Dino Cappa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dino Cappa
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop
Rock
Periodo di attività musicale 1972 – in attività
Album pubblicati 46

Vito Cappa, noto come Dino Cappa o Dino Kappa (Candela, 25 giugno 1948), è un bassista e arrangiatore italiano.

È vissuto sin dall'infanzia a Torino. Inizia a studiare la fisarmonica da bambino e poi il basso a 15 anni. A 16 anni, a Torino, forma la sua prima band, gli Sparvieri; entra poi nei Roll's 33, con cui fa i primi tour nazionali.

Nel 1972 si trasferisce a Roma, entra nella formazione degli Stump: con loro ha la possibilità di incidere un 33 giri per la RCA, nelle vesti di backing band per i Four Kents, un quartetto vocale formato da soldati americani di stanza alla base della Caserma Ederle. I Four Kents, che fino a poco prima si erano espressi con una fusione tra R&B e beat, rimescolano le carte assieme al talento strumentale degli Stump, ribattezzandosi Sage e indirizzando il proprio sound verso la fusione di soul, rock e progressive tipica di band come i Chicago o gli If. L'album viene intitolato Emancipated, ma riceve una promozione e distribuzione praticamente inesistente. Terminata l'attività nella band, entra nel gruppo jazz-rock Libra, di cui fa parte dal 1974 al 1977.

Nel frattempo inizia la sua carriera da session man: suona in dischi e concerti di diversi artisti pop italiani: Rino Gaetano, Mia Martini, Loredana Bertè, Patty Pravo, Rita Pavone, Alan Sorrenti, Riccardo Cocciante, Gianni Morandi, Goran Kuzminac, Nada, Ivan Cattaneo, Fiorella Mannoia, Renato Zero, Nino D'Angelo.

Nel 1979 ha pubblicao il 45 giri La sfinge/Lo so, mamma. Negli anni ottanta entra nell'orchestra di Nini Rosso con la quale intraprende diversi tour mondiali. Contemporaneamente lavora come arrangiatore per la Rai in diversi programmi. Del 1990 è il primo cd a proprio nome, Summit, sospeso tra jazz e atmosfere mediterranee. Con il gruppo Canto libero nel 2002 ha portato in tour le canzoni di Lucio Battisti.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ad incisioni di altri artisti[modifica | modifica wikitesto]

1978

1980

1981

1982

1983

1991

2005

Solista[modifica | modifica wikitesto]

1979

1990

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]