Nissan Sileighty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sileighty
Sil-180SX.JPG
Una Sileighty non ufficiale, cioè una 180SX con la parte anteriore della Silvia
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Kids Heart
Tipo principale Coupé
Produzione dal 1998
Esemplari prodotti 500 "ufficiali"[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4540 mm
Larghezza 1690 mm
Altezza 1290 mm
Massa 1150 kg

Una Sileighty (シルエイティ?) è una Nissan 180SX con installati alcuni componenti di una Nissan Silvia, come i fari, il cofano, i parafanghi e il paraurti anteriore; per questo motivo il nome ha la parte iniziale del nome "Sil" (da Silvia) e la parte finale "eighty" (ottanta in inglese, da 180SX).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Sileighty (chiamata anche "Sil80") ebbe origine in Giappone nell'ambiente del drift clandestino, praticato da appassionati su strada normale.

In questa disciplina non è raro urtare ostacoli a bordo strada con il muso dell'auto e molti piloti amatoriali che possedevano una Nissan 180SX (RS13) con la parte frontale danneggiata si trovavano a dover sostituire paraurti, fari a scomparsa, cofano e parafanghi. Anziché ricomprare i pezzi originali, molti decidevano di rimpiazzarli con i corrispettivi componenti della Nissan Silvia della stessa generazione (S13) in quanto più leggeri ed economici (in particolare i fari fissi della Silvia non avevano il peso extra del meccanismo di apertura a scomparsa presente invece nella 180SX). Queste modifiche ispirarono l'elaboratore giapponese Kids Heart ad allestire un piccolo numero (circa 500) di SilEighty cosiddette "vere" o "ufficiali", vendute solo nel 1998 nel proprio showroom e probabilmente anche attraverso rivenditori Nissan.[1]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Le Sileighty by Kids Heart includono alcune modifiche a livello di meccanica per migliorare le prestazioni, come una nuova centralina elettronica, un assetto più rigido, un differenziale a slittamento limitato e un aumento della pressione del turbocompressore da 0,5 a 0,9 bar, per una potenza di 230 Cv circa rispetto ai 205 Cv sviluppati dal motore SR20DET della Nissan Silvia o i 175 Cv della 180SX.

La Sileighty non è un prodotto della Nissan bensì una vera e propria "special" su base Nissan 180SX, inizialmente creata dalla fantasia degli appassionati ed in seguito allestita in serie limitata dal preparatore giapponese Kids Heart..

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kids Heart Archiviato il 2 febbraio 2006 in Internet Archive.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili