Wonder (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wonder
Wonder film.jpg
Jacob Tremblay in una scena del film
Titolo originaleWonder
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2017
Durata113 min
Generedrammatico
RegiaStephen Chbosky
Soggettodal romanzo di R. J. Palacio
SceneggiaturaStephen Chbosky, Steve Conrad, Jack Thorne
ProduttoreDavid Hoberman, Todd Lieberman
Produttore esecutivoMichael Beugg, Alexander Young
Casa di produzioneLionsgate, Mandeville Films, Participant Media, Walden Media
Distribuzione (Italia)01 Distribution
FotografiaDon Burgess
MontaggioMark Livolsi
Effetti specialiKerry Phillips
MusicheMarcelo Zarvos
ScenografiaKalina Ivanov
CostumiMonique Prudhomme
TruccoBree-Anna Lehto, Darah Wyant
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Wonder è un film del 2017 diretto da Stephen Chbosky, con protagonisti Jacob Tremblay, Julia Roberts e Owen Wilson.

La pellicola è l'adattamento cinematografico del romanzo omonimo scritto da R. J. Palacio e pubblicato nel 2012.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

August Pullman è un bambino di dieci anni con una malformazione cranio facciale che gli impedisce una vita normale. Subisce circa 27 interventi chirurgici, e un po’ per questo e un po’ per paura della reazione degli altri bambini, non è mai andato a scuola in vita sua. Ma quando deve entrare in prima media i genitori decidono che per lui è arrivato il momento di andare a scuola insieme agli altri, e gli fanno visitare la Beecher Prep School. Il preside, il signor Tushman, decide di fargli mostrare la scuola da tre studenti di nome Julian, Jack e Charlotte.

Durante la pausa pranzo tutti i tavoli sono affollati, mentre al tavolo dove si siede Auggie non si siede nessuno. Ma ad un certo punto Jack decide di avvicinarsi a lui, e i due stringono un legame di amicizia. Julian, uno dei compagni di August, lo prende di mira con continue battute sul suo aspetto, insieme ad altri due compagni, Henry e Miles. Intanto arriva Halloween e tutti vanno a scuola travestiti. Siccome August va a scuola con un costume diverso da quello che aveva pianificato di mettere, sente gli spregevoli commenti dei compagni, compresi quelli di Jack, che parlando con Julian sostiene di stare solo fingendo di essere amico di August, su richiesta del preside. I due perciò litigano.

Inizialmente a Jack non importa, ma poi si accorge che non aveva fatto amicizia con August solo per "colpa" del preside, ma anche perché August gli era veramente simpatico, quindi si scusa e ritornano amici. Verso la fine dell'anno le classi vanno in gita, alla quale Julian non partecipa perché (come spiegato nel sequel apposito di Julian) sospeso a causa del bullismo nei confronti di August. Durante la gita, August e Jack vengono attaccati da alcuni ragazzi più grandi, ma vengono aiutati da Henry e Miles, gli amici di Julian. August, alla fine dell'anno scolastico, ottiene un importante riconoscimento dal preside. Il ragazzino emarginato diventa infine amico di tutti, perché tutti hanno scoperto la sua forza e bellezza interiori.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene diffuso il 24 maggio 2017.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 17 novembre 2017,[1] ed in quelle italiane dal 21 dicembre dello stesso anno.[2]

Divieti[modifica | modifica wikitesto]

Il film negli Stati Uniti è stato vietato ai minori di 10 anni non accompagnati da adulti per la presenza di "bullismo e linguaggio forte".[3]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Filmato audio Lionsgate Movies, Wonder (2017 Movie) Official Trailer – #ChooseKind – Julia Roberts, Owen Wilson, su YouTube, 24 maggio 2017. URL consultato il 24 maggio 2017.
  2. ^ 01Distribution, Tratto all'omonimo #Bestseller di @RJPalacio che ha emozionato il mondo, il 21 dicembre arriva al #cinema #Wonder con #JuliaRoberts, #OwenWilson e #JacobTremblaypic.twitter.com/OeYuBWDOni, su @01Distribution, 7:00 AM - 22 Nov 2017. URL consultato il 23 novembre 2017.
  3. ^ (EN) Parents Guide for Wonder, Internet Movie Database. URL consultato il 24 maggio 2017.
  4. ^ (EN) Alex Ritman, BAFTA Awards: 'Shape of Water,' 'Three Billboards,' 'Darkest Hour' Lead Pack of Nominations, The Hollywood Reporter, 8 gennaio 2018. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  5. ^ (EN) Steve Pond, 'Dunkirk,' 'The Shape of Water' Lead Satellite Award Nominations, thewrap.com, 29 novembre 2017. URL consultato il 30 novembre 2017.
  6. ^ (EN) Pete Hammond, Critics’ Choice Awards Nominations: ‘The Shape Of Water’ Leads With 14; Netflix Tops TV Contenders, deadline.com, 6 dicembre 2017. URL consultato il 6 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema