Coppa Italia di Serie A2 2018-2019 (calcio a 5)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Italia di Serie A2 2018-2019
Competizione Coppa Italia di Serie A2
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione 20ª
Organizzatore Divisione Calcio a 5
Date dal 29 settembre 2018
al 17 marzo 2019
Luogo Italia Italia
Pala San Quirico, Asti
(fase finale)
Partecipanti 36
Risultati
Vincitore Sandro Abate
(1º titolo)
Secondo Città di Asti
Semi-finalisti Cobà
Lido di Ostia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017-2018 2019-2020 Right arrow.svg

La Coppa Italia di Serie A2 2018-2019 è stata la 20ª edizione della Coppa Italia di categoria. La competizione ha preso avvio il 29 settembre 2018 per concludersi il 17 marzo 2019. Alla competizione hanno preso parte tutte le società iscritte al campionato di Serie A2.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo si articola in due turni preliminari e la final four. Al primo turno accedono tutte le 36 squadre iscritte al campionato nazionale di Serie A2 che vengono divise in 12 triangolari seguendo i gironi di campionato, accedono al turno successivo le vincenti dei rispettivi raggruppamenti. Il secondo turno si svolge sempre tramite triangolari con squadre divise in base al criterio di vicinorietà. Le 4 squadre rimaste parteciperanno alla final four in sede unica[1].

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

In seguito all'aggressione dell'arbitro avvenuta durante l'incontro Real Rogit-Comprensorio Medio Basento da parte di un sostenitore della squadra locale, il giudice sportivo comminava alla società Real Rogit la punizione sportiva della perdita della gara col punteggio di 0-6 e la conseguente espulsione dalla competizione[2]. La Divisione Calcio a 5 disponeva la trasformazione del triangolare 11 in un abbinamento tra la formazione lucana e l'Atletico Cassano[3].

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Si qualificheranno al secondo turno le 12 vincenti di ogni triangolare. La squadra che riposerà nella prima giornata è stata determinata per sorteggio, così come la squadra che disputerà la prima gara in trasferta; riposerà nella seconda giornata la squadra che avrà vinto la prima gara o, in caso di parità, quella che avrà disputato la prima gara in trasferta; nella terza giornata si svolgerà la gara fra le due squadre che non si sono incontrate in precedenza. Per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell'ordine: dei punti ottenuti negli incontri disputati; della migliore differenza reti; del maggior numero di reti segnate. Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità tra le tre squadre la vincente è determinata per sorteggio. Gli incontri dei triangolari sono in programma il 29 settembre, il 3 ottobre e il 7 novembre[1].

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Triangolare 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Petrarca 6 2 2 0 0 10 2 +8
Bubi Merano 3 2 1 0 1 5 7 -2
Villorba 0 2 0 0 2 3 9 -6
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Bubi Merano 4 - 2 Villorba
2ª giornata
Villorba 1 - 5 Petrarca
3ª giornata
Petrarca 5 - 1 Bubi Merano

Triangolare 3[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Città di Asti 3 2 1 0 1 8 5 +3
CDM Genova 3 2 1 0 1 6 6 0
L84 Volpiano 3 2 1 0 1 6 9 -3
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
CDM Genova 3 - 4 L84 Volpiano
2ª giornata
Città di Asti 2 - 3 CDM Genova
3ª giornata
L84 Volpiano 2 - 6 Città di Asti

Triangolare 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Sestu 6 2 2 0 0 8 3 +5
Leonardo 3 2 1 0 1 12 4 +8
Ossi 0 2 0 0 2 1 14 -13
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Ossi 1 - 4 Sestu
2ª giornata
Leonardo 10 - 0 Ossi
3ª giornata
Sestu 4 - 2 Leonardo

Triangolare 4[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Milano 4 2 1 1 0 10 7 +3
Mantova 2 2 0 2 0 9 9 0
Carrè Chiuppano 1 2 0 1 1 8 11 -3
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Carrè Chiuppano 5 - 5 Mantova
2ª giornata
Milano 6 - 3 Carrè Chiuppano
3ª giornata
Mantova 4 - 4 Milano

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Triangolare 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Prato 4 2 1 1 0 8 4 +4
Atlante Grosseto 3 2 1 0 1 7 10 -3
Pistoia 1 2 0 1 1 8 9 -1
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Pistoia 3 - 3 Prato
2ª giornata
Atlante Grosseto 6 - 5 Pistoia
3ª giornata
Prato 5 - 1 Atlante Grosseto

Triangolare 3[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Ciampino Anni Nuovi 4 2 1 1 0 6 4 +2
Mirafin 3 2 1 0 1 6 7 -1
Roma 1 2 0 1 1 5 6 -1
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Ciampino Anni Nuovi 4 - 2 Mirafin
2ª giornata
Mirafin 4 - 3 Roma
3ª giornata
Roma 2 - 2 Ciampino Anni Nuovi

Triangolare 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Tombesi 6 2 2 0 0 10 6 +4
Virtus Aniene 3Z 3 2 1 0 1 8 8 0
Olimpus 0 2 0 0 2 5 9 -4
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Tombesi 5 - 4 Virtus Aniene 3Z
2ª giornata
Virtus Aniene 3Z 4 - 3 Olimpus
3ª giornata
Olimpus 2 - 5 Tombesi

Triangolare 4[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Lido di Ostia 6 2 2 0 0 8 5 +3
Real Cefalù 3 2 1 0 1 9 5 +4
Cioli AV 0 2 0 0 2 5 12 -7
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Real Cefalù 7 - 2 Cioli AV
2ª giornata
Cioli AV 3 - 5 Lido di Ostia
3ª giornata
Lido di Ostia 3 - 2 Real Cefalù

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Triangolare 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Sandro Abate 6 2 2 0 0 15 5 +10
Salinis 1 2 0 1 1 4 8 -4
Marigliano 1 2 0 1 1 7 13 -6
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Salinis 3 - 3 Marigliano
2ª giornata
Sandro Abate 5 - 1 Salinis
3ª giornata
Marigliano 4 - 10 Sandro Abate

Triangolare 3[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
C.M.B. 6 2 2 0 0 13 7 +6
Atletico Cassano 0 2 0 0 2 7 13 -6
Real Rogit
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Real Rogit 0 - 6[4][2] C.M.B.
2ª giornata
Atletico Cassano 2 - 6 C.M.B.
3ª giornata
C.M.B. 7 - 5 Atletico Cassano

Triangolare 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Cobà 3 2 1 0 1 9 4 +5
Barletta 3 2 1 0 1 6 8 -2
Tenax 3 2 1 0 1 5 8 -3
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Cobà 7 - 0 Barletta
2ª giornata
Barletta 6 - 1 Tenax
3ª giornata
Tenax 4 - 2 Cobà

Triangolare 4[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Virtus Rutigliano 6 2 2 0 0 7 4 +3
Sammichele 3 2 1 0 1 7 6 +1
Bisceglie 0 2 0 0 2 6 10 -4
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Bisceglie 3 - 4 Virtus Rutigliano
2ª giornata
Sammichele 6 - 3 Bisceglie
3ª giornata
Virtus Rutigliano 3 - 1 Sammichele

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Si qualificheranno alla fase finale le quattro vincenti di ogni triangolare. La composizione dei triangolari, la squadra che riposerà nella prima giornata così come la squadra che disputerà la prima gara in trasferta sono state determinate tramite sorteggio[5]; nella seconda giornata riposerà la squadra che avrà vinto la prima gara o, in caso di parità, quella che avrà disputato la prima gara in trasferta; nella terza giornata si svolgerà la gara fra le due squadre che non si sono incontrate in precedenza. Per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell'ordine: dei punti ottenuti negli incontri disputati; della migliore differenza reti; del maggior numero di reti segnate. Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità tra le tre squadre la vincente è determinata per sorteggio. Gli incontri dei triangolari sono in programma il 19 dicembre, il 29 dicembre e il 9 gennaio[1].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Triangolare 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Città di Asti 4 2 1 1 0 8 3 +5
Sestu 4 2 1 1 0 5 4 +1
Milano 0 2 0 0 2 1 7 -6
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Sestu 3 - 3 Città di Asti
2ª giornata
Milano 1 - 2 Sestu
3ª giornata
Città di Asti 5 - 0 Milano

Triangolare 3[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Lido di Ostia 6 2 2 0 0 8 5 +3
Ciampino Anni Nuovi 3 2 1 0 1 8 7 +1
Tombesi 0 2 0 0 2 6 10 -4
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Lido di Ostia 4 - 3 Tombesi
2ª giornata
Tombesi 3 - 6 Ciampino Anni Nuovi
3ª giornata
Ciampino Anni Nuovi 2 - 4 Lido di Ostia

Triangolare 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Cobà 4 2 1 1 0 13 4 +9
Petrarca 4 2 1 1 0 11 5 +6
Prato 0 2 0 0 2 7 22 -15
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
Petrarca 1 - 1 Cobà
2ª giornata
Prato 4 - 10 Petrarca
3ª giornata
Cobà 12 - 3 Prato

Triangolare 4[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Sandro Abate 6 2 2 0 0 8 5 +3
C.M.B. 3 2 1 0 1 7 6 +1
Virtus Rutigliano 0 2 0 0 2 3 7 -4
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
C.M.B. 4 - 1 Virtus Rutigliano
2ª giornata
Virtus Rutigliano 2 - 3 Sandro Abate
3ª giornata
Sandro Abate 5 - 3 C.M.B.

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

La fase finale, ospitata dalla società Città di Asti presso il Pala San Quirico, prevede gare a eliminazione diretta di sola andata. Qualora, alla fine dei tempi regolamentari, le gare di semifinale si concludano con un risultato di parità, la vincente verrà determinata direttamente dai tiri di rigore mentre nella finale essi saranno eventualmente preceduti da due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno[6]. Il sorteggio del tabellone si è tenuto il 23 febbraio 2019 ad Asti[7].

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
        
C Cobà 5(7)
C Sandro Abate (dcr) 5(8)
Coccarda Coppa Italia.svg Sandro Abate 9
Città di Asti 2
A Città di Asti 5
B Lido di Ostia 3

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Asti
16 marzo 2019, ore 18:00
Cobà5 – 5
(1-1)
referto
Sandro AbatePala San Quirico
Arbitri:  Pasquale Marcello Falcone (Foggia)
Alex Iannuzzi (Roma 1)
Vincenzo Cammarano (Nichelino)
Crono:  Fabio Mavaro (Parma)

Asti
16 marzo 2019, ore 20:30
Città di Asti5 – 3
(2-1)
referto
Lido di OstiaPala San Quirico
Arbitri:  Fabio Rocco De Pasquale (Marsala)
Federico Beggio (Padova)
Stefano Pasquino (Nichelino)
Crono:  Daniele Biondo (Varese)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Asti
17 marzo 2019, ore 17:30
Sandro Abate9 – 2
(2-1)
referto
Città di AstiPala San Quirico
Arbitri:  Luca Petrillo (Catanzaro)
Arrigo D'Alessandro (Policoro)
Carlo Adilardi (Collegno)
Crono:  Sue Ellen Salvatore (Gallarate)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Comunicato Ufficiale N.17 2018/2019 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 11 agosto 2018.
  2. ^ a b Comunicato Ufficiale N.77 2018/2019 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 2 ottobre 2018.
  3. ^ Comunicato Ufficiale N.91 2018/2019 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 4 ottobre 2018.
  4. ^ A tavolino. L'incontro era stato sospeso al 12' del secondo tempo in seguito all'aggressione del secondo arbitro da parte di un sostenitore della squadra locale. Al momento della sospensione, il risultato era di 1-4 in favore della squadra ospite. In seguito all'episodio, il giudice sportivo decretava l'espulsione del Real Rogit dalla competizione e la trasformazione del triangolare in un abbinamento tra Atletico Cassano e Comprensorio Medio Basento
  5. ^ Comunicato Ufficiale N.274 2018/2019 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 13 novembre 2018.
  6. ^ Comunicato Ufficiale N.691 2018/2019 - allegato 1 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 21 febbraio 2019. URL consultato il 16 marzo 2019.
  7. ^ Comunicato Ufficiale N.704 2018/2019 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 25 febbraio 2019. URL consultato il 16 marzo 2019.