Aiguille de Blaitière

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aiguille de Blaitière
Aiguille de Blaitiere Chamonix.JPG
L'Aiguille de Blaitière vista da Chamonix (versante nord-ovest). A destra si vedono l'Aiguille des Ciseaux e l'Aiguille du Fou
StatoFrancia Francia
RegioneAlvernia-Rodano-Alpi
DipartimentoAlta Savoia
Altezza3 522 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate45°53′57″N 6°54′47″E / 45.899167°N 6.913056°E45.899167; 6.913056Coordinate: 45°53′57″N 6°54′47″E / 45.899167°N 6.913056°E45.899167; 6.913056
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Francia
Aiguille de Blaitière
Aiguille de Blaitière
Mappa di localizzazione: Alpi
Aiguille de Blaitière
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Graie
SottosezioneAlpi del Monte Bianco
SupergruppoMassiccio del Monte Bianco
GruppoCatena delle Aiguilles de Chamonix
SottogruppoGruppo dell'Aiguille de Blaitière
CodiceI/B-7.V-B.3.c

L'Aiguille de Blaitière (3 522 m s.l.m.) è una montagna appartenente alle Aiguilles de Chamonix. Si trova in Alta Savoia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Altra visione della montagna

È composta da tre vette: la Punta Centrale (punto culminante, 3 522 m), la Punta Sud (3 521 m) molto vicina e la Punta Nord (3 507 m) nettamente staccata dalla Brêche de Blaitière (3 449 m).

Prime ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

La prima ascensione della Punta Nord è stata realizzata nel 1873 da T.S. Kennedy e J.A.G. Marshall con le guide Johann Fisher e Ulrich Almer. La prima ascensione della Punta Centrale è stata effettuata il 6 agosto 1874 da E.R. Whitwell con C. e J. Lauener. La via più classica è il couloir Spencer (AD, 200 m a 51°, S. Spencer con le guide Christian Jossi e Ulrich Almer, il 7 agosto 1898).

Salita alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

La via normale di salita si effettua tramite la cresta nord-est detta arête Bregeault (PD) partendo dal Rifugio Plan de l'Aiguille.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN304912789