Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

El Jadida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
El Jadida
comune
الجديدة
ⵎⴰⵣⴰⵖⴰⵏ
El Jadida – Veduta
Localizzazione
Stato Marocco Marocco
Regione Casablanca-Settat
Provincia El Jadida
Territorio
Coordinate 33°14′N 8°30′W / 33.233333°N 8.5°W33.233333; -8.5 (El Jadida)Coordinate: 33°14′N 8°30′W / 33.233333°N 8.5°W33.233333; -8.5 (El Jadida)
Altitudine m s.l.m.
Abitanti 194 934 (2014)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Marocco
El Jadida
El Jadida
Sito istituzionale
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Città fortificata portoghese di Mazagan (El Jadida)
(EN) Portuguese City of Mazagan (El Jadida)
Morocco - AlJadida - Medina.jpg
Tipo Culturali
Criterio (ii) (iv)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 2004
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

El Jadida (in arabo: مازيغن/الجديدة‎, al-Ǧadīda/Mazagan; in berbero: ⵎⴰⵣⴰⵖⴰⵏ, Mazaɣan) è una città del Marocco, nella provincia omonima, nella regione di Casablanca-Settat. La città si sta fortemente espandendo, per via di una maggiore attività presso il vicino porto Jorf Lasfar[1] e la zona industriale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

El Jadida, precedentemente nota come Mazagan (in portoghese Mazagão), fu conquistata nel 1502 dai portoghesi, che la tennero fino al 1769, anno in cui venne riconquistata da sultano Muhammad III. Molti dei suoi abitanti furono evacuati in Brasile dove fondarono la città di Nova Mazagão, nello stato dell'Amapá.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La città fortificata portoghese di Mazagan è stata dichiarata dall'UNESCO nel 2004 patrimonio dell'Umanità, come eccezionale esempio di interscambio culturale tra la cultura europea e quella marocchina.

Secondo l'UNESCO, gli edifici più importanti del periodo della dominazione portoghese sono la cisterna e la chiesa dell'Assunzione in stile manuelino.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

El Jadida è gemellata con:

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN247360475
Patrimoni dell'umanità Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di patrimoni dell'umanità