CAME Dosson Calcio a 5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A.S.D. CAME Dosson Calcio a 5
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Logo CAME Dosson C5.jpg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blue HEX-0000FF White.svg Bianco-Azzurro
Dati societari
Confederazione UEFA
Paese Italia Italia
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Città Casier (frazione Dosson)
Fondazione 2002
Presidente Italia Alessandro Zanetti
Allenatore Brasile Sylvio Rocha
Palmarès
Trofei nazionali 1 Coppa Italia Serie A2
Impianto
PalaDosson
500 posti
Contatti
Via Roma 15 - 31030 Dosson (TV)
www.camedossonc5.it
Soccerball current event.svg Stagione in corso

L'Associazione Sportiva Dilettantistica CAME Dosson Calcio a 5, nota semplicemente come CAME Dosson, è una squadra italiana di calcio a 5 con sede a Dosson, in provincia di Treviso.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi (2002-2005)[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 2002 da Alessandro Zanetti e Denis Casarin come Color Service Treviso C5, nelle prime stagioni della sua storia la società disputa stabilmente la Serie D nel girone di Treviso, arrivando a sfiorare la promozione i C2 nel 2005.

L'avvento della CAME (2005-)[modifica | modifica wikitesto]

L'impulso allo sviluppo della disciplina e alla trasformazione di un gruppo di amici in una vera società dilettantistica coincide con la sponsorizzazione della CAME, impresa locale leader nell'automazione. Nella stagione 2005-2006 infatti arriva la promozione in C2 e la vittoria in Coppa Veneto. La simbiosi con l'azienda diventa più stretta nella successiva annata, quando la società assume la denominazione CAME Dosson Calcio a 5[1]. Nei campionati regionali la CAME disputa quattro stagioni, vincendo un torneo di serie C2 (2007-08) e due anni più tardi quello di serie C1; anche nella fase regionale di Coppa Italia la squadra si comporta bene, raggiungendo nell'edizione 2008-09 la finale persa tuttavia contro l'Acinque Venezia per 4-7.

Il 2010-11 segna l'esordio nei campionati nazionali: la giovane compagine trevigiana conclude la stagione regolare al settimo posto, sfiorando i play-off. Nella stagione seguente la squadra raggiunge la salvezza solamente all'ultima giornata; al termine del campionato la società decide di cambiare guida tecnica affidandosi all'emergente Simone Zanella. Dopo aver trascorso la maggior parte del campionato 2012-13 al primo posto in solitario, la squadra vede svanire la promozione diretta a tre giornate dal termine, venendo sopravanzata dall'Atletico Arzignano Cornedo. Giunta esausta nella regular season, la CAME è eliminata già al secondo turno dei play-off, completando l'annus horribilis con la sconfitta nella finale di Coppa Italia di categoria[2]. Anche nella stagione seguente la squadra è protagonista di un campionato vertice, dando vita con Carrè Chiuppano e Arzignano a un entusiasmante corsa a tre per il primo posto, vinto proprio dai trevigiani che al termine della stagione regolare staccano di un solo punto le due formazioni vicentine, che concludono appaiate[3].

Nel 2014-2015 la CAME Dosson disputa per la prima volta la serie A2. Rinforzatisi con l'innesto di due giocatori di esperienza quali Bellomo e Belsito, fin dalle prime battute del campionato i dossonesi si mettono in luce come squadra rivelazione, centrando la qualificazione in Coppa Italia di Serie A2 che organizzano, in collaborazione con il Villorba, presso il Palateatro di Fontane (dove però vengono eliminati in semifinale). La stagione regolare si conclude al quarto posto, mentre nei playoff la squadra esce sconfitta nel primo turno contro il PesaroFano. Al termine di un triennio ricco di soddisfazioni, il 7 maggio 2015 la società annuncia la separazione consensuale di Simone Zanella[4], sostituito dal brasiliano Sylvio Rocha che guiderà la squadra nella stagione 2015-16[5]. Proprio questa sarà la stagione più prolifica per la CAME, che prima, nel marzo 2016, vince a Pesaro la Coppa Italia di categoria battendo in finale l'Imola Castello Futsal (0-1), e pochi mesi dopo conquista la sua prima promozione in Serie A.

La stagione 2016-2017, prima in massima serie, vede i trevigiani rinforzare la rosa con gli arrivi di giocatori d'esperienza quali Boaventura, Miraglia, Schiochet e, nella finestra invernale di mercato, di Alemao e Vieira. Nonostante questo la stagione si chiude all'11º posto, con la salvezza raggiunta nei playout ai danni dell'Isola.

L'estate 2017 vede gli arrivi di Grippi, Rangel, di Guida, del portiere campione d'Italia Luca Morassi e il ritorno di Michel Sviercoski. Numerose sono però anche le cessioni, quali quelle di Boaventura e Miraglia ceduti al neopromosso Pesaro, e quelle di Vavà e Bordignon. Fin da subito il CAME diventa la sorpresa del campionato, chiudendo il girone d'andata al terzo posto (battendo squadre quotate come Acqua e Sapone e Napoli) e guadagnando per la prima volta la qualificazione alla Final eight.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della CAME Dosson C5
  • 2002 · Fondazione della Color Service Treviso C5.
  • 2002-03 · ? nel girone provinciale di Serie D.
  • 2003-04 · 8ª nel girone provinciale di Serie D.
  • 2004-05 · 2ª nel girone provinciale di Serie D.
Finalista play-off.
  • 2005-06 · 1ª nel girone provinciale di Serie D. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie C2.
Vince la Coppa Veneto di Serie D (1º titolo).
  • 2006 · Assume la denominazione CAME Dosson C5.
  • 2006-07 · 5ª nel girone D di Serie C2.
1ª fase di Coppa Veneto di Serie C2.
  • 2007-08 · 1ª nel girone D di Serie C2. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie C1.
Sedicesimi di finale di Coppa Veneto di Serie C2.
  • 2008-09 · 8ª in Serie C1.
Finalista di Coppa Italia regionale.
Finalista di Supercoppa regionale.
  • 2009-10 · 1ª in Serie C1. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie B.
1ª fase di Coppa Italia regionale.

  • 2010-11 · 7ª nel girone B di Serie B.
1ª fase di Coppa Italia di Serie B.
  • 2011-12 · 9ª nel girone B di Serie B.
  • 2012-13 · 2ª nel girone B di Serie B.
2º turno play-off.
Finalista di Coppa Italia di Serie B.
  • 2013-14 · 1ª nel girone B di Serie B. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A2.
Quarti di finale di Coppa Italia di Serie B.
  • 2014-15 · 4ª nel girone A di Serie A2.
Semifinalista play-off.
Semifinalista di Coppa Italia di Serie A2.
  • 2015-16 · 1ª nel girone A di Serie A2. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A.
Coccarda Coppa Italia.svg Vince la Coppa Italia di Serie A2 (1º titolo).
Vince i play-out.
1ª fase di Winter Cup.
Semifinalista play-off.
Semifinalista di Coppa Italia.
3º turno di Coppa della Divisione.
Quarti di finale play-off.
Quarti di finale di Coppa Italia.
Semifinalista di Coppa della Divisione.
Semifinalista di Supercoppa italiana.
In Coppa della Divisione.

Partecipazioni ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione
Serie A 3 2016-2017 2018-2019
Serie A2 2 2014-2015 2015-2016
Serie B 4 2010-2011 2013-2014
Serie C1 2 2008-2009 2009-2010
Serie C2 2 2006-2007 2007-2008
Serie D 4 2002-2003 2005-2006

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia degli allenatori
  • 2002-2004 · ?
  • 2004-2005 · Italia Fabio Codato
  • 2005-2009 · Italia Massimo Tabarin
  • 2009-2010 · Italia Andrea Urbisaglia e Italia Nicola Sajeva
  • 2010-2012 · Italia Andrea Urbisaglia
  • 2012-2015 · Italia Simone Zanella
  • 2015- · Brasile Sylvio Rocha

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali e provinciali[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionato di Serie D: 1
    • 2005-06
  • Coppa Veneto di Serie D
    • 2005-06

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionato Juniores
    • 2010-11

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Coppa Disciplina Serie A2
    • 2015-16

Società[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma
  • Italia Alessandro Zanetti - Presidente
  • Italia Mario De Poli - Vicepresidente
  • Italia Andrea Cestaro - Team manager
  • Italia Alessandro Casagrande - Addetto stampa
  • Italia Ciro Donnarumma - Segretario
  • Italia Silvia Conte - Medico
  • Brasile Sylvio Rocha - Allenatore prima squadra e Under-19
  • Italia Adriano Sottana - Collaboratore tecnico
  • Italia Federico Tubia - Dirigente
  • Italia Ignazio Sanfilippo - Dirigente
  • Italia Manuel Ramoti - Dirigente accompagnatore Under-19
  • Italia Angelo Ditano - Dirigente accompagnatore Under-19
  • Italia Stefano Miccolis - Allenatore esordienti e giovanissimi
  • Italia Denis Casarin - Allenatore pulcini
  • Italia Maurizio Pian - Allenatore piccoli amici
-


[modifica | modifica wikitesto]

Main sponsor
  • 2002-2005: Color Service Zanetti srl (Vernici)
  • 2005-oggi: CAME Spa (Cancelli automatici)


Palazzetto[modifica | modifica wikitesto]

Fin dalla sua fondazione il CAME gioca nel palazzetto dello sport di via Enrico Fermi a Dosson. Con la promozione in Serie A si è però iniziato a parlare di dotare la città (e conseguentemente la squadra) di un impianto più capiente.

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: CAME Dosson Calcio a 5 2018-2019.
Naz. Ruolo Sportivo Anno
1 Italia POR Lorenzo Pietrangelo 24.06.95
2 Argentina DIF Pablo Belsito 29.03.86
3 Brasile UNI Cainan De Matos 27.01.90
7 Italia LAT Cristiano Fusari 03.10.91
10 Brasile/Italia PIV Erick Bellomo Captain sports.svg 03.03.78
12 Brasile/Italia PIV Arlan Pablo Vieira 03.07.90
13 Brasile DIF Michel Sviercoski 30.07.87
17 Brasile DIF Igor 10.01.94
19 Italia POR Luca Morassi 07.01.91
20 Brasile LAT Thiago Grippi 09.07.88
21 Brasile LAT Murilo Schiochet 09.01.93
23 Italia LAT Alvise Rosso 20.02.96
25 Italia POR Gabriele Azzalin 27.01.97

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ FIGC, Comunicato Ufficiale N. 28 2006/2007, Allegato 1, su figc.it. URL consultato il 24 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  2. ^ Marino Silvestri, CAME Dosson, festa breve: ora pensa già alla Coppa, in La Tribuna di Treviso, 07 aprile 201406. URL consultato il 24 luglio 2014.
  3. ^ Per la CAME Dosson è promozione Archiviato l'8 agosto 2014 in Internet Archive. futsalyoung.com
  4. ^ Comunicato Ufficiale: Simone Zanella: Grazie! camedossonc5.it
  5. ^ Comunicato Ufficiale: Bienvenido Mister Rocha! camedossonc5.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio