Punta Helbronner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Punta Helbronner
Punta Helbronner.JPG
La montagna vista da Pré-Saint-Didier
StatiItalia Italia
Francia Francia
Regione  Valle d'Aosta
Alvernia-Rodano-Alpi
Provincia-
Alta Savoia
Altezza3 462 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate45°50′48.4″N 6°55′52.19″E / 45.846777°N 6.931164°E45.846777; 6.931164
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Punta Helbronner
Punta Helbronner
Mappa di localizzazione: Alpi
Punta Helbronner
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Graie
SottosezioneAlpi del Monte Bianco
SupergruppoMassiccio del Monte Bianco
GruppoGruppo del Monte Bianco
SottogruppoGruppo della Tour Ronde
CodiceI/B-7.V-B.2.f/b

La punta Helbronner (3.462 m s.l.m.[1]) è una montagna del massiccio del Monte Bianco nelle Alpi Graie, posta lungo la frontiera tra Italia e Francia. Prende il nome da Paul Helbronner, ingegnere e alpinista francese.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Fino all'aprile del 2012 sulla cima arrivava la funivia dei Ghiacciai, ma poi il tratto che collegava il rifugio Torino con la punta è stato smantellato a seguito dei lavori per il ripristino completo del trasporto funiviario. Il 23 giugno 2015 la punta Helbronner ha visto il viaggio inaugurale della nuova funivia Sky way Monte Bianco, che sale ruotando di 360°.

Mostra dei cristalli[modifica | modifica wikitesto]

La mostra dei cristalli, con 150 minerali provenienti dal massiccio del Monte Bianco, è allestita presso il Centro visitatori del Pavillon.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Patrizia Borghetti, Valle d'Aosta, Touring club italiano, 2004, p. 132, ISBN 9788836530465. URL consultato il 18 febbraio 2022.
  2. ^ Mostre: Paul Helbronner e il Monte Bianco su Skyway, ANSA, 19 giugno 2020. URL consultato il 18 febbraio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]