Nissan Pulsar (2014)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nissan Pulsar (2014)
Nissan Pulsar 2014 (15053387884).jpg
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Nissan Motor
Tipo principale Berlina
Produzione dal 2014
Sostituisce la Nissan Almera
Euro NCAP (2014[1]) 5 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4387 mm
Larghezza 1768 mm
Altezza 1520 mm
Passo 2700 mm
Massa da 1.265 a 1.427 kg
Altro
Assemblaggio Barcellona, Spagna
Stessa famiglia Nissan Qashqai, Renault Mégane IV
Auto simili Ford Focus
SEAT León
Volkswagen Golf VII
Peugeot 308
Fiat Tipo (2015)
Nissan Pulsar 2014 (15487956928).jpg

La Nissan Pulsar è una autovettura prodotta dal casa automobilistica giapponese Nissan dal 2014 in Giappone e dal 2015 in Europa, che succede alla Nissan Almera. Il nome riprende anche la denominazione già usata dalla casa per il mercato giapponese di alcune versioni della Nissan Cherry e della Nissan Sunny.

Profilo e contesto[modifica | modifica wikitesto]

Interni di una Nissan Pulsar del 2014

Il 16 maggio 2014, la Nissan ha annunciato che la Pulsar, già commercializzata in oriente, verrà lanciata anche in Europa. Basata sulla piattaforma CMF, questo è un modello unico per il mercato europeo; infatti è stata sviluppata dalla Nissan Motor Ibérica, ovvero la sezione spagnola della casa nipponica, dove viene costruita esclusivamente per l'Europa. La Pulsar può essere considerata come l'erede della Nissan Almera, una vettura compatta prodotta dalla Nissan in due generazioni tra il 1995 e il 2006. Questo progetto fallì perché la Almera era troppo costosa per essere venduta in Europa. La Nissan ha preferito rimuovere i segmenti di berlina compatta e familiare, sostituendoli e puntando tutto sul SUV compatto Nissan Qashqai.

Nel 2014, Nissan ha pensato di ripristinare il segmento delle due volumi compatte nel proprio listino entro il 2015, per fare concorrenza ad auto come la SEAT León, Volkswagen Golf, Peugeot 308 e Ford Focus. Per oltre 8 anni nel catalogo Nissan, il segmento delle compatte è stato rimosso per lasciare spazio alla Qashqai.

Nissan ha voluto creare una nuova berlina compatta riprendendo un nome già usato in passato negli anni 80, ovvero quello di Pulsar. Essa si inserisce dimensionalmente tra la Nissan Qashqai e Nissan Note. Si tratta di un modello che include tutti gli elementi stilistici e dinamici del marchio nipponico, caratteristica è la "V" cromata nella griglia anteriore che ingloba lo stemma della casa.

Motori[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente, la Pulsar è stata disponibile con un 1,2 litri a benzina DIG-T da 115 CV e un motore diesel da 1,5 litri di origine Renault che produce 110 CV. Nell'ottobre 2014 Nissan ha annunciato il motore benzina turbocompresso 1,6 litri DIG-T che sviluppa 140 kW (190 CV). Il modello 1,6 è stato lanciato in vendita a marzo 2015.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Test Euro NCAP del 2014, su euroncap.com. URL consultato il 20 ottobre 2016.
  2. ^ Nissan Pulsar: prezzo, dimensioni e motori [FOTO e VIDEO], in AllaGuida. URL consultato il 19 ottobre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili