Convair X-12

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
X-12
Atlas-B with Score payload.jpg
L'Atlas B nel lancio che metterà in orbita il satellite SCORE
Descrizione
TipoMissile Balistico Intercontinentale (ICBM)
ImpiegoMissile sperimentale
CostruttoreStati Uniti Convair
Primo lancio19 luglio 1958
Ritiro dal servizio4 febbraio 1959
Sviluppato dalConvair X-11
voci di missili presenti su Wikipedia

L'X-12, chiamato anche SM-65B Atlas o Atlas B, fu un prototipo avanzato del missile SM-65 Atlas. Compì il primo volo il 19 luglio 1958. Fu la prima versione dell'Atlas ad usare la tecnica dello "stadio e mezzo".

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

X-11 e X-12 sono sigle che si riferiscono, in realtà, a varianti dello stesso progetto: il Convair SM-65 Atlas. Esso fu il primo missile balistico internazionale operativo degli USA[1]. Furono effettuati 10 lanci di cui nove (sub-orbitali) erano intesi come prove per un missile balistico intercontinentale. Di questi lanci, cinque ebbero successo. Il settimo volo servì a porre in orbita bassa il satellite SCORE. Fu il primo lancio orbitale di un missile Atlas. Tutti i test furono compiuti dalla Cape Canaveral Air Force Station.

Impiego operativo[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora (GMT) Pad Sigla Apogeo Risultato Note
19/07/1958 17:36 LC-11 3B 10 chilometri (6 mi) Insuccesso Un malfunzionamento ad un giroscopio causò la perdita di controllo e la distruzione del missile dopo 30 s dal lancio. Il volo, tuttavia, fu considerato un parziale successo dato che i motori funzionarono bene fino alla fine.
02/08/1958 22:16 LC-13 4B 900 chilometri (559 mi) Successo
29/08/1958 04:30 LC-11 5B 900 chilometri (559 mi) Successo
14/09/1958 05:24 LC-14 8B 900 chilometri (559 mi) Successo
18/09/1958 21:27 LC-13 6B 100 chilometri (62 mi) Insuccesso Si verificò un malfunzionamento in una turbopompa 60 s dopo il lancio.
18/11/1958 04:00 LC-11 9B 800 chilometri (497 mi) Parziale insuccesso Eccessivo consumo di carburante.
29/11/1958 02:27 LC-14 12B 900 chilometri (559 mi) Successo
18/12/1958 22:02 LC-11 10B N/A Successo Messa in orbita del satellite SCORE (185 km x 1,484 km x 32,3°); primo uso dell'Atlas per lanci spaziali.
16/01/1959 04:00 LC-14 13B 100 chilometri (62 mi) Insuccesso Si verificò una perdita di potenza 100 s dopo il lancio a causa di un surriscaldamento.
04/02/1959 08:01 LC-11 11B 900 chilometri (559 mi) Successo

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti Stati Uniti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Aerei" gennaio/febbraio 2001.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dennis R. Jenkins, Tony Landis; Jay Miller, American X-Vehicles: An Inventory—X-1 to X-50 (PDF) (NASA Special Publication), Monographs in Aerospace History, No. 31, Centennial of Flight, Washington, DC, NASA History Office, giugno 2003, OCLC 52159930. URL consultato il 21 marzo 2013.
  • (EN) Jay Miller, The X-Planes: X-1 to X-45, Midland, Hinckley, 2001, ISBN 1-85780-109-1.
  • Aerei gennaio-febbraio 2001, Dossier 1, Parma, Delta editrice, 2001.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]