Charlie Harper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charlie Harper
Charlie Sheen, interprete di Charlie Harper
Charlie Sheen, interprete di Charlie Harper
Universo Due uomini e mezzo
Autore Chuck Lorre
1ª app. in Tutti da Charlie
Ultima app. in Sensi di colpa
Interpretato da Charlie Sheen
Voce italiana Massimo Rossi
Sesso Maschio
Professione compositore di jingle pubblicitari e di musica per bambini (con lo pseudonimo "Charlie Waffles")
Parenti
  • Alan Harper (fratello minore)
  • Evelyn Nora Harper (madre)
  • Frank Harper (padre, deceduto)
  • Harry Luther Gorsky (patrigno, deceduto)
  • "il re dei tappeti" (patrigno, deceduto)
  • Teddy Leopold/Nathan Krunk (patrigno, deceduto)
  • Jake Harper (nipote)
  • Jenny Harper (figlia)

Charles Francis "Charlie" Harper è un personaggio della sitcom Due uomini e mezzo, interpretato da Charlie Sheen. È stato assieme al fratello Alan e al nipote Jake il protagonista della serie, dalla prima all'ottava stagione.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

« La differenza fra me e te è che se la vita mi offre dei limoni, io faccio limonate; se a te danno un limone, tu gli dai un morso e cerchi di tirarne fuori il succo! »
(Charlie a suo fratello Alan nell'episodio Non c'è giustizia.)

Charlie è un musicista: suona il pianoforte e si guadagna da vivere scrivendo e suonando sigle pubblicitarie nella sua villa sul mare a Malibù.

Veste sempre con lo stesso abbigliamento: camicie da bowling a maniche corte, pantaloncini e mocassini. Sostanzialmente è un uomo pigro che ama le cose facili e poco impegnative; non è particolarmente parsimonioso e spesso spende il suo denaro per motivi futili o cose inutili che non gli servono. Non si appassiona praticamente a niente (cosa che probabilmente è da associare alla sua pigrizia): gli interessa solamente guardare la tv sul divano, bere, giocare a poker e scommettere.

Charlie è un donnaiolo incallito: ha copulato con un numero sproporzionato di donne, spesso pagando delle escort, e non si fa nessuno scrupolo a sedurre anche donne sposate. Ha un atteggiamento spesso ironico, si diverte a provocare suo fratello con battute sarcastiche, nonostante gli voglia bene non riesce a resistere alla tentazione di ricordargli sempre che la sua vita è migliore rispetto a quella del fratello minore, infatti Alan lo invidia perché Charlie è sempre baciato dalla fortuna, nonostante spesso dimostri di non meritarla. Vuole bene a suo nipote e cerca sempre di istruirlo con i suoi consigli (il più delle volte discutibili), anche se non lo ritiene particolarmente intelligente.

Ha un rapporto molto conflittuale con la madre Evelyn: i due litigano quasi sempre scambiandosi delle frecciatine sarcastiche e molte volte è stato sottolineato il fatto che il suo atteggiamento nei confronti delle donne è stato influenzato dal suo rapporto con la figura materna. In diverse occasioni ha affermato che non gli sarebbe dispiaciuto diventare padre.

Charlie è un uomo dai multeplici vizi, è superficiale, narcisista, promiscuo, egoista e immaturo, non accetta di assumersi nessun tipo di responsabilità, infatti vive un'esistenza dedita solo all'ozio e al divertimento, e non sopporta quando le persone gli ricordano che anche lui invecchia come tutti, e che i suoi comportamenti non si addicono a un uomo della sua età. Charlie è il tipo di persona che cerca di risolvere i problemi con la via più facile, è ben consapevole dei suoi difetti, ma se ne fa semplicemente una ragione, infatti più volte ha affermato di non credere nell'auotoperfezionamento o nella "crescita interiore".

Ha un rapporto molto altalenante con l'abuso della bevande alcoliche, passa quasi tutto il suo tempo a bere, nonostante affermi di essere soddisfatto della sua vita, spesso si intravede molta tristezza in lui, e data la sua incapacità di affrontare i suoi problemi interiori, è implicito che lui usi l'alcool per ignorarli.

Molte volte Charlie ha dimostrato di appassionarsi a canali televisivi istruttivi, come i documentari sugli animali, o History Channel.

Spesso è stato evidenziato il fatto che Charlie potrebbe essere omosessuale, persino lo stesso Charlie talvolta non esclude tale ipotesi, inoltre è stato asserito che abbia avuto degli uomini come amanti, anche se non ha mai voluto approfondire la questione data la sua riluttanza ad affrontare i suoi dilemmi interiori.

Dato per morto alla fine dell'ottava stagione, durante la luna di miele a Parigi con Rose, nell'ultimo episodio della serie si scopre in realtà che Charlie è ancora vivo: scoperto il tradimento, Rose lo aveva fatto riportare a casa e segregato in un pozzo nel seminterrato della casa che aveva comprato. Riuscito ad evadere, Charlie manda messaggi di vendetta a tutti i suoi conoscenti e familiari, per poi morire schiacciato dal suo pianoforte non appena suonato il campanello di casa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Quando Evelyn era incinta di lui si pensò che stesse per nascere una bambina, dal momento che l'ecografia non mostrò segni di un pene.

Dopo la morte del padre per via di un'intossicazione alimentare, Charlie e suo fratello Alan ee patrigni:

  • in primis un uomo di nome Harry Luther Gorsky, che lasciò Evelyn per una donna più giovane e al quale Charlie si riferisce come "un piccolo tiranno";
  • successivamente la madre ebbe una relazione con un uomo alquanto irascibile del Texas, che si rivolgeva ai due figliastri chiamandoli "Cowboy";
  • infine "il re dei tappeti", un uomo grasso con cui Charlie ha legato perché aveva "una figlia disponibile".

Quando Alan e Judith divorziano, Charlie ospita suo fratello a casa sua, mentre Jake passa con loro tutti i fine settimana. Nonostante Alan sostenesse che quella a Malibù fosse solo una sistemazione temporanea, diventa la sua dimora stabile. Charlie esprime sempre la sua frustrazione rivolta ad Alan e al fatto che non voglia trovarsi una casa sua, ma in realtà è stato inteso più volte che la cosa non gli dispaccia, probabilmente ciò è da ricondursi al fatto che, data la sua immaturità, Charlie è del tutto incapace di costruire una relazione stabile, e di conseguenza questo gli impedisce di avere una sua famiglia, motivo per cui probabilmente vede in Alan e Jake la famiglia surrogato che non riesce ad avere.

Nell'Unidecima stagione si scoprirà che Charlie ha tenuto nascosto per anni un segreto: lui ha una figlia di nome Jenny, avuta da una delle sue tante avventure.

Interessi amorosi notevoli (in ordine di apparizione)[modifica | modifica wikitesto]

Rose[modifica | modifica wikitesto]

Rose (Melanie Lynskey) è una ragazza che, dopo aver passato una notte con Charlie, è diventata ossessionata da lui. Si tratta della sua vicina di casa e tende ad arrampicarsi sopra la terrazza della villa dell'amato. Nell'ottava stagione Rose si sposerà, e Charlie si convincerà di amarla, anche se in realtà Rose non è sposata; lei aveva orchestrato tutto per far ingelosire Charlie, infatti lei è consapevole che Charlie non la ama, ma che si sente attratto da lei solo perché crede di non poterla più avere. Charlie cade nella trappola e alla fine intraprenderanno una relazione e faranno una fuga romantica a Parigi: quando Charlie muore durante questa molti pensano ad un incidente, ma si presume che dietro ci sia Rose a causa del fatto che l'uomo l'aveva tradita di nuovo. Nel finale della serie si scopre che Rose non lo aveva realmente ucciso, ma lo teneva solo prigioniero, segregandolo in un pozzo nel seminterrato di casa sua.

Jill/Bill[modifica | modifica wikitesto]

Jill/Bill (Chris O'Donnell) appare in un episodio della prima stagione, Ma questo è un incubo. Jill, inizialmente una delle tante avventure di Charlie, al termine della loro relazione si è sottoposta ad un intervento chirurgico per cambiare sesso e ora vive come Bill. Questi inizierà ad uscire con Evelyn, che deciderà di continuare a vederlo anche dopo aver saputo la sua storia.

Lisa[modifica | modifica wikitesto]

Lisa (Denise Richards) è stata una delle compagne che Charlie ha amato di più. Quando questi scopre che sta per sposare un altro uomo cerca di riconquistarla dimostrandole di essere maturato ma il piano non va a buon fine. In seguito i due si rivedono quando Lisa ha divorziato dal marito a causa delle sue infedeltà e ora è una madre single; lei e Charlie intraprendono una breve storia, subito stoppata dalla sua refrattarietà nel volersi impegnare.

Sherri[modifica | modifica wikitesto]

Sherri (Jeri Ryan) è una donna con la quale Charlie esce per un breve periodo. Per molti versi si può considerare la sua versione femminile: proprio come lui cerca di non legarsi a nessuno ed è proprio questa parte del suo carattere che mette Charlie a disagio, abituato al contrario. Continuerà a frequentarla solo per dimostrare a se stesso di poter avere la meglio su di lei, ma alla fine diventa evidente che è Sherri ad avere il controllo su Charlie e dunque i due smettono di vedersi. Sherri successivamente esce con Alan, ma quest'ultimo si sente a disaglio per via della precedente storia tra lei e Charlie e sentendo di dover reggere il confronto con il fratello maggiore; Sherri chiude anche con lui quando capisce che la frequenta più che altro per rivaleggiare con Charlie.

Mia[modifica | modifica wikitesto]

Mia (Emmanuelle Vaugier) è una ballerina. Charlie si innamora subito di lei al primo incontro ma Mia, che cederà solo dopo parecchio tempo, cerca inutilmente di cambiarlo e alla fine si lasciano. Successivamente ritorna e propone a Charlie di darle un bambino con l'inseminazione artificiale, ma lui capisce di amarla ancora e dunque le chiede di sposarlo. Il giorno del matrimonio Mia gli dice che Alan e Jake non potranno vivere con loro perché la cosa sarebbe d'intralcio alla loro vita, ma Charlie non se la sente di mandarli fuori di casa e dunque si lasciano. In seguito Charlie ammetterà di aver usato Alan e Jake come scusa per non sposarla perché non si sentiva pronto per il matrimonio. Mia ritornerà ancora e cercherà di sedurre Charlie anche se ora sta con Chelsea; l'uomo tuttavia la respinge perché è innamorato della sua nuova fidanzata. Ricomparirà nel primo episodio della nona stagione, in occasione del funerale di Charlie.

Lydia[modifica | modifica wikitesto]

Lydia (Katherine LaNasa) è un'agente immobiliare. Alan e gli altri fanno notare a Charlie che la donna ha molti tratti in comune con Evelyn: Charlie cerca di ignorare la cosa, ma quando vede che la donna ha due figli che sembrano succubi della tirannia materna, com'è stato per lui e Alan, è obbligato ad accettare la realtà. Lydia e Charlie quindi si lasciano, anche a causa dei frequenti contrasti fra lei e la governante Berta.

Myra Melnick[modifica | modifica wikitesto]

Myra (Judy Greer) è la sorella di Herb Melnick, il secondo marito della ex cognata Judith. Charlie dimostra subito una forte attrazione per lei: i due passano una notte insieme e l'uomo comincia a provare dei forti sentimenti per la ragazza, ma Myra confessa di avere già un ragazzo e che la notte passata con Charlie era solo un'avventura occasionale. Charlie ci rimane male capendo che Myra lo ha trattato come solitamente lui tratta le donne. Curiosità: Judy Greer farà il suo ritorno nella nona stagione interpretando Bridget, la ex moglie di Walden Schmidt (Ashton Kutcher).

Linda Harris[modifica | modifica wikitesto]

Linda Harris (Ming-Na Wen) è un giudice della contea di Los Angeles e probabile candidato per le elezioni del Senato. Divorziata e con un figlio molto piccolo, Brandon, conosce Charlie a seguito di un appuntamento al buio organizzato dal fratello Alan (che intrattiene una relazione con Donna, amica di Linda e dedita a pratiche sessuali estreme). La relazione tra i due sembra andare a gonfie vele e Charlie, che per la prima volta frequenta una donna della sua stessa età, vede in Linda l'occasione per crescere e guarire dalla sindrome di Peter Pan. Tuttavia il rapporto s'incrina quando, in occasione della serata di premiazione di Linda come giudice dell'anno, la mette fortemente in imbarazzo davanti alla platea a causa di una pillola che sua madre Evelyn gli consiglia di prendere per placare l'ansia e che invece si rivela essere un "ricordo di Woodstock".

Courtney Leopold/Sylvia Fishman[modifica | modifica wikitesto]

Courtney Leopold (Jenny McCarthy), il cui vero nome è Sylvia Fishman, è una truffatrice. Bella, sexy e sfrontata, insieme a Teddy Leopold (Robert Wagner), che spaccia per suo padre e il cui vero nome è Nathan Krunk, è ricercata in molti Stati per aver raggirato uomini ricchi e facoltosi al fine di sposarli e sottrarre loro denaro. La donna incontra Charlie in virtù della relazione che Leopold intrattiene con Evelyn, sua promessa sposa; con il suo fare da gattamorta lo seduce subito, salvo poi respingerlo e corteggiarlo nuovamente in funzione di un apparente stato di difficoltà economica. Tuttavia, il giorno del matrimonio di Evelyn e Leopold, quest'ultimo muore dopo aver avuto un rapporto sessuale con Courtney nella stanza di Charlie. Verrà arrestata per truffa ma nonostante questo Charlie, totalmente infatuato e intenzionato a sposarla, continuerà a desiderarla. I due tornano a frequentarsi nell'ottava stagione e, anche se apparentemente le cose sembravano andare bene, i due alla fine si lasciano capendo di essere semplicemente stanchi l'uno dell'altra.

Angie[modifica | modifica wikitesto]

Angie (Susan Blakely) è una donna matura, comprensiva, affettuosa e protettiva. Charlie la conosce in libreria mentre è intento a individuare un manuale per affrontare i suoi problemi con l'Io che la donna gli consiglia caldamente in quanto autrice dallo stesso. L'età della donna (vicina ai 60 ma ancora radiosa e di bella presenza) sembra non turbare minimamente Charlie, il quale gradisce le attenzioni e le premure che gli riserva; si tratta in sostanza della madre che non ha mai avuto e che subito si guadagna, da un lato, la stima e il profondo interesse affettivo da parte di Alan, dall'altro la diffidenza di Evelyn, la quale mette in guardia il figlio sul fatto che Angie lo stia utilizzando come una sorta di boy toy. La rivalità tra i fratelli Harper per contendersi l'attenzione della gentile signora darà luogo a situazioni spassose con Alan che, come una sorta di diavolo tentatore, tenta di convincere in tutti i modi Charlie a tradire la donna "profanando" Tricia (Virginia Williams), promessa sposa del figlio di Angie Jeremy (Coby Ryan McLaughin). Quando Tricia confesserà a Jeremy e alla futura suocera di aver avuto in tempi passati una relazione con Charlie, i rispettivi rapporti tra le coppie andranno in frantumi, stranamente non per colpa di Charlie, il quale, tenendo sinceramente alla donna, aveva fatto finta di non conoscere Tricia (incontrata a casa di Angie) ed era altresì riuscito a resistere alla tentazione di portarsela a letto.

Melissa[modifica | modifica wikitesto]

Melissa (Kelly Stables) è una delle tante conquiste sessuali di Charlie. Dopo la loro breve avventura la ragazza finisce con l'infatuarsi di Alan. I due intraprendono una complicata relazione tira e molla che culmina sempre con dei fallimenti.

Chelsea Christine Melini[modifica | modifica wikitesto]

Chelsea (Jennifer Bini Taylor) è probabilmente la donna che Charlie ha amato di più insieme a Mia. I due, dopo alcune settimane di frequentazione, decidono di convivere a casa di Charlie; quest'ultimo peraltro, a testimonianza dell'importante legame che s'è venuto a creare, le chiede di sposarlo: Chelsea accetta ma inizia ad avere dei problemi con Charlie, non riuscendo a gestire il suo carattere immaturo ed egoista e iniziando inoltre a provare attrazione nei confronti di Brad (Steven Eckholdt), avvocato dedito alla filantropia, altruista ma al tempo stesso "mammone" (l'opposto di Charlie in tutti i sensi). La donna decide di prendersi una pausa di riflessione e abbandona la casa di Malibu; successivamente, archiviata la parentesi con Brad, decide di tornare da Charlie il quale, nel frattempo, aveva iniziato a frequentare Gail, la migliore amica di Chelsea. Dopo aver perdonato la relazione di Charlie con l'amica, Chelsea decide di porre definitivamente fine al rapporto una volta scoperto che Charlie è andato nuovamente a letto con Gail. Un ulteriore tentativo di riconciliazione verrà tentato da Charlie il giorno del compleanno dell'amata, mandando Jake alla festa di compleanno della donna con tanto di biglietto e di collana di diamanti. La situazione è destinata a fallire quando Chelsea sorprende Charlie mentre viene ammanettato da un agente sul cofano della sua Mercedes causa guida con patente sospesa. Curiosità: Jennifer Bini Taylor era già apparsa nel primo episodio della serie nelle vesti di una donna che Charlie incontra al supermercato mentre è intento a fare la spesa con il nipote Jake. Ricomparirà inoltre nel primo episodio della nona stagione in occasione del funerale di Charlie.

Gail[modifica | modifica wikitesto]

Gail (Tricia Helfer) è la migliore amica di Chelsea e alloggia per un po' di tempo a casa di Charlie visto che Chelsea non voleva che rimanesse da sola dopo una brutta rottura. Charlie si sente attrato da lei ma cerca di controllarsi per non ferire Chelsea: sprona quindi Alan a provarci con lei sapendo che poi Gail, sentendosi a disagio, se ne sarebbe andata (piano che tra l'altro riesce). In seguito alla rottura con Chelsea, Charlie incontra Gail e i due escono insieme; poco dopo, tuttavia, Chelsea telefona a Charlie dicendogli di voler tornare con lei e l'uomo, nonostante decida di ricostruire il suo rapporto con la donna, non riesce a trattenere i suoi impulsi libidinosi nei confronti di Gail. Quando Chelsea li scopre chiude con Charlie ma poi ritorna da lui per parlare, beccandolo in fragrante con Gail mentre erano un'altra volta in intimità.

Michelle[modifica | modifica wikitesto]

Michelle (Liz Vassey) è una dermatologa. Lei e Charlie iniziano a uscire insieme anche se lui, all'inizio, si sente a disagio a causa del fatto che la donna è di quattro anni più vecchia di lui. Superato l'impasse del dato anagrafico, i due iniziano una relazione. Michelle tuttavia, dopo aver conosciuto Rose, sua vicina di casa nonché "persecutrice", capisce che lui prova dei sentimenti per lei. Inoltre nota il modo in cui si lega alla sua governante Berta, la quale gli manca di rispetto, e trova strano il fatto che ospiti Alan e Jake a casa sua nonostante lui affermi di non sopportarli, per non parlare del legame conflittuale con sua madre. Alla fine Michelle decide di lasciarlo capendo che Charlie (senza che nemmeno lui se ne renda conto) si lega solo alle persone che lo maltrattano o che hanno una cattiva influenza su di lui.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione