Sônia Braga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sonia Braga al Cine Ceará, 2010

Sônia Maria Campos Braga (Maringá, 8 giugno 1950) è un'attrice brasiliana, lanciata a livello internazionale dal film Donna Flor e i suoi due mariti di Bruno Barreto[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Quinta di sette figli, perse il padre quando aveva solo otto anni. Prima di tentare la carriera artistica lavorò come segretaria, e successivamente studiò come attrice teatrale. Il suo debutto avvenne in un programma TV per bambini, O Jardim Encantado, dopodiché nel 1969 partecipò al musical Hair.

Nel corso degli anni si è aggiudicata la nomea di icona sexy brasiliana per le scene ad alto contenuto erotico in alcuni film da lei interpretati: nel suo Paese d'origine raggiunse infatti la popolarità soprattutto con la trasposizione televisiva (1975) e poi cinematografica (1983) del romanzo Gabriella, garofano e cannella di Jorge Amado, del quale portò come protagonista sul grande schermo anche Donna Flor e i suoi due mariti nel 1976 e Vita e miracoli di Tieta de Agreste nel 1996.

Sonia si trasferì in seguito negli Stati Uniti, dove recitò in vari film, tra i quali spiccano Il bacio della donna ragno (1985) di Héctor Babenco e Milagro (1988) di Robert Redford, attore con cui ha avuto una lunga storia d'amore.

In Italia è stata apprezzata sul piccolo schermo soprattutto per i ruoli da protagonista nelle telenovele Dancin' Days (1978) e Samba d'amore (1980), ma la si ricorda anche per le partecipazioni speciali alle serie televisive I Robinson (1986), Sex and the City (2001) e Alias (2005).

Zia dell'attrice Alice Braga, nel 2013 è stata una delle protagoniste del Calendario Pirelli.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici[modifica | modifica wikitesto]

In Italia, Sonia è stata doppiata da:

Premi vinti[modifica | modifica wikitesto]

  • Gramado Film Festival
    • 1981 - Golden Kikito Migliore attrice per il film Eu Te Amo (1981)
    • 2001 - Golden Kikito Memórias Póstumas (2001)
  • Golden Globes
    • 1986 - Migliore interpretazione come attrice Il bacio della donna ragno (1985) Nomination
    • 1989 - Migliore interpretazione come attrice Il dittatore del Parador in arte Jack (1988) Nomination
    • 1995 - Il fuoco della resistenza - La vera storia di Chico Mendes (1994) Nomination
  • Emmy Awards
    • 1995 - Il fuoco della resistenza - La vera storia di Chico Mendes
  • Lone Star Film & Television Award e Nominated, NCLR Premio Bravo
    • 1996 - Streets of Laredo (1995)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sonia Braga - Biography, imdb.com. URL consultato il 15 aprile 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN208319 · LCCN: (ENn85151779 · ISNI: (EN0000 0000 7823 3585 · GND: (DE133420159 · BNF: (FRcb140110125 (data)