Convair XB-46

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Convair XB-46
Convair XB46.jpg
XB-46 in volo
Descrizione
TipoBombardiere medio
Equipaggio3
CostruttoreStati Uniti Convair
Data primo volo2 aprile 1947
Data ritiro dal servizioCancellato nel 1947
Utilizzatore principaleStati Uniti USAF
Esemplari1
Costo unitario4.9 milioni di dollari per il programma
Dimensioni e pesi
Lunghezza32,24 m (105 ft 9 in)
Apertura alare34,45 m (113 ft 0 in)
Altezza8,51 m (27 ft 11 in)
Superficie alare119.4 (1 285 ft²)
Peso a vuoto21 826 kg (48 018 lb)
Peso carico41 364 kg (91 000 lb)
Peso max al decollo43 445 kg (95 600 lb)
Propulsione
Motore4 turbogetti Allison J35-A-3
Spinta17,8 kN (4 000 lbf) ciascuno
Prestazioni
Velocità max877 km/h (545 mph, 474 kt)
Velocità di crociera707 km/h (439 mph, 382 kt) a 10 668 m (35 000 ft)
Velocità di salitaa 10 668 m (35 000 ft) in 19 min
Autonomia4 621 km (2 870 mi, 2 496 nm)
Tangenza12 192 m (40 000 ft)
Armamento
Mitragliatrici2 Browning M2 calibro .50 in (12,7 mm)
Bombe10 000 kg (22 000 lb)[1]

i dati sono estratti da General Dynamic Aircraft and their Predecessors[2]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Convair XB-46 era un prototipo di bombardiere jet medio sperimentale sviluppato nella metà degli anni quaranta, ma che non vide mai la piena produzione o l'impiego operativo. Nel 1944 il Dipartimento di Guerra era a conoscenza della capacità di trasporto aereo della Germania ed emise una richiesta per progetti di bombardieri medi del peso da 80 000 fino a oltre 200 000 libbre (36 000 e oltre 90 000 kg). La Consolidated Vultee Aircraft (Convair) rispose con il suo Model 109, un progetto che venne accettato dalla USAAF nel novembre 1944 e rinominato B-46. Altri progetti risultanti da questa competizione furono il North American XB-45, il Boeing XB-47 e il Martin XB-48.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti Stati Uniti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Knaack 1988, p. 527.
  2. ^ Wegg 1990, pp. 182–183.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John M. Andrade, U.S. Military Aircraft Designations and Serials since 1909, Earl Shilton, Leicester, Midland Counties Publications, 1979, ISBN 0-904597-22-9.
  • (EN) Bill Gunston, Jet Bombers from the Messerschmitt M2 262 to the Stealth B-2, Osprey Aerospace, 1979, ISBN 1-85532-258-7.
  • (EN) Marcelle Size Knaack, Post-World War II bombers, 1945-1973, Office of Air Force History, 1988, ISBN 0-16-002260-6.
  • (EN) John Wegg, General Dynamics Aircraft and their Predecessors, London, Putnam, 1990, ISBN 0-85177-833-X.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Maksim Starostin, Convair XB-46; 1946, su Virtual Aircraft Museum, http://www.aviastar.org/index2.html. URL consultato il 15 agosto 2009.
  • (EN) Hal Humphrey, Joe Baugher, Convair XB-46, su American Military Aircraft: US Navy Fighter Aircraft, 16 aprile 2000. URL consultato il 15 agosto 2009 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2009).