Erchie (Maiori)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Erchie
frazione
Erchie
Erchie – Veduta
La costa a est di Erchie con la spiaggia di Glauco e quella di Subarano
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Campania-Stemma.svg Campania
ProvinciaProvincia di Salerno-Stemma.svg Salerno
ComuneMaiori-Stemma it.png Maiori
Amministrazione
PresidenteAntonio Capone (2021)
Territorio
Coordinate40°38′17.16″N 14°41′38.76″E / 40.6381°N 14.6941°E40.6381; 14.6941 (Erchie)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti100
Altre informazioni
Cod. postale84010
Prefisso(+39) 089
Fuso orarioUTC+1
Cod. catastaleE839
Nome abitantierchietani/erchiesi
PatronoMadonna Assunta
Giorno festivo14 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Erchie
Erchie

Erchie è un borgo marinaro di circa 100 abitanti situato sulla Costiera amalfitana. È frazione del comune di Maiori, in provincia di Salerno.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il paese si affaccia sul Tirreno tra i paesi di Cetara (1,7 km a est) e Maiori (8,5 km a ovest). Morfologicamente il paese si configura come un anfiteatro sul mare, circondato dai monti Lattari. L'area abitata è collegata con la strada statale 163 Amalfitana attraverso l'unica strada di accesso al paese (SP 156). La spiaggia è limitata a est da un'antica torre saracena e ad ovest dalla cava ex Italsider, nel cui interno ci sono i ruderi di un'altra torre saracena. La torre a est è denominata Torre La Cerniola; si affaccia anche su un'altra caletta che fino ai primi anni 1970 era raggiungibile anche da terra attraverso un passaggio chiamato dai locali "il buco", una sorta di breve grotta che metteva in comunicazione le due spiagge e attualmente chiuso. Ad ovest vi è un'altra torre, denominata "Tummolo".

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Come gli altri paesi della Costiera amalfitana, Erchie è ambita meta turistica.

Il villaggio di Erchie è incastonato in una vallata isolata che si apre sulla spiaggia. Il cuore del borgo è la spiaggia principale, circondata da pareti rocciose ricoperte di rigogliosa vegetazione mediterranea, con piccole case costruite sui pendii. Molte spiagge e calette dove fare il bagno, tuffarsi o prendere il sole, sono nascoste lungo la costa e sono raggiungibili solo in barca.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Campania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Campania