Orte Calcio a 5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la squadra di calcio a 5 campione d'Italia nel 1986, vedi Ortana Calcio a 5.
A.S.D. Orte C5
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Logo Orte C5.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px diagonal HEX-BF0000 White.svg bianco-rosso
Dati societari
Confederazione UEFA
Paese Italia Italia
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Città Orte
Fondazione 1996
Scioglimento 2018
Presidente Massimiliano Brugnoletti
Palmarès
Impianto
PalaTevere
Contatti
Via del Campo Sportivo, snc Orte (VT)
www.ortec5.com

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Orte Calcio a 5, nota come B&A Sport per ragioni di sponsorizzazione, è stata una squadra italiana di calcio a 5 con sede a Orte.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'entusiasmo suscitato dai successi dell'Ortana Griphus e il vuoto lasciato dal suo scioglimento avvenuto nel 1990, spingono Luciano Nesta, già dirigente della Griphus a fondare nel 1996 l'Associazione Sportiva Penta Orte. L'attività iniziale si limita ad un torneo amatoriale, ma già l'anno successivo arriva l'affiliazione alla FIGC e l'iscrizione al campionato regionale umbro di Serie C (concluso all'ottavo posto) ed alla Coppa Italia Dilettanti. Con la riforma dei campionati del 1998 e la divisione della serie C in due categorie, nella stagione 1998-99 l'Orte viene ammesso al campionato di serie C1 in virtù del piazzamento ottenuto nella precedente stagione. La stagione 1999-00 vede la Penta Orte lottare fino alla fine per l'accesso alla serie B, sogno svanito solamente alla penultima giornata. Il 2000 è l'anno dei cambiamenti, sia a livello societario che strutturale, infatti per esigenze economiche e pubblicitarie la Penta Orte, sulla linea adottata dal basket, acquisisce il nome dello sponsor principale, denominandosi Associazione Sportiva Disegno Ceramica C5. Nella stagione 2001-02 l'A.S. Disegno Ceramica si piazza all'ottavo posto evitando i play-off ed i play-out. La stagione 2003-04 vede centrare l'obiettivo di una tranquilla salvezza (obiettivo raggiunto con tre giornate di anticipo) condita dalla nascita dell'Under 18 e la crescita di alcuni giovani. Il campionato 2004-05 ha visto la Disegno Ceramica confermarsi per il settimo anno consecutivo nella serie C1, ma soprattutto è riuscita a qualificarsi con l'Under 21 alle fasi finali nazionali[1]. Nel 2006 la società si fonde con l'esperta formazione di calcio a 5 del CUS Viterbo[2], già protagonista negli anni precedenti sia in Serie A sia in Serie A2. La società assume quindi la denominazione Orte CUS Cantina Falasco, iscritta al campionato di serie C1 umbro. La nuova società conclude il campionato al primo posto appaiata alla Virtus Gualdo ma è sconfitta[3] da questa in entrambe[4] le partite di spareggio per assegnare la promozione in Serie B. La promozione è tuttavia rimandata di appena un anno. Alla prima stagione in Serie B l'Orte retrocede concludendo la stagione regolare all'ultimo posto, ma la seconda vittoria del massimo campionato regionale la riporta nel 2010-11 nuovamente in Serie B. Sconfitta nei play-out dal Miracolo Piceno e quindi nuovamente retrocessa, grazie alla rinuncia alla categoria di alcune società, nella stagione seguente la squadra partecipa per la terza volta alla Serie B. Guadagnata la salvezza solamente dopo i vittoriosi play-out contro i sardi della Pro Capoterra, nel 2012-13 il team guidato da Everton Pires stravince invece il girone E di Serie B, venendo promossa in Serie A2. Al termine della stagione 2017-18 il presidente Massimiliano Brugnoletti si accorda con Marco Ciardi per assumere l'identità della storica Roma Calcio a 5, sprofondata negli anni in Serie D. A sciogliersi è formalmente la società capitolina, per permettere alla B&A Orte di trasferirsi nella Capitale e assumere la denominazione "Roma Calcio a 5"[5].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del B&A Sport Orte C5
  • 1995 · Fondazione della Penta Orte C5.
  • 1995-96 · Attività amatoriale.
  • 1996 · Affiliazione alla FIGC.
  • 1996-97 · 8ª in Serie C Umbria.
  • 1997-98 · Disputa il campionato di Serie C umbro. Ammessa al campionato di Serie C1 umbro.
  • 1998-99 · Disputa il campionato di Serie C1 umbro.
  • 1999-00 · Disputa il campionato di Serie C1 umbro.

  • 2000-01 · Disputa il campionato di Serie C1 umbro.
  • 2001-02 · 8ª in Serie C1 umbra.
  • 2002-03 · Disputa il campionato di Serie C1 umbro.
  • 2003-04 · Disputa il campionato di Serie C1 umbro.
  • 2004-05 · Disputa il campionato di Serie C1 umbro.
  • 2005-06 · Disputa il campionato di Serie C1 umbro.
  • 2006 · Fusione con la sezione di calcio a 5 del CUS Viterbo. Assume la denominazione Orte-CUS.
  • 2006-07 · 1ª in Serie C1 umbra.
Sconfitta nello spareggio promozione contro la Virtus Gualdo.
  • 2007-08 · 1ª in Serie C1 umbra. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie B.
  • 2008-09 · 14ª nel girone E di Serie B. Red Arrow Down.svg Retrocessa in Serie C1.
1ª fase di Coppa Italia di Serie B.
  • 2009-10 · 1ª in Serie C1 umbra. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie B.

  • 2010-11 · 10ª nel girone E di Serie B. Retrocessa in Serie C1, viene ripescata.
Sconfitta nei play-out contro il Miracolo Piceno.
  • 2011-12 · 11ª nel girone E di Serie B.
Vincente nei play-out contro la Pro Capoterra.
  • 2012-13 · 1ª nel girone E di Serie B. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A2.
Semifinalista di Coppa Italia di Serie B.
  • 2013-14 · 3ª nel girone B di Serie A2.
Finalista play-off.
Semifinalista di Coppa Italia di Serie A2.
  • 2014-15 · 1ª nel girone A di Serie A2. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A.
Finalista di Coppa Italia di Serie A2.
  • 2015 · La domanda di iscrizione al campionato di Serie A viene bocciata dalla Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Dilettantistiche. La società, nel frattempo denominatasi B&A Sport, viene ammessa al campionato di Serie B.
  • 2015-16 · 2ª nel girone E di Serie B. Ripescata in Serie A2.
2º turno play-off.
  • 2016-17 · 5ª nel girone A di Serie A2.
Quarti di finale play-off.
  • 2017-18 · 5ª nel girone A di Serie A2.
Semifinalista play-off.
3º turno della Coppa della Divisione.
2º turno di Coppa Italia di Serie A2.
  • 2018 · Scioglimento della società.

Partecipazioni ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie A2 4 2013-2014 2017-2018 4
Serie C 2 1996-1997 1997-1998 7
Serie B 5 2008-2009 2015-2016
Serie C1 11 1998-1999 2009-2010 11

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]