Futsal Villorba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
S.s.d. Futsal Villorba a r.l.
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Logo futsal Villorba.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali gialloblu
Dati societari
Confederazione UEFA
Paese Italia Italia
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Città Villorba
Fondazione 2002
Presidente Antonio Zocchi
Allenatore Alessandro De Martin
Palmarès
Titoli nazionali Serie B 2010-11
Impianto
PalaTeatro
circa 500 posti
Contatti
Via Cave, 15 - Villorba (TV)
[http:// ]

Il Futsal Villorba è una squadra italiana di calcio a 5 con sede a Villorba, in Provincia di Treviso.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società nasce nel 2002 dalle ceneri del "Lineaverde Fontane", squadra dell'omonima frazione amministrativa del comune di Villorba. Dal Lineaverde il presidente Gianfranco Santon porta con sé Marco Gambarotto che viene nominato capitano della squadra, mentre la panchina è affidata a Gianluca Ghirardo, elemento noto nell'ambiente calcettistico trevigiano. La rosa è formata da alcuni giocatori esperti come Gabriele Sartorato, Alberto e Luca Gatto ma anche da giovani alla prima esperienza nella disciplina, come Maurizio Campana e Marco Venier. Dopo un inizio stentato, tra dicembre e maggio la squadra raccoglie 18 vittorie in 19 partite, perdendo tuttavia nell'ultima giornata di campionato lo scontro diretto contro i pedavenesi della "Ippolito Nievo", promossa in Serie C2. Nei play-off i gialloblu si sbarazzano facilmente dell'Arzergrande, ripetendosi (seppur ai supplementari) nella finale contro la Venice McOnor, raggiungendo così i bellunesi nelle categorie regionali[1].

Anche a livello giovanile la crescita della società è stata scandita negli anni con il numero di squadre giovanili che è salito da "nessuna" fino al 2004/05 all’attuale trafila completa dall’Under 10 fino all’Under 19 per un totale di circa 130 tesserati

Stagione 2005/06 - Juniores

Stagione 2006/07 - Juniores

Stagione 2007/08 - Under 21

Stagione 2008/09 - Under 21 e Allievi

Stagione 2009/10 - Under 21, Juniores e Allievi

Stagione 2010/11 - Under 21, Juniores elite, Giovanissimi ed Esordienti

Stagione 2011/12 - Under 21, Juniores, Allievi, Giovanissimi ed Esordienti

Stagione 2012/13 - Under 21, Juniores elite, Allievi, Giovanissimi, Esordienti e Pulcini

Stagione 2013/14 - Under 21, Juniores elite, Allievi, Giovanissimi, Pulcini e Piccoli Amici

Stagione 2014/15 - Under 21. Juniores elite, Allievi, Giovanissimi e Pulcini

Stagione 2015/16 - Under 21, Juniores elite, Allievi, Giovanissimi, Esordienti e Pulcini

Stagione 2016/17 - Under 21, Juniores elite, Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini e Femminile

Stagione 2017/18 - Under 21, Under 19, Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Under 12, Pulcini, Under 10

Stagione 2018/19 - Under 19, Under 17, Under 15, Esordienti, Under 12, Under 10

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Futsal Villorba
  • 2002 · Fondazione del Futsal Villorba.
  • 2002-03 · 2ª in Serie D. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie C2.
Vincitrice dei play-off.
  • 2003-04 · 8ª nel girone D di Serie C2.
  • 2004-05 · 1ª nel girone D di Serie C2. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie C1.
  • 2005-06 · 2ª in Serie C1.
  • 2006-07 · 1ª in Serie C1. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie B.
Vincitrice della Coppa Italia regionale (1º titolo).
Semifinalista di Coppa Italia di Serie C.
  • 2007-08 · 4ª nel girone B della Serie B.
1ª fase di Coppa Italia di Serie B.
  • 2008-09 · 3ª nel girone B della Serie B.
Quarti di finale play-off.
Sedicesimi di finale di Coppa Italia di Serie B.
  • 2009-10 · 6ª nel girone B della Serie B.
1ª fase di Coppa Italia di Serie B.

  • 2010-11 · 1ª nel girone B della Serie B. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A2.
1ª fase di Coppa Italia di Serie B.
  • 2011-12 · 7ª nel girone A di Serie A2.
  • 2012-13 · 11ª nel girone A di Serie A2. Red Arrow Down.svg Retrocessa in Serie B.
Sconfitta nei play-out contro il Toniolo Milano.
  • 2013-14 · 5ª nel girone B della Serie B.
1º turno dei play-off.
  • 2014-15 · 3ª nel girone C di Serie B.
Quarti di finale dei play-off.
1ª fase di Coppa Italia di Serie B.
  • 2015-16 · 5ª nel girone C di Serie B.
  • 2016-17 · 2ª nel girone B di Serie B.
Quarti di finale dei play-off.
Ottavi di finale di Coppa Italia di Serie B.
  • 2017-18 · 3ª nel girone B di Serie B. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A2.
Vincitrice del 4º turno dei play-off.
2º turno di Coppa Italia di Serie B.
3º turno della Coppa della Divisione.
  • 2018-19 · 7ª nel girone A di Serie A2.
1º turno di Coppa Italia di Serie A2.
1º turno della Coppa della Divisione.
  • 2019-20 · Disputa il girone A di Serie A2.
1º turno della Coppa della Divisione.

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione
Serie A2 4 2011-2012 2019-2020
Serie B 9 2007-2008 2017-2018
Serie C1 2 2005-2006 2006-2007
Serie C2 2 2003-2004 2004-2005
Serie D 1 2002-2003

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia degli allenatori
  • 2002-2007 · Italia Gianluca Ghirardo
  • 2007-2008 · Italia Luigi Regondi
  • 2008-2010 · Italia Alessandro Peruzzetto
  • 2010-2015 · Italia Michele Frizziero
  • 2015-2016 · Italia Mirko Terzariol
  • 2016-2018 · Italia Luigi Regondi
  • 2018-2020 · Italia Alessandro De Martin

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Anno
22 Italia POR Tommaso Venier 1998
13 Italia POR Bresolin Roberto 1995
1 Italia POR Cadorin Martino 1999
5 Italia DIF De Vivo Francesco 1998
3 Italia DIF Rossi Andrea 1994
14 Italia LAT Ognjen Kokorovic 1984
9 Italia PIV Pasquale Del Gaudio 1992
6 Italia DIF Nicolò Vailati 1992
17 Italia LAT Allmir Hasaj 1995
11 Italia LAT Matteo Maddalosso 1998
18 Italia LAT Nicolò Bortolini 1999
19 Italia LAT Matteo Zornetta 1999
2 Italia PIV Luigi Gaudino 2002
7 Italia PIV Besnik Rexhepaj 1992
4 Italia DIF Zak Madu 2000
10 Italia UNI Igor Del Piero 1992

Note[modifica | modifica wikitesto]