Dancing Paradise

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dancing Paradise
PaeseItalia
Anno1982
Formatominiserie TV
Generecommedia, musicale
Puntate3
Durata180 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaPupi Avati
SoggettoPupi Avati, Antonio Avati
SceneggiaturaPupi Avati
Interpreti e personaggi
FotografiaPasquale Rachini
MontaggioAmedeo Salfa
MusicheHenghel Gualdi, Pupi Avati, Piergiorgio Farina
ScenografiaGiancarlo Basili
CostumiSteno Tonelli
ProduttoreAntonio Avati, Gianni Minervini
Prima visione
Dal12 giugno 1982
Al26 giugno 1982
Rete televisivaRete 1

Dancing Paradise è una miniserie televisiva del 1982 in tre puntate scritta e diretta da Pupi Avati e ambientata in Emilia-Romagna. Ne fu distribuita anche una versione cinematografica ridotta.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

William è il figlio del mitico batterista Dancing Paradise, originario di Budrio, che viene a trovarlo a ogni suo compleanno fino al diciottesimo. Gli anni passano e William resta ad aspettare il padre, e si dispera finché non arriva un fantasma a fargli coraggio. Il fantasma gli svela il modo per trovare suo padre. Dovrà baciare le cinque sorelle che quando si baciano gli strumenti suonano da soli e si sente un forte odore di acacia. I due eroi vanno alla ricerca delle cinque sorelle, incontrando sul loro viaggio personaggi strani, fino a raggiungere Dancing Paradise.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dancing Paradise, su comingsoon.it. URL consultato il 13-06-2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema