FIM-43 Redeye

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FIM-43 Redeye
Redeye Surface to Air Missile 06.jpg
Descrizione
TipoMANPADS
Sistema di guidaIR
CostruttoreGeneral Dynamics
In servizio1968
Ritiro dal servizio1995
Esemplari85000
Peso e dimensioni
Peso8,3 kg
Lunghezza1,2 m
Diametro70 mm
Prestazioni
Velocità massima580 m/s (Mach 1,7)
Spolettaa impatto

[senza fonte]

voci di missili presenti su Wikipedia

Il FIM-43 Redeye è stato il primo missile superficie-aria portatile del mondo, con un sensore raffreddato per migliorare le prestazioni.

La produzione iniziò negli anni sessanta, ma l'arma mancava della capacità di ingaggiare i bersagli frontalmente perché non riusciva a vederli in tale assetto. A parte ciò, vi erano altri problemi legati al fatto che era un missile di prima generazione. La sua capacità di ingaggio in certi ambienti era addirittura inferiore a quella del più semplice SA-7, senza testata raffreddata.

Nonostante ciò, tale era la disponibilità economica della difesa USA che oltre 88.000 vennero costruiti in pochi anni, circa 10 per aereo sovietico, e rimasero a lungo in servizio nell'attesa di essere sostituiti dagli Stinger.

L'organico era di una sessantina di lanciatori per divisione di fanteria. Alcuni esportati, ma senza grandi successi.

Il Redeye nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]