Austin Mahone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Austin Mahone
Get Sweaty With Social Media Stars King Bach, Austin Mahone & India Love.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenerePop
Dance pop
Teen pop
Periodo di attività musicale2010 – in attività
Strumentovoce, chitarra, pianoforte
EtichettaElektra Records, Universal Music, BMG Rights Management, Cash Money Records, Republic Records
Album pubblicati1
Studio1
Logo ufficiale
Sito ufficiale

Austin Harris Mahone (San Antonio, 4 aprile 1996) è un cantante statunitense.

Mahone ha guadagnato popolarità eseguendo cover di canzoni pop su YouTube. Successivamente ha raggiunto il successo commerciale con singoli come What About Love e Mmm Yeah e con l'EP The Secret, che è stato certificato oro in USA. Successivamente l'artista ha raggiunto il successo nel mercato giapponese, pubblicando il suo album di debutto Dirty Work in esclusiva in tale nazione. È attualmente in collaborazione con la Elektra Records.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Austin Harris Mahone è nato a San Antonio, in Texas, figlio di Michele Demyanovich e Charles Edgar Mahone. Suo padre morì quando aveva un anno e mezzo e fu allevato dalla madre single. Mahone è di origine inglesi, francesi, tedesche e slovacche. Frequentò il liceo Lady Bird Johnson a San Antonio, ma se ne andò dopo il suo primo anno e fu istruito a casa di sua nonna. Attualmente risiede a Miami, in Florida.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Austin Mahone nel 2012

Ha iniziato pubblicando video su YouTube di tipo rap e hip hop con il suo migliore amico Alex Costancio nel giugno del 2010.

Dai video piuttosto "immaturi e sperimentali " con l'amico passò alle cover di canzoni famose di artisti come Justin Bieber e Jason Mraz. Infatti nell'ottobre del 2011 ha pubblicato un video cover della canzone Mistletoe di Justin Bieber che ha ottenuto molto successo. Il 28 agosto 2012, Mahone ha annunciato che aveva ufficialmente firmato un contratto con la Chase/Universal Republic Records. Il primo singolo 11:11 si collocò alla posizione numero 19 sulla classifica Billboard Top Heatseekers. Il 5 giugno, nel frattempo, Austin Mahone aveva pubblicato un secondo singolo intitolato Say Somethin. Il secondo singolo ha ottenuto molto più successo del primo, collocandosi alla posizione numero 34 sulla classifica Billboard Mainstream Top 40. Il 22 maggio dello stesso anno Mahone ha cantato al suo primo concerto nella Q102 Springle Ball. Poco dopo, ha cantato al B96 SummerBash di Chicago e il 22 giugno seguente, a New York.

Il 4 dicembre 2012, Mahone pubblica Say You're Just a Friend. Nel videoclip del singolo, pubblicato l'8 febbraio 2013, appare il cantante che balla con dei ballerini. Nel video, inoltre, è presente anche il rapper Flo Rida, il quale collabora nel singolo. Della canzone è stata diffusa una versione al pianoforte, disponibile solo sul canale ufficiale del cantante

Il 17 marzo seguente pubblica Heart in my Hand. Nel video appare il cantante, vestito di bianco, mentre canta e suona la tastiera sulla spiaggia.

Il 10 giugno 2013 pubblica What About Love, il suo singolo di maggior successo che gli è valso la vittoria del premio Best New Artist ai VMA. Nel video appare il cantante che, oltre a ballare con i ballerini, tenta di parlare con la sua fidanzata, intenta a lasciarlo. Nonostante i diversi tentativi, alla fine del video, la ragazza prende la macchina e se ne va, lasciando il cantante da solo.

Si esibisce, sempre il 10 giugno, al Today Show, presentando così la sua nuova canzone. Il 10 novembre è uscito il suo singolo intitolato "Banga Banga" e l'11 dicembre ne pubblica il video. Inoltre, è prevista, a breve, la pubblicazione del suo album di debutto.

Un altro singolo pubblicato è Magik 2.0 in collaborazione con Becky G inserita nella compilation del film I Puffi 2.

Il 26 gennaio 2014, Austin pubblica il nuovo singolo Mmm Yeah in collaborazione con Pitbull. Il 31 gennaio ne pubblicò il "Lyric Video" in stile anni 80 mentre, il 13 marzo viene pubblicato il video ufficiale in stile futuristico.

Austin Mahone ha inoltre prodotto il suo primo album, ''The Secret'', uscito il 27 maggio 2014 contenente nove canzoni: All I Ever Need, Can't Fight This Love, Mmm Yeah, Next To You, Secret, Shadow, The One I've Waited For, Till I Find You e What About Love.

Il 25 luglio 2014, Austin ha dato il via al suo secondo tour, Austin Mahone: Live on Tour. All'inizio del 2015 i singoli What About Love e Mmm Yeah ricevono la certificazione VEVO, avendo superato le 100.000.000 visualizzazioni ed avendo entrambi superato, nel territorio statunitense, le 500.000 copie vendute, venendo certificati dischi d'oro.

Austin Mahone annuncia poi su twitter il suo nuovo singolo chiamato Dirty Work. Il rilascio del singolo su iTunes era previsto per il 10 luglio 2015, ma per la grande richiesta dei fan fu pubblicato il 1º luglio 2015. Lo stesso giorno fu anche rilasciato l'audio sul suo canale VEVO. Il video musicale è stato pubblicato il 27 luglio 2015. Il 15 Dicembre 2015 Mahone annuncia che rilascerà un mixtape chiamato This Is Not The Album ed il 17 dicembre 2015 Il mixtape fu rilasciato, seguito dal singolo Put it on me ft. Sage The Gemini. Nell'Agosto 2016 Mahone rilascia 2 singoli chiamati Send it ft. Rich homie quan e Way up. Il 7 dicembre 2016 Mahone annuncia su un live streaming su Facebook che rilascerà un nuovo mixtape chiamato ForMe+You, che viene pubblicato il 30 Dicembre 2016.

Alla fine di marzo 2017 si è esibito al POPSPRING Japan con la sua canzone "Dirty Work" che ha raggiunto il primo posto. Mahone darà il via al suo A Tour For Me + You mercoledì 31 maggio, a partire da Fort Lauderdale, in Florida, terminando a Los Angeles, in California. Venerdì 12 aprile, Mahone ha pubblicato una nuova canzone, "Creatures of the Night", con il DJ e il produttore discografico Hardwell.

Dal 2017, la comica giapponese Blouson Chiemi ha iniziato a utilizzare "Dirty Work" come musica di sottofondo della sua popolare routine comica, che ha portato la canzone al picco numero 4 nella Japan Hot 100 Chart, finendo anche per essere certificata oro nella nazione. Più tardi, Mahone annunciò l'uscita del suo primo album in studio di debutto esclusivamente nel paese. Comprendeva anche le sue collaborazioni "Lady" con Pitbull e "Creatures of the Night " con Hardwell, che raggiunse la posizione numero 1 nella classifica delle canzoni degli US Dance Club di Billboard.

L'album è stato pubblicato il 18 ottobre 2017, accompagnato dall'uscita di "Perfect Body", esclusivamente in Giappone. La canzone è stata descritta in uno spot per lo shampoo giapponese "Moist, Diane". Il giorno di uscita dell'album, Mahone pubblicò su piattaforme digitali e servizi di streaming due brani di conto alla rovescia a livello internazionale: "I Don't Believe You" e "Found You". Nello stesso anno, Mahone collabora con il cantante spagnolo Abraham Mateo e col noto rapper 50 Cent nel brano "Háblame bajito", che ottiene un certo successo nel mercato latino.

Il 16 maggio 2018, Mahone ha pubblicato l'opera estesa, Oxygen esclusivamente in Giappone.

Il 4 febbraio 2019, Mahone ha firmato con la Elektra Records e pubblicato il nuovo singolo "Why Don't We", che è stato scritto da Charlie Puth e classificato come una fusione tra pop moderno e R&B sotto influenze degli anni '90. Il video musicale è stato rilasciato il 2 marzo 2019, su YouTube. Il video musicale è descritto come un ritorno al progetto di Michael Jackson con coreografia di gruppo e alcune scene da solista che inseguono una ragazza fortunata. Ha anche fotografato per la rivista Galore il 14 febbraio 2019, come star di copertina. A marzo, è apparso sulla rivista Paper per parlare del suo nuovo singolo "Why Don't We" e del prossimo album. Nei mesi successivi, l'artista ha pubblicato altri due singoli: "Anxious" e "Dancing With Nobody".

Nel 2020, Mahone duetta nuovamente con Abraham Mateo nel brano "Lucid", un singolo del produttore 4B. Il 2 ottobre 2020 ha aperto un account su OnlyFans, piattaforma a pagamento attraverso la quale un utente può condividere ogni tipo di materiale multimediale rendendolo disponibile per un pubblico pagante.

Immagine artistica[modifica | modifica wikitesto]

Il fandom di Mahone è composto principalmente da ragazze adolescenti, chiamate Mahomies. Kara DioGuardi, la quale è coinvolta nella sua carriera, ha parlato della sua popolarità online, dicendo che lui sa come connettersi. Ha da poco raggiunto i 8 milioni di followers su Twitter e 13 milioni di mi piace sul popolare social network Facebook. Nel settembre 2011 ha debuttato alla posizione numero 38 della classifica Billboard Social 50, diventando il più giovane a comparire nella classifica, della quale ha raggiunto la posizione numero 28 il 2 dicembre.

Nel 2012, The Wall Street Journal ha nominato Mahone come il secondo Bieber. Nel 2013 è stato nominato ai VMA nella categoria Artists to Watch, vincendo il premio.

Mahone ha imparato da solo a suonare la batteria e ha preso lezioni di chitarra per un anno e mezzo.

Influenze[modifica | modifica wikitesto]

Crescendo, Mahone è stato influenzato da artisti di diversi generi musicali, tra cui il cantante country George Strait. Austin ha inoltre citato come artisti da lui maggiormente fruiti Taylor Swift (di cui ha aperto alcuni concerti nel Red Tour), Flo Rida, Chris Brown e Mariah Carey.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Mixtape[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Come artista ospite[modifica | modifica wikitesto]

  • 2016 – Deserve Better (Jump Smokers feat. Austin Mahone)
  • 2017 – Bad Boyz (Mr. Mauricio feat. Austin Mahone, Pitbull & Bobby Biscayne)
  • 2017 – Amor (Remix) (I Am Chino feat. Chacal, Wisin & Austin Mahone)
  • 2020 – Lucid (4B feat. Abraham Mateo & Austin Mahone)

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Artista Principale
  • MTV Artist To Watch Tour - (2013-2014)
  • Austin Mahone: Live on Tour - (2014)
  • A Tour For Me + You - (2017)
  • Oxygen Tour - (2018)
Artista d'apertura

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione
Anno Titolo Ruolo Note
2012 Austin Mahone Takeover se stesso Reality television
2013 Big Time Rush se stesso "Big Time Dreams" (Stagione 4, episodio 12)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN306102305 · ISNI (EN0000 0004 0744 1861 · Europeana agent/base/131779 · LCCN (ENn2013074435 · GND (DE1052615708 · BNF (FRcb169319404 (data) · BNE (ESXX5544652 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n2013074435
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie