La3 (multiplex)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La3 è uno dei multiplex della televisione digitale terrestre a copertura nazionale presenti nel sistema DVB-T italiano, appartenente a H3G S.p.A. fino al 31 dicembre 2016, per poi passare alla società Wind Tre S.p.A. fino al 21 novembre 2019 e, successivamente, alla società Prima TV (già gestore del mux Dfree).[1]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il multiplex La3 era trasmesso in SFN sul canale 37 della banda UHF V in tutta Italia, eccetto in Sardegna dove era trasmesso sul canale 22 della banda UHF IV e in Toscana nord-occidentale, dove il centro trasmittente di Monte Serra spense il multiplex per interferenze.

Il multiplex chiuderà nel 2022 a causa della liberazione delle frequenze 700 MHz. Al suo posto arriverà il nuovo multiplex 3Dfree dalla fusione con il multiplex Dfree.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

2006[modifica | modifica wikitesto]

  • 1º giugno 2006: Attivato in tutta Italia il mux in DVB-H.

2011[modifica | modifica wikitesto]

2012[modifica | modifica wikitesto]

2013[modifica | modifica wikitesto]

2014[modifica | modifica wikitesto]

2015[modifica | modifica wikitesto]

2016[modifica | modifica wikitesto]

2017[modifica | modifica wikitesto]

2018[modifica | modifica wikitesto]

2019[modifica | modifica wikitesto]

2020[modifica | modifica wikitesto]

  • 4 maggio 2020: Riattivato il multiplex con il canale Sportitalia HD sulla LCN 560, trasmesso in definizione standard nel formato H.264.[4]
  • 13 maggio 2020: Sportitalia HD passa all'alta definizione.[5]
  • 6 giugno 2020: Aggiunto il suffisso HD nel logo di Sportitalia.[6]
  • 11 giugno 2020: Aggiunta la scritta Plus nel logo di Sportitalia HD.[7]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Canali televisivi[modifica | modifica wikitesto]

LCN Canale Note
560 Sportitalia HD FTA (HDTV)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ WindTre si allea con Tarak Ben Ammar: "Una rete comune per il digitale terrestre", su repubblica.it, 4 ottobre 2019. URL consultato il 5 maggio 2020.
  2. ^ Canale 5 HD (can. 505) e Rete 4 HD (can. 504) da oggi disponibili sul mux La3, 5 dicembre 2012. URL consultato il 6 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 9 dicembre 2012).
  3. ^ Chiusura mux H3G (La 3) porta riorganizzazione canali frequenze Mediaset, 20 novembre 2019. URL consultato il 20 novembre 2019.
  4. ^ 200504 - RIATTIVATO IL MUX LA 3 SULL' UHF 37 CON SPORTITALIA HD - L'ITALIA IN DIGITALE - LA TV DIGITALE TERRESTRE IN ITALIA, su www.litaliaindigitale.it, 4 maggio 2020. URL consultato il 4 maggio 2020.
  5. ^ 200513 - MUX LA 3: SPORTITALIA PASSA IN ALTA DEFINIZIONE - L'ITALIA IN DIGITALE - LA TV DIGITALE TERRESTRE IN ITALIA, su www.litaliaindigitale.it, 13 maggio 2020. URL consultato il 13 maggio 2020.
  6. ^ 200606 - MUX LA 3: INSERITO IL SUFFISSO HD SUL LOGO DI SPORTITALIA - L'ITALIA IN DIGITALE - LA TV DIGITALE TERRESTRE IN ITALIA, su www.litaliaindigitale.it, 6 giugno 2020. URL consultato il 7 giugno 2020.
  7. ^ 200611 - MUX LA 3: AGGIUNTA LA SCRITTA PLUS NEL LOGO DI SPORTITALIA HD - L'ITALIA IN DIGITALE - LA TV DIGITALE TERRESTRE IN ITALIA, su www.litaliaindigitale.it, 11 giugno 2020. URL consultato l'11 giugno 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]