Nissan Pao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nissan Pao
Nissan Pao 001.JPG
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Nissan Motor
Tipo principale Utilitaria
Produzione dal 1989 al 1991
Esemplari prodotti 31.321[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3740 mm
Larghezza 1570 mm
Altezza 1475 mm
Passo 2300 mm
Massa 720 kg
Altro
Stile Naoki Sakai
Yoshiro Kobata
Stessa famiglia Nissan Micra, Nissan Figaro, Nissan Be-1, Nissan S-Cargo
Nissan Pao 002.JPG

La Nissan Pao è una compact car realizzata dalla Nissan tra il 1989 e il 1991 in serie limitata.

Descrizione generale[modifica | modifica wikitesto]

La Pao faceva parte (assieme alla Be-1 e alla Figaro) delle cosiddette Pike car, cioè piccole vetture prodotte in serie limitata senza il marchio Nissan, caratterizzate da una linea retrò ispirata alle classiche compact car del passato. Il suo nome deriva dalla tipica tenda mongola.[1]

Stile[modifica | modifica wikitesto]

Se il design della Be-1 traeva ispirazione da quello della Mini britannica, le linee della Pao (realizzate da Naoki Sakai) hanno invece uno stile molto simile a quelle della Renault 4: le nervature sulle fiancate, i finestrini laterali triangolari e le cerniere a vista delle portiere conferivano alla vettura un'immagine di "auto di latta" decisamente vintage. Nello specifico, lo scopo della Nissan era quello di creare "una vettura con il gusto dell'avventura e della vacanza" [2].

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

La vettura utilizzava la stessa meccanica della Micra prima serie a tre porte ed era equipaggiata con un propulsore MA10S a 4 cilindri in linea raffreddato ad acqua da 987 cm³, con 52 cavalli di potenza e 75 Nm di coppia. Tale propulsore poteva essere gestito da un cambio automatico a tre rapporti o da un cambio manuale a cinque marce. Le sospensioni erano a ruote indipendenti e sfruttavano delle molle elicoidali nella sezione posteriore del mezzo. Il serbatoio aveva una capienza di 40 litri di carburante.[3] A differenza della Be-1, la Pao era dotata di servosterzo e di pneumatici più stretti, in modo da rendere meno faticose le manovre. Inoltre, per agevolare l'accesso al baule, il lunotto e il portellone si aprivano in modo indipendente (uno verso l'alto e l'altro verso il basso).

Sviluppo e produzione[modifica | modifica wikitesto]

Presentata per la prima volta al pubblico al Salone di Tokyo del 1987 sotto forma di concept car, la Pao venne poi commercializzata a partire dal 1989. La produzione è limitata come per la Be-1, ma anziché avere un tetto massimo di 10.000 unità, la Pao venne realizzata nel numero di esemplari corrispondente alle ordinazioni raccolte nel trimestre precedente al lancio, per un totale di 31.321 veicoli venduti [2]; una decisione presa dalla casa madre Nissan in seguito all'inaspettato successo della precedente Pike car Be-1.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nissan Be-1, Pao, Figaro & S-Cargo (1987), su autozine.org. URL consultato il 9 aprile 2014.
  2. ^ a b Come indicato nella descrizione dell'auto nel gioco Gran Turismo 5
  3. ^ [urlhttp://www.shannons.com.au/auctions/lot/J3J39L0773B6L07N/ 1989 Nissan Pao 2 Door Coupe], su shannons.com.au. URL consultato il 9 aprile 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili