Gilera Racing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gilera Racing
Motociclismo IlmorX3-003.png
Paese Italia Italia
Nome completo Metis Gilera Team
Categorie Classe 500
Classe 250
Classe 125
Team manager Luca Boscoscuro
Piloti nel 2009
Classe 250 15 Italia Roberto Locatelli
58 Italia Marco Simoncelli
Moto nel 2009 Gilera RSA 250
Pneumatici nel 2009 Dunlop
Campioni del Mondo
Classe 500 1950 - Italia Umberto Masetti
1952 - Italia Umberto Masetti
1953 - Regno Unito Geoff Duke
1954 - Regno Unito Geoff Duke
1955 - Regno Unito Geoff Duke
1957 - Italia Libero Liberati
Classe 250 2008 - Italia Marco Simoncelli
Classe 125 2001 - San Marino Manuel Poggiali

Gilera Racing è la divisione sportiva dell'azienda motociclistica Gilera.

Il team ha preso nel 2001 e nel 2002 la denominazione di Gilera Racing Team, dal 2003 il nome è Metis Gilera.

Motomondiale[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1950 ed il 1957 vinse, con una versione perfezionata e senza compressore della 4 cilindri d'anteguerra, sei campionati Mondiali piloti nella classe 500 con Umberto Masetti, Geoff Duke e Libero Liberati, sei titoli di campione del Mondo costruttori, tre Tourist Trophy, otto campionati Italiani ed una Milano-Taranto.[1]

Dopo il ritiro dalle competizioni internazionali, concordata con le altre case motociclistiche nazionali, e dopo una fugace apparizione nel Campionato Mondiale della classe 250 nel 1992 e nel 1993 con la GFR, si ripresentò nel 2001 nella classe 125 con una propria moto (la Gilera 125 GP), poi nel 2006 partecipò alle classi 125 e 250 utilizzando moto Aprilia, facenti sempre capo al Gruppo Piaggio.

La moto per la classe 125 non fu progettata all'interno del reparto corse, ma fu l'evoluzione della Derbi da Gran Premio, arrivata all'interno del Gruppo Piaggio in seguito all'acquisizione della casa spagnola,[2] ma comunque sia, una moto distinta sotto ogni particolare dalle moto Aprilia (difatti rimaneva identica alle vecchie Derbi), che invece verranno usate a partire dal 2006, sia per la classe 125 che 250.[3]

Nel 2001 conquistò la vittoria nel campionato Mondiale della classe 125 con Manuel Poggiali, il sammarinese vinse tre Gran Premi (Francia, Portogallo e Valencia), e centrò undici podi, che lo portarono in testa alla classifica generale davanti a Youichi Ui, vincitore di sei prove, riportando il titolo in casa Gilera dopo 44 anni, quando fu Libero Liberati a vincere la classe 500.[4]

Dopo sette anni, un altro successo venne conseguito nel motomondiale 2008, nella classe 250 con Marco Simoncelli. Anche in questo caso si trattava di una motocicletta marchiata Gilera il cui progetto si deve però all'Aprilia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto