Nissan Pixo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nissan Pixo
Nissan Pixo 20090809 front.JPG
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Nissan Motor
Tipo principale Superutilitaria
Produzione dal 2009 al 2013
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3565 mm
Larghezza 1600 mm
Altezza 1470 mm
Passo 2360 mm
Massa 850 kg
Altro
Assemblaggio Haryana, India
Progetto Maruti Suzuki
Stessa famiglia Suzuki Alto
Maruti A-Star
Auto simili Citroën C1
Daihatsu Cuore
Dr 1
Fiat Panda II
Peugeot 107
Renault Twingo
Toyota Aygo
Nissan Pixo posteriore.jpg

La Nissan Pixo è un'autovettura di piccole dimensioni prodotta dalla casa giapponese Nissan Motor dal 2009 al 2013 grazie ad una joint-venture effettuata con il gruppo Suzuki[1] La presentazione è avvenuta al Salone di Parigi nel 2008.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

Nata da un progetto sviluppato totalmente in India la vettura è costruita sulla medesima piattaforma della Suzuki Alto settima serie da cui si differenzia per il solo gruppo frontale caratterizzato da fari, cofano motore e paraurti specifici di dimensioni maggiori. Il posteriore e la fiancata vengono ripresi anche dalla cugina Alto così gli interni. La Pixo dispone di sospensioni anteriori del tipo MacPherson mentre al posteriore il classico schema a ponte torcente.

Equipaggiata di un motore benzina 3 cilindri in alluminio di 1 litro[1] (68 CV/50 kW) omologato Euro 5, la potenza viene trasmessa ad un cambio manuale a 5 rapporti oppure ad un automatico a 4 rapporti con convertitore. La casa ha annunciato in Italia l'arrivo anche di una versione bi-fuel denominata EcoPixo con motore in grado di funzionare sia a benzina che GPL. Le dimensioni compatte hanno permesso di ricavare un abitacolo a quattro posti a sedere[1] ed un bagagliaio con un volume minimo di 129 litri che salgono a 367 abbattendo la seconda fila.

Progettata per le strade cittadine dell'Europa attualmente non è prevista la distribuzione in Asia della vettura. I consumi ed i costi di esercizio sono piuttosto bassi così come le emissioni di anidride carbonica concentrate in soli 103 grammi al chilometro per la versione manuale[1] e in 122 grammi al km per l'automatica.

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Modello Disponibilità Motore Cilindrata
(cm³)
Potenza Coppia Massima
(Nm)
Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Consumo medio
(Km/l)
1.0 dal debutto Benzina 996 50 Kw (68 Cv) 90 103 14.0 155 22.7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Nissan Pixo, piccola tuttofare, "Corriere Motori" del 21 settembre 2009, su motori.corriere.it. URL consultato il 20-11-2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili