Serie B (calcio a 5)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie B
Logo Divisione C5.svg
SportFutsal pictogram.svg Calcio a 5
TipoClub
FederazioneFIGC
PaeseItalia Italia
TitoloPromozione in Serie A2
Aperturaottobre
Partecipanti91 squadre
FormulaGironi all'italiana con play-off
Promozione inSerie A2
Retrocessione inCampionati regionali (Serie C1/Serie C)
Storia
Fondazione1990
DetentoreAssoporto Melilli
Buldog Lucrezia
Città di Bisignano
Fuorigrotta
Imolese
Italpol
OR Reggio Emilia
Saints Pagnano
Edizione in corsoSerie B 2019-2020 (calcio a 5)

La Serie B rappresenta dal 1998 il terzo livello del campionato italiano di calcio a 5, ed è costituito da squadre dilettantistiche. Organizzato dalla Divisione Calcio a 5, il torneo comprende 91 squadre suddivise in otto gironi nazionali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente articolata in quattro gironi da 16 squadre, la categoria rappresentò il secondo campionato italiano fino al 1998, anno della introduzione della Serie A2. Fino alla stagione 1999-00 i play-off coinvolgevano le squadre giunte seconde e terze nei cinque gironi nazionali, a contendersi un'unica promozione alla Serie A2. Limitatamente all'edizione 2000-01 la formula prevedeva quattro promozioni in virtù dell'allargamento della Serie A2 a 28 squadre realizzato nella stagione successiva. Dal campionato 2001-02 fino a quello del 2008-09 le squadre classificatesi tra il secondo e il quarto posto di ogni girone di serie B, insieme alle società di Serie A2 giunte undicesime e dodicesime, si scontravano tra loro per decidere gli ultimi due posti validi per la serie A2 della stagione seguente. Dalla stagione 2009-10 dopo uno spareggio (andata e ritorno) giocato tra seconda-quinta e terza-quarta, le due vincenti di ogni girone accedono al turno preliminare di triangolari e quindi alla fase a eliminazione diretta: al termine di questa le due società vincitrici sono promosse direttamente in Serie A2.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Elenco dei vincitori del campionato di Serie B; in corsivo sono riportate le squadre vincitrici dei play-off mentre l'asterisco (*) distingue le società che, pur avendo guadagnato la promozione nella categoria superiore, vi hanno rinunciato.

Campionato di 2º livello[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Girone Squadre Vincitrici Altre promozioni Note
1990-91 A 14 San Michele Lions Chioggia ripescato in Serie A
B 14 Ladispoli
1991-92 A Settimo Torinese
B Pescara
C Fiumicino
D Vittorio Alfieri
1992-93 A Palmanova
B Avezzano
C Roma JM
D Augusta
1993-94 A Milano
B CUS Viterbo
C Roma 3Z
D ERG Siracusa
1994-95 A Torino
B CUS Chieti
C Latte Perla Bari
D Atletico Palermo
1995-96 A Bologna*
B Villa Marchesa
C Marino
D Academy Tours
1996-97 A 16 Petrarca
B 16 Jesina
C 16 Pomezia
D 16 Reggio Afragola ripescato in Serie A
1997-98 A 16 Cesana Spareggio tra le vincitrici dei gironi: solo Cagliari e Firenze furono promosse in Serie A
B 16 Firenze
C 16 Cagliari
D 16 Vesuvio

Campionato di 3º livello[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione 1997-98 le formazioni classificatesi tra il secondo e il quarto posto di ogni girone (insieme alle due prime classificate perdenti lo spareggio promozione) accedettero direttamente al nuovo campionato di serie A2 insieme alle sei vincenti degli spareggi tra quinte, seste e settime classificate[1] mentre le altre (eccetto la quindicesima e la sedicesima, retrocesse ai campionati regionali) presero parte al nuovo campionato di serie B, articolato in 5 gironi di 12 squadre ciascuno. Nella stagione 2000-01 i gironi divennero sei e nel loro insieme espressero dieci promozioni per permettere l'aumento dell'organico della Serie A2 da 12 a 14 unità per girone. Dall'edizione 2015-16 il numero di gironi è nuovamente cresciuto, grazie all'istituzione di un mini girone composto da dieci società provenienti esclusivamente da Calabria e Sicilia.

Edizione Girone Squadre Vincitrici Play-off Ripescate
1998-99 A ? Aymavilles
B ? Arzignano
C ? Delfino Cagliari Ciampino
D ? Ercole Caserta
E ? Ares Siracusa
1999-00 A 12 Toniolo Milano Bergamo
B 12 San Paolo Pisa
C 12 Lido di Roma
D 12 San Benedetto
E 12 Forst Palermo
2000-01 A 12 La Dominante
B 12 VRF Verona Luparense
C 12 Perugia Cesena
D 12 Brillante Roma Quartu 2000
E 12 Martina C5
F 12 Real Scafati Olimpia Ischia
2001-02 A 12 Piemonte
B 12 San Lazzaro (2º titolo) Cadoneghe
C 12 CUS Viterbo
D 12 Team Matera
E 12 Torrino
F 12 Nocerina Aversa
2002-03 A 12 Giemme
B 12 Virtus Brescia San Michele
C 12 Miracolo Piceno
D 12 CUS Campobasso
E 12 Nepi
F 12 Pompei Olimpia Ischia
2003-04 A 14 Valprint Milano
B 14 Treviso Cornedo, Verona
C 14 Pescara
D 14 Raiano
E 14 Divino Amore Ostia
F 14 Marcianise Forst Palermo
2004-05 A 14 Real Cesana (2º titolo)
B 14 Atlante Grosseto
C 14 Imola
D 14 Bisceglie
E 14 Cinecittà Forte Colleferro Ariccia, ATS Cagliari
F 14 Pro Scicli
2005-06 A 14 Aosta
B 14 Belluno Dese
C 14 Polizia Penitenziaria
D 14 Sport Five Sangiorgese
E 14 Domus Chia
F 14 Napoli Barrese
2006-07 A 14 Ciriè
B 14 Kaos (3º titolo)
C 14 Magione
D 14 Modugno Giovinazzo
E 14 Ceccano
F 14 Azzurra Marigliano
2007-08 A 14 Atlante Grosseto (2º titolo)
B 14 Gruppo Fassina
C 14 Acqua e Sapone Atletico Teramo
D 14 Polignano
E 14 Assemini
F 14 Azzurra Sant'Alfonso* Regalbuto
2008-09 A 14 Asti
B 14 Thiene Verona
C 14 Civitanova
D 14 CSG Putignano
E 14 Coar Orvieto Fiumicino
F 14 Licogest Vibo
2009-10 A 13 Aosta (2º titolo)
B 12 Carmenta*
C 13 Pesaro Real Rieti Terni
D 13 Adriatica Pescara Olimpiadi
E 13 Cogianco
F 13 ISEF Poggiomarino Biancazzurro Acireale
2010-11 A 14 Toniolo Milano (2º titolo)
B 14 Villorba
C 14 Civitanova (2º titolo) Palextra Fano
D 13 Loreto Aprutino Scafati-Santa Maria
E 13 Canottieri Lazio Palestrina
F 14 Potenza
2011-12 A 14 Aosta (3º titolo) Lecco
B 14 Zanè Vicenza (2º titolo) New Team FVG
C 14 Reggiana
D 14 Fuente
E 14 Latina Aloha*
F 14 LCF Martina
2012-13 A 12 Carmagnola
B 12 Atletico Arzignano-Cornedo* HDI Trento
C 11 Forlì Salinis
D 11 Aesernia
E 12 Orte Paolo Agus
F 12 Scanzano Odissea 2000 Fabrizio, Viagrande
2013-14 A 11 Astense
B 12 Came Dosson Arzignano
C 11 Montesilvano (2º titolo)
D 11 Isola Carlisport Ariccia
E 12 Policoro Partenope
F 12 Atletico Belvedere Atletico Catanzaro SG
2014-15 A 12 Prato
B 12 Imola (2º titolo)
C 13 Thiene Zanè (3º titolo) Carrè Chiuppano
D 12 Olimpus Nursia
E 13 Bisceglie
F 12 Sammichele Cisternino, Real Team Matera
2015-16 A 12 Fratelli Bari
B 12 Atlante Grosseto (3º titolo)
C 12 Castello Bubi Merano
D 12 Real Dem
E 12 Capitolina Marconi Ardenza Ciampino, Feldi Eboli, Orte
F 12 Barletta Virtus Noicattaro
G 10 Meta
2016-17 A 14 Sestu
B 14 Carrè Chiuppano
C 14 Leonardo Ossi
D 14 Pescara
E 14 Lido di Ostia
F 14 Isernia*
G 13 Maritime Odissea 2000
2017-18 A 12 L84 Volpiano Città di Asti
B 12 Petrarca (2º titolo) Mantova, Villorba
C 11 Pistoia CDM Genova
D 12 Tenax Cobà
E 11 Virtus Aniene 3Z Cioli AV, Mirafin
F 12 Tombesi Atletico Cassano
G 11 Marigliano Sandro Abate
H 11 Real Cefalù C.M.B. Real Rogit
2018-19 A 12 Saints Pagnano Aosta
B 12 Imolese Fenice
C 12 OR Reggio Emilia Città di Massa
D 12 Buldog Lucrezia CUS Molise
E 12 Italpol Active Network
F 12 Fuorigrotta Manfredonia Real San Giuseppe
G 12 Città di Bisignano Traforo*
H 12 Assoporto Melilli Polistena Cataforio, Regalbuto

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Barletta detiene il record di partecipazioni, sia complessive sia consecutive (17, tra il 1999-00 e il 2015-16).
  • La serie più lunga di partecipazioni consecutive tuttora in corso appartiene alla Poggibonsese (16, dalla stagione 2004-05).
  • La Poggibonsese è inoltre la società che ha disputato il maggior numero di campionati di Serie B senza essere mai stata promossa in Serie A2. I toscani possono però vantare la partecipazione al campionato di Serie B 1996-97, allora secondo livello del campionato italiano.
  • Aosta (2005-06, 2009-10 e 2011-12), Atlante Grosseto (2004-05, 2007-08 e 2015-16) e Thiene Zanè (come Thiene nel 2008-09, come Zanè Vicenza nel 2011-12 e infine come Thiene Zanè nel 2014-15) hanno vinto per tre edizioni il campionato di terzo livello; considerando anche il campionato di secondo livello di serie B 1995-96, anche il Kaos, seppur con denominazioni diverse, ha raccolto tre successi (1997-98, 2001-02 e 2006-07).
  • Civitanova (2008-09 e 2010-11), Imola (2004-05 e 2014-15) e Toniolo Milano (1999-00 e 2010-11) hanno vinto due edizioni; anche Montesilvano (1991-92 e 2013-14), Petrarca (1996-97 e 2017-18) e Torino Cesana (1997-98 e 2004-05) hanno vinto due edizioni, una di secondo e una di terzo livello.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calcio a cinque (PDF), in l'Unità, 11 maggio 1998. URL consultato il 16 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio