Tredicesimo Dottore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tredicesimo Dottore
Jodie Whittaker by Gage Skidmore.jpg
Jodie Whittaker interpreta il Tredicesimo Dottore
UniversoDoctor Who
AutoreChris Chibnall
1ª app. inC'era due volte
Interpretata daJodie Whittaker
Voce italianaEmilia Costa
SpecieSignore del Tempo
SessoFemmina
Luogo di nascitaGallifrey
Abilità

Il Tredicesimo Dottore è l'attuale incarnazione del Dottore, personaggio immaginario protagonista della serie di fantascienza della BBC Doctor Who. Lei è interpretata dall'attrice inglese Jodie Whittaker, prima donna a ricoprirne il ruolo. Nella serie, il Dottore è un alieno umanoide che viaggia nel tempo, Signore del Tempo del pianeta Gallifrey. Per ovviare al problema del cambio dell'attore protagonista, la serie ha introdotto l'espediente narrativo della rigenerazione: quando i Signori del Tempo sono gravemente feriti, guariscono ottenendo un nuovo aspetto fisico e una distinta personalità.

La prima apparizione della Whittaker nel ruolo del Tredicesimo Dottore avviene nello speciale natalizio del 2017 C'era due volte, (doppiata in italiano in questa occasione da Emilia Costa), ruolo che ha ripreso nel 2018, con l'undicesima stagione della serie.

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Jodie Whittaker è la prima donna a interpretare il ruolo del Dottore

A gennaio 2016, lo showrunner Steven Moffat ha annunciato che avrebbe lasciato la serie dopo la decima stagione, sostituito da Chris Chibnall. Un anno dopo, Peter Capaldi ha confermato che la decima stagione sarebbe stata l'ultima anche per lui. A seguito di questa notizia, diversi media e bookmaker hanno speculato su chi avrebbe sostituito Capaldi come Tredicesimo Dottore. Tra i favoriti vi erano Ben Whishaw,[1][2][3] Phoebe Waller-Bridge,[4] Kris Marshall,[5] e Tilda Swinton.[6]

Casting di una donna[modifica | modifica wikitesto]

Il concetto di un Dottore donna appare per la prima volta nel 1981, quando Tom Baker, dopo aver annunciato la fine del suo ruolo di Quarto Dottore, suggerì che il suo successore avrebbe potuto essere una donna.[7][8] Successivamente, anche il produttore John Nathan-Turner ha parlato di questa possibilità in occasione della scelta del Sesto Dottore, dichiarando che sebbene fosse fattibile, non era qualcosa che stava considerando in quel momento.[9] Nell'ottobre 1986, durante la stagione finale di Colin Baker come Sesto Dottore, il creatore della serie Sydney Newman scrisse a Michael Grade della BBC, suggerendo che prima o poi il Dottore avrebbe dovuto trasformarsi in una donna. L'attrice Joanna Lumley ha interpretato il Tredicesimo Dottore nell'episodio satirico del 1999 The Curse of Fatal Death. Anche Arabella Weir ha interpretato un Terzo Dottore alternativo nell'episodio Exile dell'audiodramma Doctor Who Unbound di Big Finish. Tali apparizioni non sono però in genere considerate come parte della continuity della serie.[10] Erano state prese in considerazione diverse donne per il ruolo del Nono Dottore in occasione del ritorno della serie nel 2005 e, anni dopo, anche per il Dodicesimo.[11][12]

Il concetto di cambio di genere dei Signori del Tempo a seguito di una rigenerazione è stato esplorato da Moffat durante il suo ruolo di showrunner. Nell'episodio del 2011 La moglie del Dottore, il Dottore si ricorda di un suo conoscente Signore del Tempo, the Corsair, che aveva avuto almeno due incarnazioni femminili.[13] Nel mini episodio del 2013 La notte del Dottore, la Sorellanza di Karn dà all'Ottavo Dottore (Paul McGann) la facoltà di scegliere le caratteristiche della sua inevitabile rigenerazione, e uomo o donna sono tra le possibilità.[14] La prima scena di una rigenerazione in cui avviene un cambio di sesso avviene nell'episodio del 2015 Piegato dall'Inferno, in cui il generale di Gallifrey (Ken Bones) si rigenera in una donna (T'Nia Miller), e afferma che la sua precedente incarnazione era l'unica volta in cui era stata un uomo.[15]

Uno dei più famosi Signori del Tempo ad apparire in entrambe le forme maschili e femminili è la nemesi del Dottore, Il Maestro, interpretato dal 2014 al 2017 dall'attrice scozzese Michelle Gomez. Il personaggio è noto come Missy, abbreviazione di "Mistress", femminile di "Master", nome del Maestro nella versione originale.[16] Il finale della decima stagione, Tutto il tempo del mondo / La caduta del Dottore, affronta la questione diverse volte; il Dottore dice alla compagna Bill Potts (Pearl Mackie) di aver avuto una cotta per Missy, e aggiunge di essere "abbastanza" sicuro che al tempo fosse un uomo, ma di non ricordare esattamente.[17]

Casting della Whittaker[modifica | modifica wikitesto]

Riferendosi alla possibilità di una donna nel ruolo del Dottore, il futuro showrunner Chris Chibnall ha affermato nel febbraio 2017 di non escluderne la possibilità, ma che la scelta di un'eventuale attrice non sarebbe stata solo un espediente.[18] Il 14 luglio 2017, la BBC ha annunciato che l'interprete del Tredicesimo Dottore sarebbe stato rivelato il 16 luglio dopo le finali del torneo di Wimbledon del 2017. Subito dopo l'annuncio, il favorito era l'attore di Delitti in Paradiso Kris Marshall,[19] soppiantato, solamente 24 ore dopo, da Jodie Whittaker, conosciuta per il suo ruolo di Beth Latimer nella serie Broadchurch di Chibnall.[20] La scelta della Whittaker è stata finalmente annunciata il 16 luglio, e l'attrice ha fatto il suo debutto nello speciale natalizio del 2017 C'era due volte.[21][22] A proposito del casting della Whittaker, Chibnall ha affermato di aver sempre voluto un Tredicesimo Dottore donna, di essere entusiasta di avere scelto un'attrice numero uno per il ruolo e che la sua audizione li aveva molto colpiti.[23] In una sua successiva dichiarazione, Chibnall ha definito la Whittaker una divertente, stimolante e super-intelligente forza della natura che porterà un sacco di arguzia, forza e calore al ruolo.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Le prime immagini del costume della Whittaker nel ruolo del Dottore sono state pubblicate il 9 novembre 2017. Indossa dei pantaloni blu a vita alta con delle bretelle gialle, una maglia nera con righe arcobaleno, un cappotto lilla-azzurro[24] e degli stivali marroni.[25] Il completo del nuovo Dottore è stato accolto con entusiasmo, qualcuno ha notato delle similitudini con i costumi dei primi Dottori, mentre altri hanno notato delle somiglianze con l'abito indossato da Robin Williams nella sitcom Mork & Mindy degli anni settanta.[26]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La reazione dei fan alla scelta della Whittaker è stata in gran parte positiva, anche se non è mancata una minoranza negativa.[27] Alcuni hanno affermato che un Dottore donna possa rappresentare un buon modello per giovani ragazze, mentre altri ritenevano che il Dottore sia un ruolo prettamente maschile, o hanno criticato la scelta come politicamente corretta.[28][29][30] Durante il San Diego Comic Con International, lo showrunner uscente Steven Moffat ha negato che ci fossero state ripercussioni nella scelta della Whittaker, dichiarando un'approvazione dell'80% nei social media. Moffat si è detto colpito dal fatto che i fan di Doctor Who fossero più entusiasti all'idea di un'attrice brillante a recitarne la parte, piuttosto che al fatto che sia una donna.[31]

La giornalista del Guardian Zoe Williams ha definito la Whittaker come "la femminista rivoluzionaria di cui abbiamo bisogno", lodando la decisione in quanto "differenza tra tollerare la modernità e abbracciarla". Ha paragonato la scelta di un Dottore donna ad altri esempi che infrangono tabù culturali, menzionando il Capitano Jack Harkness (John Barrowman) e Bill Potts (Pearl Mackie) come esempi della diversità della serie.[32]

(EN)

«The world we live in has a history of male domination, of stereotyping, of resistance to change, of playing it safe. Doctor Who has never been about that. The Doctor in all his incarnations has always been a passionate defender of justice, equality, fairness and resisted those who seek to dominate or destroy.»

(IT)

«Il mondo in cui viviamo ha una storia di predominio maschile, di stereotipi, di resistenza al cambiamento, di prudenza. Doctor Who non è mai stato questo. Il Dottore in tutte le sue incarnazioni è sempre stato un fervente difensore di giustizia, uguaglianza, equità e ha opposto resistenza a coloro che cercano di dominare o distruggere.»

(Colin Baker, 17 luglio 2017[33])

Le reazioni dei precedenti attori di Doctor Who sono state positive. Colin Baker, che interpretava il Sesto Dottore, citando il suo personaggio negli episodi The Caves of Androzani e The Twin Dilemma, ha twittato "Change my dears and not a moment too soon—she IS the Doctor whether you like it or not!" (Cambiamento miei cari e non un attimo troppo presto—lei È il Dottore, che vi piaccia o no!).[28] Per il Guardian, Baker ha scritto di non aver mai avuto alcun motivo di pensare che il Dottore non potesse essere una donna, e si è definito scioccato che alcuni fan della serie avessero minacciato di smettere di guardare la serie a causa del casting della Whittaker.[33] Al contrario, Peter Davison, che interpretava il Quinto Dottore, ha dichiarato che il casting avrebbe potuto significare la perdita di un modello per i ragazzi, sottolineando, tuttavia, quanto la Whittaker sia un'attrice straordinaria e che farà un ottimo lavoro nel ricoprire il ruolo.[34][35] Tom Baker, che interpretava il Quarto Dottore, ha reagito positivamente alla notizia. Sebbene abbia suggerito di sostituire la Whittaker in caso gli spettatori perdano interesse, ha anche aggiunto che non è mai accaduto che un attore non fosse all'altezza, e che avere una donna a interpretare il ruolo è una cosa positiva.[36] Freema Agyeman, che ha interpretato il personaggio Martha Jones tra il 2007 e il 2010, si è detta sbalordita dalle reazioni negative di alcuni fan, e che nella storia della serie il cambiamento è stato un punto chiave della sua forza e longevità.[37] I vecchi membri del cast Christopher Eccleston,[38] David Tennant, Billie Piper, Karen Gillan e John Barrowman hanno reagito positivamente alla notizia.[39]

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Il Tredicesimo Dottore ha fatto il suo debutto al termine dell'episodio speciale natalizio C'era due volte.[2] A ottobre 2017, la BBC ha annunciato che gli attori Bradley Walsh, Mandip Gill e Tosin Cole avranno il ruolo dei compagni Graham, Yasmin e Ryan nel corso dell'undicesima stagione del 2018.[40]

Compagni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Doctor Who § Compagni di viaggio del Dottore.

Durante l'undicesima stagione, il Dottore è accompagnata da un gruppo di terrestri incontrati nel primo episodio e accidentalmente coinvolti nei viaggi spazio temporali: Graham O'Brien, Ryan Sinclair e Yasmin Khan.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Doctor Who showrunner Steven Moffat quits to be replaced by Broadchurch creator Chris Chibnall, in Radio Times. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  2. ^ a b (EN) Peter Capaldi confirms he's leaving Doctor Who at the end of series 10, in Radio Times. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Here are the favourites to replace Peter Capaldi on Doctor Who, in The Independent, 31 gennaio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  4. ^ (EN) Doctor Who: new Doctor is announced on Sunday, in Den of Geek. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  5. ^ Roz Laws, Aston Villa fan is new favourite to become next Doctor Who, in birminghammail, 11 febbraio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  6. ^ (EN) Rob Moran, Tilda Swinton is favourite to become the next Doctor Who, in The Sydney Morning Herald, 17 febbraio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  7. ^ (EN) Doctor Who: All Rumors Point To A Female Next Doctor, in Bleeding Cool News And Rumors, 15 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  8. ^ (EN) Is there going to be a female Doctor?, in Radio Times. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  9. ^ Alasdair Riley, After Dr Who… Dr Her?, in Daily Star, 29 luglio 1983.
  10. ^ Op-Ed: Is the new Doctor Who a woman?, 3 agosto 2013. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  11. ^ Naomi Alderman, Doctor Who: bring on a woman, su the Guardian, 3 giugno 2013. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  12. ^ Joanna Lumley was set to be the first female Doctor Who, 10 ottobre 2010. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  13. ^ (EN) ‘Doctor Who': 10 Things You May Not Know About ‘The Doctor’s Wife’ | BBC America, in BBC America. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  14. ^ (EN) ‘Doctor Who’: Making Sense of ‘The Night of the Doctor’, in BBC America. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  15. ^ Dan Martin, Doctor Who, series 35, episode 12 – Hell Bent, su the Guardian, 5 dicembre 2015. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  16. ^ (EN) Doctor Who Dark Water review: Gender reassignment and life after death launch a challenging finale, in Radio Times. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  17. ^ (EN) Doctor Who: Did we all miss clues to the first female Doctor?, in Radio Times. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  18. ^ (EN) Andrew Clarke, Broadchurch writer Chris Chibnall creates laughs at the New Wolsey, in East Anglian Daily Times. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  19. ^ (EN) New Doctor Who identity 'leaked' after fans become convinced Kris Marshall will be named as Peter Capaldi's replacement, in The Sun, 15 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  20. ^ (EN) Broadchurch star Jode Whittaker favourite to become first female Doctor Who, in The Sun, 15 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  21. ^ (EN) Camilla Turner, Doctor Who: Jodie Whittaker becomes 13th Time Lord, urging fans 'not to be scared by my gender', in The Telegraph, 16 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  22. ^ (EN) BBC - The Doctors will return at Christmas - Media Centre, su www.bbc.co.uk. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  23. ^ (EN) BBC - Introducing Jodie Whittaker - The Thirteenth Doctor - Media Centre, su www.bbc.co.uk. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  24. ^ (EN) There’s a crucial detail about Jodie Whittaker’s Doctor Who costume that everyone missed, in Radio Times. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  25. ^ (EN) First look at Doctor Who's brand new costume - CBBC Newsround, 9 novembre 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  26. ^ (EN) Jodie Whittaker's Doctor Who look revealed, su BBC News, 9 novembre 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  27. ^ (EN) Whittaker 'didn't see' Doctor Who reaction, in BBC News, 7 agosto 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  28. ^ a b (EN) New Doctor prompts mixed reaction, in BBC News, 17 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  29. ^ (EN) India Sturgis, The good, bad and ugly responses to Jodie Whittaker as the new Dr Who, in The Telegraph, 17 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  30. ^ James Rodger, Doctor Who fans defend Jodie Whittaker over 'hate speech' attacks, in birminghammail, 17 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  31. ^ (EN) Steven Moffat tells journalists to "shut the hell up" over casting of Thirteenth Doctor Jodie Whittaker, in Radio Times. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  32. ^ Zoe Williams, A female Doctor? She’s the revolutionary feminist we need right now, su the Guardian, 17 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  33. ^ a b Colin Baker, I was the Doctor and I’m over the moon that at last we have a female lead | Colin Baker, su the Guardian, 17 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  34. ^ (EN) Helena Horton, Former Doctor Who Peter Davison says casting of woman means 'loss of role model for boys', in The Telegraph, 21 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  35. ^ (EN) Doctors clash over Whittaker casting, in BBC News, 21 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  36. ^ (EN) Tom Baker: Jodie Whittaker should get chop if she's a flop, in The List, 19 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  37. ^ (EN) Doctors clash over Whittaker casting, in BBC News, 21 luglio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  38. ^ Filmato audio (EN) Lorraine, Christopher Eccleston Fully Approves of Jodie Whittaker as the New Doctor | Lorraine, su YouTube. URL consultato il 3 aprile 2018.
  39. ^ (EN) Karen Gillan is EXTREMELY excited about Doctor Who's new star Jodie Whittaker, in Radio Times. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  40. ^ (EN) Doctor Who: Bradley Walsh, Tosin Cole, Mandip Gill and Sharon D Clarke join Jodie Whittaker as regular cast members, in Radio Times. URL consultato il 21 gennaio 2018.