Mediaset 4

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Mediaset 4 è uno dei multiplex della televisione digitale terrestre. Appartiene ad EI Towers S.p.A. interamente posseduta da 2i Towers S.r.l., a sua volta controllata al 100% da 2i Towers Holding S.r.l., che è partecipata per il 40% da Mediaset e per il 60% da F2i TLC 1 S.r.l..

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il multiplex Mediaset 4 trasmette in SFN sul canale 52 della banda UHF V nella regione Sardegna e sul canale 49 della banda UHF V nella restanti zone d'Italia. Il 13 gennaio 2020 inizia il cambio di frequenza nelle province di Oristano e Sassari (in Sardegna) passando all'UHF 58, per concludersi, a fine giugno 2020, nelle province di Viterbo, Roma e Latina.[1] Attualmente in Italia sono presenti 1579 impianti che trasmettono il mux Mediaset 4.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

2009[modifica | modifica wikitesto]

  • 5 maggio 2009: Attivato il multiplex Mediaset 4 utilizzando le frequenze del multiplex Retequattro con i canali Rete 4, Canale 5, Italia 1, Rete 4+1, Canale 5+1, Italia 1+1.
  • 16 novembre 2009: Eliminato Rete 4+1, aggiunto Mediashopping e modificato il sistema di numerazione dei canali (LCN).

2010[modifica | modifica wikitesto]

2011[modifica | modifica wikitesto]

2012[modifica | modifica wikitesto]

2013[modifica | modifica wikitesto]

  • 10 dicembre 2013: Aggiunto il canale "d'appoggio" del nuovo servizio on-demand Mediaset Infinity alla posizione 899.
  • 11 dicembre 2013: Aggiunto Rewind.

2014[modifica | modifica wikitesto]

  • 10 marzo 2014: Rinominato Rewind in Mediaset Rewind.

2015[modifica | modifica wikitesto]

  • 9 ottobre 2015: Rinominato Mediaset Rewind in Mediaset On Demand.

2017[modifica | modifica wikitesto]

2018[modifica | modifica wikitesto]

2019[modifica | modifica wikitesto]

2020[modifica | modifica wikitesto]

  • 15 gennaio 2020: Aggiunto il canale Test HEVC Main10.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Canali televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Sul multiplex Mediaset 4 sono presenti canali televisivi in chiaro del gruppo Mediaset.

LCN Canale Note
4
104
Rete 4[3] FTA
5
105
Canale 5[3]
6
106
Italia 1[3]
22
522
Iris[3]
30
530
La5[3]
51
551
TGcom24

Canali test[modifica | modifica wikitesto]

LCN Canale Note
200 Test HEVC Main10[4] FTA (HDTV)

Servizi on demand[modifica | modifica wikitesto]

LCN Servizio interattivo Note Note 2
805 Mediaset Play OTTV FTA
899 Infinity Pay: Infinity TV

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 200111 MEDIASET MUX 1 / MEDIASET MUX 4: CAMBIO DI FREQUENZA IN SARDEGNA NELLE PROVINCIE DI ORISTANO E SASSARI - L'ITALIA IN DIGITALE - LA TV DIGITALE TERRESTRE IN ITALIA, su www.litaliaindigitale.it, 11 gennaio 2020. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  2. ^ Gli impianti in Italia - Pagina 240, su www.digital-forum.it. URL consultato il 3 ottobre 2019.
  3. ^ a b c d e In alcuni film e telefilm è disponibile un secondo flusso audio
  4. ^ Visibile sui televisori abilitati al DVB-T2 con tecnologia HEVC Main 10.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]