River Song

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il singolo di Dennis Wilson, vedi River Song (singolo).
« Spoiler! »
(Tipica esclamazione di River Song durante un suo incontro col Dottore)
River Song
Universo Doctor Who
Lingua orig. Inglese
Alter ego Melody Pond
1ª app. in Le ombre assassine
Ultima app. in Il nome del dottore
Interpretata da
  • Alex Kingston Come River Song
  • Sydney Wels Melody bambina
  • Harrison e Madison Mortimer Melody neonata
  • Nina Toussaint-Whithe Come Mels
Voce italiana Chiara Colizzi
Specie umana (con DNA dei Signori del Tempo)
Sesso Femmina
Luogo di nascita Asteroide Demon's Run
Professione Archeologa
Affiliazione
Parenti

River Song nata Melody Pond è un personaggio immaginario della serie televisiva Doctor Who, interpretato da Alex Kingston. Il personaggio è stato creato da Steven Moffat, scrittore e attuale produttore esecutivo della serie. Inizialmente Russell T Davies, precedente produttore esecutivo, l'ha descritta come «uno dei più importanti personaggi» e «vitale» per la vita del Dottore[1].

River Song viene introdotta nella serie come una futura compagna del Dottore, e solo in seguito appare come compagna dell'undicesima incarnazione del Dottore, interpretato da Matt Smith. Come conseguenza dell'essere entrambi viaggiatori del tempo, le loro avventure insieme non avvengono nello stesso ordine, risultando in una conseguente inusuale vita romantica assieme. Le origini di River Song sono tenute nascoste fino alla metà della sesta stagione di Doctor Who, quando viene rivelato che River Song è in realtà Melody Pond, la figlia dei compagni dell'undicesimo dottore, Amy Pond e Rory Williams. Poiché hanno concepito a bordo del TARDIS, mentre viaggiavano attraverso il vortice spazio-tempo, il DNA della bambina è mutato fino ad assomigliare a quello di un Signore del tempo. Proprio come il capitano Jack Harkness, anche River viaggia nel tempo usando un "manipolatore Vortex".

Melody Pond è stata ribattezzata River pensando al pianeta chiamato Foreste Gamma; Pond significa stagno, ma nelle Foreste Gamma non esistono altre fonti d'acqua oltre ai soli fiumi, quindi nella lingua delle Foreste Gamma l'unica possibile approssimazione di stagno (ma più in generale di acqua) è fiume (River).

Come dichiarato dal produttore esecutivo dello show, Steven Moffat, il personaggio di River Song è bisessuale[2].

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

River Song appare per la prima volta nell'episodio della quarta stagione Le ombre assassine, prima parte di un'avventura in due episodi, scritti da Steven Moffat. Qui incontra la decima incarnazione del Dottore (David Tennant) nel LI secolo, e per convincerlo a fidarsi di lei, gli sussurra nell'orecchio il suo vero nome, dimostrandosi una delle poche, se non l'unica persona, a saperlo. Questa per River è l'ultimo incontro con il Dottore, come rivelerà in seguito infatti, lei e il Dottore si incontrano in ordine inverso, "i suoi primi sono i miei ultimi." Nel secondo dei due episodi la professoressa si sacrifica per salvare il Dottore e un altro membro della spedizione, avverando quello che ha detto: il giorno in cui il Dottore l'ha incontrata è il giorno in cui lei è morta. Mentre esamina il cacciavite sonico che ha dato alla donna nel futuro, il Signore del Tempo si accorge che vi è preservata la coscienza River, e salvandola in un nucleo dati, garantisce alla donna un futuro apparentemente senza fine.

Quinta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che Moffat prende il posto di produttore esecutivo della serie, River Song riappare nella quinta stagione. In un punto precedente della sua linea temporale, nei due episodi Il tempo degli Angeli e Carne e pietra, River incontra l'Undicesimo dottore, con cui ha maggior familiarità. In questo momento, River non è ancora una professoressa. Lascia al dottore le coordinate per trovarla così che lui possa salvarla nel LI secolo, e con lui investiga lo schianto di una navicella spaziale, la "Byzantium". Si mostra più abile a guidare il TARDIS dello stesso Dottore e gli rivela che è in carcere per aver ucciso «il miglior uomo che avesse mai conosciuto». Prima di essere riportata in carcere dice al Dottore che si reincontreranno presto, quando la Pandorica si aprirà.

River riappare, come aveva annunciato, nel finale della quinta stagione, negli episodi La Pandorica si apre e Il Big Bang, ma in un punto della sua linea temporale precedente alla caduta della Byzantium, quando aiuta il Dottore, Amy e Rory a salvare l'universo dalla Pandorica e, in seguito, a fare ricordare alla giovane Pond l'Ultimo Signore del tempo, rendendo possibile il suo ritorno. Questi le domanda chi sia realmente, e lei gli risponde che presto lo saprà, e che le dispiace, perché in quel momento tutto cambierà. Quando le chiede se sia sposata, lei risponde di si, e il Dottore ne rimane confuso, pensando di avere inavvertitamente chiesto la sua mano.

Sesta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Proseguendo nel paradosso temporale, vengono spiegate in seguito le sue origini negli episodi della sesta stagione La quasi gente e Un uomo buono va in guerra River viene concepita a bordo del TARDIS, in un tempo e luogo indefiniti. Tuttavia la sua nascita avviene su un asteroide chiamato Demon's Run (la Fuga del Demone), dopo che la madre Amy, compagna del Dottore, viene rapita da Madame Kovarian e dai Silenti allo scopo di rubarle la bambina e crescerla come «la Donna che ucciderà il Dottore». Amy, era già stata da tempo rimpiazzata da una sua copia di "carne" (un materiale sintetico con cui vengono create copie, identiche ai loro proprietari, utilizzati come simulacri per lavorare in ambienti altamente rischiosi), fin dal secondo episodio della sesta stagione[3].

River Song, che porta ancora il suo nome originale, Melody Pond, viene portata via ai genitori e viene cresciuta dal Silenzio in un orfanotrofio degli anni sessanta fino al momento in cui viene mandata, vestita da astronauta, a combattere il Dottore. La bambina riesce a liberarsi della tuta che la imprigiona e scappa nel centro di New York, dove sotto gli occhi di un senzatetto è soggetta alla sua prima rigenerazione. Nel frattempo una River Song già adulta sta assistendo all'omicidio del Dottore e indaga sul Silenzio insieme a lui, a Amy, a Rory e a Canton nel 1969.[4]

Passato del tempo, Melody Pond, ancora bambina, decide di andare a cercare i suoi genitori, diventando la loro migliore amica, Mels, una giovane ragazza di colore (Uccidiamo Hitler). In seguito conosce per la prima volta il Dottore, che la porta (costretto) nel 1938, dove muore, a seguito di un colpo infertole da Adolf Hitler, rigenerandosi e diventando una donna matura, bionda e dalla pelle chiara. Ancora non sa cosa sarebbe diventata, tuttavia ha ben chiara in mente la sua missione: uccidere il Dottore. Per farlo, lo avvelena con un rossetto allucinogeno. In seguito scopre però di essere River Song, la donna a cui il Dottore supplicava aiuto prima di morire e alla quale a chiesto di portare un messaggio. Dopo aver chiesto a Rory ed Amy se ne valela davvero la pena, River usa tutte le sue rigenerazioni future per riportare in vita il Dottore, il quale, ora salvo, porta una River priva di forze all'Ospedale delle Sorelle dello Scisma Infinito. Prima di andare, perché non vuole intaccare la sua linea temporale, il Dottore a Melody lascia un diario, lo stesso nel quale inseguito l'archeologa appunterà i suoi incontri con lui.

Anno 5123. River sta studiando per diventare archeologa e così incontrare nuovamente il Dottore[5]. Il giorno della sua laurea, la ragazza viene rapita dal Silenzio, che non l'aveva mai persa di vista, e costretta nuovamente nella tuta spaziale. Viene immersa nel Lago Silencio, nello Utah, dove dovrà uccidere il Dottore.

Nell'episodio Il matrimonio di River Song, River, per evitare di uccidere il suo amato come previsto dalla storia (L'astronauta impossibile), crea un universo alternativo congelando il tempo nel preciso momento in cui il Dottore doveva morire. L'ordine del Silenzio cerca ugualmente di uccidere il Dottore, alla fine il Signore del Tempo e River si sposano, e con un bacio fanno ritornare la realtà alla normalità in quanto i due sono poli opposti del paradosso e il loro contatto genera energia. La realtà torna come prima e il Dottore viene ucciso come previsto sotto gli occhi di Melody, che appartiene al futuro del Signore del Tempo, di Amy e di Rory, che invece provengono dal passato del Dottore. (Come già visto nell'episodio L'astronauta impossibile)

Tornata dall'avventura sulla Bisanzio, River rivela ai genitori che il marito non è morto e che in realtà lei ha ucciso un teselecta con le sue sembianze

Settima stagione[modifica | modifica wikitesto]

River riappare in Gli angeli prendono Manhattan in cui lei, i suoi genitori ed il Dottore si ritrovano nuovamente alle prese con gli Angeli piangenti. River rivela al Dottore che non è più agli arresti perché egli stesso aveva cancellato ogni traccia di sé dall'universo, e dunque essendo ormai praticamente inesistente i capi d'accusa della donna sono caduti, col conseguente rilascio di lei.
Gli angeli fanno sì che River e il Dottore si separino definitivamente da Amy e Rory, i quali vengono catapultati in un altro tempo, dove vivono felicemente insieme. Dalla lapide situata nel cimitero infatti sembra che i genitori di River siano morti rispettivamente all'età di ottantadue e ottantasette anni.

Ne Il nome del Dottore la memoria di River, che fu salvata in un computer dal Decimo Dottore, cerca di assistere il marito nei campi di Trenzalore, dove si trova la tomba del Dottore, in cui lui è destinato a morire. Essendo lei soltanto un ricordo, nessuno può vedere River.
Quando la Grande Intelligenza cerca di aprire la tomba del Dottore con la parola d'ordine, ovvero il suo vero nome, il Dottore si rifiuta di pronunciarlo anche se il nemico minaccia di far del male ai suoi amici. Allora River, senza che nessuno la senta, pronuncia il nome del marito ed apre la tomba. Il Dottore le rivela in seguito che in realtà, al contrario di ciò che River aveva sempre pensato, egli aveva sempre visto la defunta moglie ma aveva sempre finto il contrario perché sapeva che rivedere la sua eco sarebbe stato troppo doloroso. Quindi River, consapevole del fatto che quella sarà l'ultima volta che vedrà suo marito, gli chiede di dirle addio. Il Dottore acconsente, così i due si baciano e lei saluta il marito chiamandolo, come aveva sempre fatto e stavolta per l'ultima volta, "dolcezza".

Abilità[modifica | modifica wikitesto]

Pur essendo figlia di due umani River è per metà un Signore del Tempo in quanto concepita mentre i suoi genitori erano nel vortice temporale, nel TARDIS; in questo modo River ottiene facoltà analoghe a quelle del Dottore. In più è considerata "figlia del TARDIS" e in virtù di questo il TARDIS stesso le ha "mostrato" il funzionamento della macchina del tempo e come guidarla, tanto che lei in questo è molto più brava del Dottore.

River è molto intelligente, la cosa è probabilmente da reputare al fatto che è un Signore del Tempo e dunque possiede le loro facoltà intellettive che le permettono di apprendere con più facilità. Fin da bambina ha dato prova di possedere una forza fisica davvero notevole.
River possiede una vasta conoscenza nel campo dei veleni e dei narcotici, che tende a mescolare con il suo rossetto, inoltre ha dimostrato di saper usare bene il cacciavite sonico, proprio come il Dottore.

Al pari del marito anche lei è capace di rigenerarsi, cioè cambiare aspetto, guarire dalle sue ferite e scampare alla morte cambiando radicalmente aspetto. In un'occasione riesce a salvare il Dottore da un potentissimo veleno, infondendogli però tutta l'energia necessaria per le proprie rimanenti rigenerazioni e diventando dunque mortale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Russell T Davies, Doctor Who Confidential, Series 4, Episode 9
  2. ^ Steve Moffat: Doctor Who's River Song Is Bisexual, Female First. URL consultato il 14 luglio 2012.
  3. ^ Ciò è desumibile dal fatto che la ragazza vede il volto di Madame Kovarian.
  4. ^ Episodio 6x01 - L'astronauta impossibile
  5. ^ Episodio 6x08 - Uccidiamo Hitler

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]