Zoe Heriot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zoe Heriot
UniversoDoctor Who
AutoreDavid Whitaker
1ª app. inThe Wheel in Space (1968)
Ultima app. inThe War Games (1969)
Interpretata daWendy Padbury
Voce italianaValentina Favazza[1] Doppiaggio Studio ASCII per DVD della sesta serie
SpecieUmana
SessoFemmina
Luogo di nascitaTerra
AffiliazioneSecondo Dottore

Zoe Heriot (talvolta indicata come Zoe Herriot, o semplicemente Zoe), è un personaggio immaginario interpretato da Wendy Padbury nella serie televisiva britannica di fantascienza Doctor Who.

Giovane e geniale astrofisica che vive su una stazione spaziale rotante del XXI secolo, diventa una dei compagni di viaggio del Secondo Dottore, ed apparve nelle stagioni 5 e 6 del programma, dal 1968 al 1969. In totale Zoe apparve in 8 storie (56 episodi) della serie classica di Doctor Who.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

La prima apparizione di Zoe nella serie avviene nella macrostoria The Wheel in Space,[2] dove viene introdotta come bibliotecaria[3] a bordo della stazione spaziale rotante W3, conosciuta anche come "The Wheel" ("La ruota"). Quando i Cybermen attaccano la stazione spaziale, ella aiuta il Dottore e Jamie a sconfiggerli prima di partire con loro a bordo del TARDIS. L'età di Zoe non viene mai menzionata nella serie, ma secondo le pubblicità originali dell'epoca aveva quindici anni quando si unì all'equipaggio del TARDIS.[4] Seppur giovane, ha già una laurea in matematica[3] ed è un vero genio, con un quoziente di intelligenza paragonabile a quello dello stesso Dottore. Possiede inoltre una memoria fotografica eccezionale[5] e avanzate conoscenze tecnologiche provenendo dal XXI secolo. Parte delle motivazioni che la spingono a viaggiare con il Dottore, sono la noia e la sterilità della sua vita sulla stazione spaziale. Tuttavia, la sua esperienza verso il mondo reale esterno è fortemente limitata, e questo le causa spesso di ritrovarsi nei guai. Esuberante, giovane e carina, ha una predilezione per le minigonne e le tutine attillate.

Insieme al Dottore e Jamie, affronta nuovamente i Cybermen quando essi decidono di invadere la Londra del XX secolo in L'invasione (The Invasion), aiuta la razza aliena dei Gond oppressa dai misteriosi Kroton in The Krotons, entra nel surreale mondo del "Maestro"[6] nella macrostoria Il ladro di menti (The Mind Robber), combatte contro i guerrieri di ghiaccio in I semi della morte (The Seeds of Death)[2], affronta i pirati spaziali comandati dal crudele Caven e dal suo socio Dervish in The Space Pirates, e sopravvive allo scontro finale con il "Capo della Guerra" in The War Games. Le sue avventure con il Dottore giungono alla fine quando i Signori del Tempo catturano il Dottore. Oltre a costringerlo a rigenerarsi contro la sua volontà e all'esilio sul pianeta Terra, i Signori del Tempo fanno ritornare Jamie e Zoe alle loro rispettive epoche, cancellando loro la memoria.

Altre apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Un'immagine illusoria di Zoe è mostrata al Dottore nello speciale del ventesimo anniversario The Five Doctors.[7]

Lista apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 5
Stagione 6
20th anniversary special

Fumetti[modifica | modifica wikitesto]

  • The Vampire Plants di David Brian (Doctor Who Annual 1970)
  • The Robot King di David Brian (Doctor Who Annual 1970)
  • The Tides of Time (cameo) di Steve Parkhouse & Dave Gibbons (Doctor Who Magazine)
  • Land of the Blind di W. Scott Gray & Lee Sullivan (Doctor Who Magazine 224–226)
  • Renewal di Tony Lee & Pia Guerra (Doctor Who: The Forgotten #2)

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Virgin Missing Adventures
Past Doctor Adventures
Telos Doctor Who novellas
BBC Books
  • The Wheel of Ice di Stephen Baxter

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il personaggio di Zoe, e in particolare il suo fondoschiena,[8] è oggetto di un particolare feticismo tra gli appassionati accaniti della serie, i cosiddetti "Whovians", che spesso hanno inserito Zoe/Wendy Padbury nelle liste delle compagne più sexy del Dottore.[9][10][11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ www.doctorwhojournal.xoom.it "Compagni del Secondo Dottore"
  2. ^ a b Wendy Padbury | Doctor Who Interview Archive, Drwhointerviews.wordpress.com, 15 febbraio 2010. URL consultato il 22 luglio 2015.
  3. ^ a b Doctor Who - Classic Series - Companions - Zoe Herriot, BBC, 24 settembre 2014. URL consultato il 22 luglio 2015.
  4. ^ Filmato audio Doctor Who - The Invasion (contenuti speciali) (DVD), 2 Entertain Video, 2006.
  5. ^ A Companion To The Doctor's Companions: Zoe Heriot | Anglophenia, BBC America. URL consultato il 22 luglio 2015.
  6. ^ Il personaggio de "The Master of the Land of Fiction" non è da confondersi con la nemesi del Dottore, il Maestro ("The Master").
  7. ^ https://www.bbc.co.uk/doctorwho/classic/episodeguide/fivedoctors/detail.shtml
  8. ^ "Many of the most memorable scenes in The Mind Robber were Wendy Padbury’s. The cliff-hanger of episode one featured a shiny cat-suited Zoe hanging onto the TARDIS console as it plummeted through space. That much of the scene focussed on Zoe’s bum must have been a cause for great delight amongst male viewers". - www.doctorwhomindrobber.com
  9. ^ Top Ten Hottest Doctor Who Girls, su enterpriseofgeeks.blogspot.it.
  10. ^ Top 15 Sexiest Doctor Who Companions, su hecklerspray.com.
  11. ^ doctorwhomindrobber.com

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]