Trippa alla milanese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Busecca)
Trippa alla milanese
Trippa alla milanese.JPG
Origini
Altri nomi busecca
Luogo d'origine Italia Italia
Regione Lombardia
Diffusione regionale
Dettagli
Categoria secondo piatto
Ingredienti principali trippa
fagioli
passata di pomodoro
carote
sedano
 

La trippa alla milanese, o busecca (pronunciato by'zɛka in lingua lombarda, scritto come in italiano in ortografia classica), è un secondo piatto tipico della cucina popolare milanese e lombarda. È generalmente preparata durante la stagione invernale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Un tempo cucinata in occasione delle festività e delle fiere paesane, la busecca era consumata tradizionalmente alla sera della Vigilia di Natale. Di origini milanesi, in seguito si è diffusa nelle zone limitrofe. Con il passare dei secoli, in ogni zona, e spesso in ogni famiglia, si è radicata una ricetta peculiare.

La busecca è una delle pietanze rappresentative della cucina milanese. Per tale motivo l'epiteto "busecconi", cioè "mangia-trippa", è diventato uno dei soprannomi con cui sono conosciuti i milanesi.

È a base di trippa, fagioli, passata di pomodoro, carote e sedano. Büsèca, in dialetto lombardo occidentale, significa infatti "trippa"[1], cioè la frattaglia ricavata da diverse parti dello stomaco dei bovini e non, come generalmente creduto, dal loro intestino[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ D'Ilario, 2003, p. 80.
  2. ^ Vocabolario Treccani, Trippa, treccani.it. URL consultato il 27 febbraio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giorgio D'Ilario, Dizionario legnanese, Artigianservice, 2003, ISBN non esistente.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]