Il cuore grande delle ragazze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il cuore grande delle ragazze
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2011
Durata85 min
Rapporto2,35 : 1
Generecommedia
RegiaPupi Avati
SoggettoPupi Avati
SceneggiaturaPupi Avati
Casa di produzioneDuea Film
Distribuzione in italianoMedusa Film
FotografiaPasquale Rachini
MontaggioAmedeo Salfa
MusicheLucio Dalla
CostumiKatia Dottori
Interpreti e personaggi

Il cuore grande delle ragazze è un film commedia uscito al cinema l'11 novembre 2011, diretto da Pupi Avati, presentato in concorso al Festival del Cinema di Roma 2011.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anni '30; due famiglie, una contadina e povera (i Vigetti), l'altra ricca e possidente (gli Osti) combinano per interesse il matrimonio tra il figlio maschio della prima e una delle figlie della seconda. Carlino Vigetti, il figlio dei fittavoli, giovane non molto sveglio, sempre in cerca di avventure con le donne del paese, e dal curioso alito al gelsomino (dote questa che solo le ragazze avvertono), potrà scegliere tra Maria e Amabile Osti, altrimenti destinate entrambe ad un avvenire da zitelle: in cambio avrà una moto Guzzi e il rinnovo per dieci anni del contratto di mezzadria per la sua famiglia. Ma non tutto andrà come previsto dai genitori. Quando Carlino va a trascorrere del tempo in compagnia delle ragazze - tutte le sere, un'ora ogni sera per un mese - incrocia Francesca, figlia della seconda moglie di Sisto Osti, di ritorno da Roma dove studia, e se ne innamora perdutamente.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema