Albatros L 100

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Albatros L 100
Albatros L.100 Annuaire de L'Aéronautique 1931.jpg
Descrizione
Tipoaereo da competizione
Equipaggio1 pilota
CostruttoreGermania Albatros Flugzeugwerke GmbH
Dimensioni e pesi
Lunghezza8,45 m
Apertura alare12,15 m
Superficie alare20
Peso a vuoto455 kg
Peso carico805 kg
Passeggeri2
Propulsione
MotoreArgus As 8
Potenza80 CV (60 kW)
Prestazioni
Velocità max147 km/h
Autonomia800 km
Quota di servizio3 000 m
voci di aeroplani sperimentali presenti su Wikipedia

L'Albatros L 100 fu un aereo da competizione monomotore ad ala bassa a semisbalzo, realizzato dalla tedesca Albatros Flugzeugwerke GmbH negli anni trenta per partecipare alla Europarundflug del 1930.

L'L 100 aveva una struttura convenzionale. La fusoliera era a sezione quadrata, dotata di cabina di pilotaggio chiusa che integrava il posto di guida e due sedili per i passeggeri. Posteriormente terminava in un impennaggio classico monoderiva. L'ala era montata bassa, controventata superiormente, collegata alla fusoliera tramite una robusta struttura a V realizzata in tubi d'acciaio. Il carrello d'atterraggio era convenzionale, fisso, integrato posteriormente da un pattino d'appoggio. La propulsione era affidata ad un motore Argus As 8, a 4 cilindri in linea invertito raffreddato ad aria capace di 80 CV (60 kW).

Dopo la competizione venne acquistato nel 1932 dall'Aero Club von Deutschland.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Taylor, Michael J. H.; Jane's Encyclopedia of Aviation. London: Studio Editions (1989).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]