Città di Sestu Calcio a 5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SSD Città di Sestu C5
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px HEX-1D2B79 HEX-D31E26.svg Rosso-Blu
Simboli Fenice
Dati societari
Confederazione UEFA
Paese Italia Italia
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Città Sestu
Fondazione ?
Rifondazione 2006
Rifondazione 2015
Presidente Francesco Agus
Palmarès
Titoli nazionali 1 Serie B (calcio a 5)
Trofei nazionali 1 Coppa Italia di Serie B (calcio a 5)

1 Coppa Italia di Serie C (calcio a 5)

Impianto
Palasport Comunale di Sestu
Contatti
Via Parigi 2, 09038 - Sestu
[http:// ]

La Società Sportiva Dilettantistica Città di Sestu Calcio a 5 è una squadra italiana di calcio a 5 con sede a Sestu nella città metropolitana di Cagliari.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Agus[modifica | modifica wikitesto]

Fondata a Selargius come S.A.C. Calcetto Paolo Agus dalla passione dell'imprenditore locale e dei suoi figli per la disciplina, la società ha disputato alcuni campionati regionali prima di sciogliersi al termine della stagione 2002-2003[1]. Nel 2006 avviene la rifondazione; la squadra vince immediatamente il proprio girone di serie D venendo promossa in serie C2 dove rimane per tre stagioni prima di essere ammessa nella categoria superiore in virtù della posizione ottenuta negli spareggi per determinare la graduatoria dei ripescaggi (5º posto assoluto). La stagione 2010-11 segna il ritorno nella massima categoria regionale dopo 8 anni di assenza ma soprattutto il parziale disimpegno della famiglia Agus i cui componenti lasciano le cariche societarie, confermando tuttavia il proprio impegno come main sponsor[2]. La squadra disputa un campionato a sé, staccando nettamente il Sinnai e il Quartiere Marina[3], ottenendo la promozione in Serie B. Alla prima stagione nei campionati nazionali il Paolo Agus sfiora la promozione in Serie A2 giungendo a disputare la finale play-off persa tuttavia contro l'Aloha Roma. La stagione seguente la squadra, guidata dal tecnico Enrico Cocco vince la Coppa Italia di Serie B superando in finale la formazione veneta del Dosson per 7-4[4].

Città di Sestu[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'estate si realizza il cambio di denominazione in Futsal Città di Sestu[5] ma soprattutto la Divisione Calcio a 5 accetta la domanda di ripescaggio in Serie A2[6]. All'esordio nella categoria, il Sestu conclude la stagione regolare a un sorprendente secondo posto alle spalle della corazzata New Team FVG, confermando la bontà del lavoro svolto andando a vincere i play-off dove elimina Forlì, Cagliari e Orte, assicurandosi una storica promozione in Serie A. Nella stessa stagione organizza insieme alla compagine del capoluogo la final eight della Coppa Italia di categoria, venendo tuttavia eliminata dall'Orte già nei quarti di finale. L'impatto con la massima serie si rivela tuttavia tosto; la squadra raccoglie molti pareggi anche contro squadre blasonate ma solamente due vittorie in tutto il campionato, di cui una a tavolino. Giunto ultimo in classifica, nei play-out il Città di Sestu è battuto in entrambe le gare dai calabresi del Fabrizio, retrocedendo in Serie A2. Durante l'estate la dirigenza annuncia il ritiro dalle competizioni senior mantenendo il settore giovanile e scolastico. Negli adulti, la tradizione cittadina viene proseguita dal neonato Sestu Calcio a 5, fondato da Valentina Pintor e Sandro Mura dopo aver rilevato il titolo del Norbio che aveva guadagnato la massima serie regionale tramite i play-off di Serie C2. La squadra, composta in buona parte dai giocatori del Città di Sestu, vince immediatamente campionato e Coppa Italia di categoria. L'estate successiva le due società si fondono, assumendo la denominazione Città di Sestu Calcio a 5.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Città di Sestu C5
  • ? · Fondazione della S.A.C. Calcetto Paolo Agus.
  • 1998-99 · 5ª nel girone C di Serie C.
  • 1999-00 · Disputa il girone B di Serie C.

  • 2000-01 · Disputa il campionato di Serie C1.
  • 2001-02 · Disputa il girone ? di Serie C2.
  • 2002-03 · 14ª in Serie C1. Red Arrow Down.svg Retrocessa in Serie C2.
  • 2003-06 · Inattiva.
  • 2006-07 · 1ª nel girone A di Serie D. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie C2.
  • 2007-08 · 11ª nel girone B di Serie C2.
  • 2008-09 · 7ª nel girone B di Serie C2.
  • 2009-10 · 2ª nel gruppo 2 del girone A di Serie C2. Ripescata in Serie C1.
Vincitrice play-off per il 5º/6º posto.

  • 2010-11 · 1ª in Serie C1. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie B.
Semifinalista di Coppa Italia regionale.
  • 2011 · Assume la denominazione Paolo Agus C5.
  • 2011-12 · 4ª nel girone E di Serie B.
Finalista play-off.
  • 2012-13 · 2ª nel girone E di Serie B. Ripescata in Serie A2.
1º turno play-off.
Coccarda Coppa Italia.svg Vincitrice della Coppa Italia di Serie B (1º titolo)
  • 2013 · Assume la denominazione Futsal Città di Sestu.
  • 2013-14 · 2ª nel girone A di Serie A2. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A.
Vincitrice play-off.
Quarti di finale di Coppa Italia di Serie A2.
  • 2014-15 · 11ª in Serie A. Red Arrow Down.svg Retrocessa in Serie A2.
Sconfitta nei play-out contro il Fabrizio.
1ª fase di Winter Cup.
  • 2015-16 · Attiva nel settore giovanile e scolastico.
  • 2016 · Fusione con il Sestu C5, assume la denominazione Città di Sestu C5.
  • 2016-17 · 1ª nel girone A di Serie B. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A2.
Ottavi di finale di Coppa Italia di Serie B.
  • 2017-18 · 4ª nel girone A di Serie A2.
Semifinalista play-off.
3º turno della Coppa della Divisione.
Semifinalista di Coppa Italia di Serie A2.
  • 2018-19 · 3ª nel girone A di Serie A2.
Semifinalista play-off.
2º turno della Coppa della Divisione.
2º turno della Coppa Italia di Serie A2.

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Si riportano di seguito le partecipazioni della società dalla stagione 1998-99 in poi.

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie A 1 2014-2015 1
Serie A2 3 2013-2014 2018-2019 3
Serie B 3 2011-2012 2016-2017 3
Serie C 2 1998-1999 1999-2000 5
Serie C1 3 2000-2001 2010-2011
Serie C2 4 2001-2002 2009-2010 4
Serie D 1 2006-2007 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Anno
1 Italia POR Manuel Erbì 22.09.1989
2 Brasile DIF Gianluigi Asquer 31.05.1971
3 Italia DIF Angelo Casu 10.08.1996
4 Italia LAT Paolo Vaccargiu 18.08.1994
5 Italia UNI Giulio Mura 10.07.1990
6 Spagna LAT Alejandro Lopez Escobar 29.04.1993
7 Italia LAT Mattia Soro 02.03.1997
8 Brasile PIV Vanderlei Bonfin 25.01.1981
9 Italia LAT Andrea Cau 18.01.1992
10 Brasile UNI Wilson Santos Araujo 31.05.1982
11 Brasile DIF Heder Rufine 15.12.1982
12 Spagna UNI Abel Sacristan Gonzalez 27.03.1990
14 Italia LAT Filippo Fois 29.05.1998
17 Italia LAT Luca Ruggiu 07.11.1989
19 Brasile POR Fabricio Zanatta 30.04.1985

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

Staff 2013-14
  • Presidente: Emanuele Maiorano
  • Consiglieri: Paolo Agus, Stefano Olla
  • General manager: Francesco Agus
  • Direttore sportivo: Sandro Mura
  • Dirigente: Davide Minio
  • Responsabile scuola calcio: Alessandro Agus, Roberta Ruggeri
  • Magazziniere: Matteo Bullitta
  • Allenatore: Enrico Cocco
  • Vice allenatore: Alberto Mascia
  • Preparatore portieri: Maurizio Durzu
  • Fisioterapista: Christian Sanna
  • Allenatore Under-21: Heder Rufine

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]