Kde domov můj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kde domov můj
Skroup-Anthem.jpg
CompositoreJosef Kajetán Tyl (testo)
František Škroup (musica)
Epoca di composizione1834
Ascolto
Versione strumentale (info file)
Versione cantata (info file)
Versione del 1908 (info file)

Kde domov můj (in italiano: "Dov'è la mia casa") è l'inno nazionale della Repubblica Ceca.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È in uso dall'indipendenza della nazione nel 1993. Questo canto formava la prima parte dell'inno nazionale della vecchia Cecoslovacchia, con la prima strofa dell'inno slovacco a formare la seconda.

La sua musica fu scritta dal compositore František Škroup (1801-1862) e dal drammaturgo Josef Kajetán Tyl (1808-1856) come parte dell'operetta Fidlovačka aneb žádný hněv a žádná rvačka (Fidlovačka, ovvero niente rabbia e niente lotta), più esattamente si trattava di un'aria del primo atto. Fu eseguita per la prima volta nel teatro Teatro degli Stati di Praga il 21 dicembre 1834.

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Il canto originariamente aveva più strofe, ma solo la prima è ufficialmente l'inno, mentre il resto è dimenticato.

Versione in lingua ceca (originale) Traduzione letterale in italiano
1
Kde domov můj, kde domov můj?
Voda hučí po lučinách,
bory šumí po skalinách,
v sadě skví se jara květ,
zemský ráj to na pohled,
A to je ta krásná země,
země česká, domov můj,
země česká, domov můj!
2
Kde domov můj kde domov můj?
V kraji znáš-li bohumilém
duše útlé v těle čilém
mysl jasnou vznik a zdar
a tu sílu vzdoru zmar
to je Čechů slavné plémě
mezi Čechy domov můj
mezi Čechy domov můj!
1
Dov'è la mia casa? Dov'è la mia casa?
L'acqua scroscia sui prati,
le fronde frusciano sulle rocce,
nel giardino risplende il fiore di primavera,
il paradiso terrestre a prima vista.
Questa è la splendida terra,
la terra ceca, casa mia,
la terra ceca, casa mia!
2
Dov'è la mia casa? Dov'è la mia casa?
Se incontri una terra paradisiaca,
Con anime sensibili, in fisici agili,
Di mente chiara, gloriosa e prosperosa,
E con una forza che tutto sfida,
Questa è la gloriosa razza ceca,
In mezzo ai cechi è la mia casa,
In mezzo ai cechi è la mia casa!

Nel primo verso e negli ultimi due, la parola "casa" è da intendersi come "patria".

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca