Bivacco Mario Jachia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bivacco Mario Jachia
Ubicazione
StatoItalia Italia
Altitudine3 264 m s.l.m.
LocalitàCourmayeur
CatenaMassiccio del Monte Bianco, nelle Alpi Graie
Coordinate45°51′44.75″N 7°00′08.96″E / 45.86243°N 7.00249°E45.86243; 7.00249Coordinate: 45°51′44.75″N 7°00′08.96″E / 45.86243°N 7.00249°E45.86243; 7.00249
Dati generali
Inaugurazione1961
ProprietàSocietà Guide Alpine Courmayeur
Periodo di aperturasempre aperto
Capienza8 posti letto
Mappa di localizzazione

Il bivacco Mario Jachia è situato in val Ferret a 3.264 m s.l.m. nel massiccio del Monte Bianco e fa parte del comune di Courmayeur.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione risale al 1961 ed è intitolata all'alpinista Mario Jachia.

Caratteristiche ed informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il bivacco è situato presso l'Aiguille de l'Évêque, sulla cresta spartiacque dei valloni del Fréboudze e Tronchey. È costituito da un prefabbricato in legno con rivestimento in lamiera. Dotato di coperte e materassini, è sprovvisto di acqua corrente ed illuminazione.

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

L'accesso avviene in circa 6 ore da Tronchey. L'accesso è alpinistico, su terreno spesso ripido e di difficile navigazione. Ci sono tratti esposti e qualche passaggio su roccia (III grado).

Ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna