Albatros D.XII

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albatros D.XII
Albatros D.XII.jpg
il primo prototipo, seriale D 2210/18
Descrizione
Tipo aereo da caccia
Equipaggio 1
Progettista Robert Thelen
Costruttore Germania Albatros
Data primo volo marzo 1918
Utilizzatore principale Germania Luftstreitkräfte
Esemplari 2
Dimensioni e pesi
Lunghezza 5,78 m
Apertura alare 8,2 m
Altezza 2,8 m
Superficie alare 19,84
Peso a vuoto 580 kg
Peso carico 760 kg
Propulsione
Motore un Mercedes D.III
6 cilindri in linea raffreddato a liquido
Potenza 160 PS (118 kW)
Prestazioni
Velocità max 180 km/h (97 kt)
Velocità di salita a 8 000 m (26 447 ft) in 54 min
Armamento
Mitragliatrici 2 LMG 08/15 Spandau calibro 7,92 mm
Note dati riferiti al primo prototipo D 2210/18

i dati sono estratti da German Aircraft of the First World War[1]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

L'Albatros D.XII, designazione aziendale L 43, fu un aereo da caccia monoposto, monomotore e biplano, sviluppato dalla allora azienda tedesco imperiale Albatros Flugzeugwerke GmbH negli anni dieci del XX secolo e rimasto allo stadio di prototipo.

Primo modello Albatros ad adottare, nel prototipo D 2211/18, un carrello d'atterraggio dotato di ammortizzatori ad aria compressa, venne realizzato in due esemplari che, sottoposti a valutazione comparativa, benché dotato di soluzioni tecniche interessanti non venne accettato dall'Idflieg per la produzione in serie.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Germania Germania
utilizzato solo in prove comparative.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Peter Gray, Owen Thetford, German Aircraft of the First World War, London, Putnam, 1962, ISBN 0-933852-71-1.
  • (EN) Peter Gray, Owen Thetford, German Aircraft of the First World War, 2nd Edition, London, Putnam, 1970, ISBN 0-370-00103-6.
  • (EN) William Green, Gordon Swanborough, The Complete Book of Fighters: An Illustrated Encyclopedia of Every Fighter Aircraft Built and Flown, New York, Smithmark Publishers, 1994, ISBN 0-8317-3939-8.
  • (DE) Heinz J. Nowarra, Die Entwicklung der Flugzeuge 1914–18, München, Lehmanns, 1959, ISBN non esistente.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]