Rachid Neqrouz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rachid Neqrouz
Nazionalità Marocco Marocco
Altezza 188 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2003
Carriera
Squadre di club1
?-1994Mouloudia Oujda? (?)
1994-1998Young Boys100 (7)
1997-2003Bari159 (6)
Nazionale
1994-2000 Marocco Marocco 52 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Rachid Neqrouz (in arabo: راشد نقروز‎; Al-Rashidiyya, 10 aprile 1972) è un ex calciatore marocchino, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Neqrouz era un difensore centrale. Poteva anche essere adattato nel ruolo di terzino, sia destro che sinistro, o nella posizione di libero.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la propria carriera nel calcio europeo in Svizzera vestendo per quattro campionati la maglia giallo nera degli Young Boys, tre nella Lega Nazionale A, dal 1994 al 1997, e uno nella Challenge League, stagione 1997-1998. Con la squadra di Berna ha disputato 100 incontri, totalizzando 7 reti.

Nel 1998 si è trasferito in Italia al Bari, dove è rimasto fino al 2003, anno in cui ha annunciato il ritiro. Nei suoi sei anni pugliesi è sempre stato titolare, scendendo in campo per 159 volte e segnando 6 reti, e ricoprendo il ruolo di capitano dall'agosto-settembre del 2000 fino al ritiro.

Ha partecipato ai mondiali di USA 1994 e Francia 1998 con la nazionale marocchina.

Nel 2004 è stato arrestato per aver distrutto un pub il cui gestore aveva rifiutato di dargli da bere.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bari, ubriaco devasta un pub, arrestato il difensore Neqrouz (la Repubblica), 31 luglio 2004. URL consultato il 25 settembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]