Eddie Sachs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eddie Sachs
Nome Edward Julius Sachs, Jr.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Champ Car, Formula 1
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1953-1954, 1956-1957, 1958-1960
Scuderie Kurtis Kraft, Schroeder, Kuzma, Ewing
GP disputati 4
GP vinti 0
Podi 0
Pole position 1
Giri veloci 0
 

Eddie Sachs (Allentown, 28 maggio 1927Indianapolis, 30 maggio 1964) è stato un pilota automobilistico statunitense.

Corse nella serie Champ Car tra il 1950 e 1964. Vinse 8 gare in 65 corse disputate. Fece segnare 2 pole-position consecutive alla 500 Miglia di Indianapolis 1960 e 1961.

Tra il 1950 e il 1960 la 500 Miglia di Indianapolis faceva parte del Campionato Mondiale, per questo motivo Sachs ha all'attivo anche quattro Gran Premi ed una pole-position in Formula 1.

500 Miglia di Indianapolis 1964[modifica | modifica wikitesto]

Sachs e l'esordiente Dave MacDonald morirono al secondo giro della 500 Miglia di Indianapolis 1964 in un drammatico incidente che coinvolse sette auto.

MacDonald era alla guida di una Thompson, malamente progettata e difficile da guidare, tanto che nell'edizione 1963 Graham Hill si era rifiutato di portarla in pista. Masten Gregory ebbe un incidente durante il mese di maggio e consigliò agli altri piloti di non accettare la guida della vettura. Anche Jim Clark disse a MacDonald di stare alla larga dalle Thompson.

Al secondo giro della 500 Miglia MacDonald perse il controllo della vettura all'uscita della quarta curva finendo contro il muro interno del circuito. I 260-380 litri di carburante della sua auto esplosero in un enorme incendio. La Thompson ritornò in pista coinvolgendo le altre vetture di Ronnie Duman, Bobby Unser, Johnny Rutherford, Chuck Stevenson e Norm Hall.

Sachs, accecato dal fumo, colpì MacDonald, morendo tra le fiamme prima di poter essere liberato. L'incidente fu ben documentato dalla televisione e dalle fotografie scattate. Per la prima volta nella storia, la 500 Miglia fu fermata dalla bandiera rossa.

In seguito al dramma avvenuto in pista, gli organizzatori del campionato USAC imposero alle auto una quantità minore di carburante, e successivamente si passò dalla benzina al metanolo.

Sachs oggi riposa nel cimiteroHoly Saviour a Bethlehem, Pennsylvania.

Risultati in Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

1953 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
Ludson Morris Kurtis Kraft 2000 NQ 0
1954 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945-1977).svg Punti Pos.
Marion Engineering Kurtis Kraft 2000 NQ 0
1956 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
Ray Brady Schroeder NQ 0
1957 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Pescara-Stemma.png Flag of Italy.svg Punti Pos.
Peter Schmidt racing Kuzma Indy Roadster Rit 0
1958 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Morocco.svg Punti Pos.
Peter Schmidt racing Kuzma Indy Roadster Rit 0
1959 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg US flag 49 stars.svg Punti Pos.
Peter Schmidt racing Kuzma Indy Roadster Rit 0
1960 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Punti Pos.
Dean Van Lines Ewing Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN313410160