Bivacco Giuseppe Lampugnani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bivacco Giuseppe Lampugnani o Eccles
Ubicazione
StatoItalia Italia
Altitudine3 860 m s.l.m.
LocalitàCourmayeur
CatenaMassiccio del Monte Bianco, nelle Alpi Graie
Coordinate45°49′12″N 6°52′24″E / 45.82°N 6.873333°E45.82; 6.873333Coordinate: 45°49′12″N 6°52′24″E / 45.82°N 6.873333°E45.82; 6.873333
Dati generali
Inaugurazione1939
ProprietàCAI
Periodo di aperturasempre aperto
Capienza6 posti letto
Mappa di localizzazione

Il bivacco Giuseppe Lampugnani è un bivacco sito nel comune di Courmayeur, nel massiccio del Monte Bianco, a 3860 m s.l.m.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Realizzato nel 1939, venne spazzato via da una valanga nel 1952 e successivamente ricostruito nel 1958 in posizione più sicura. Nel 2011 è stato sostituito con un bivacco nuovo in posizione ancora più sicura e stabile, mentre il vecchio bivacco è entrato a far parte dell'allestimento museale del forte di Bard. È proprietà del gruppo occidentale del Club Alpino Accademico Italiano.

L'ex bivacco, sostituito nel 2011, è oggi conservato presso il forte di Bard.

Caratteristiche e informazioni[modifica | modifica wikitesto]

È situato sulla spalla sud-ovest del Pic Eccles. Intitolato agli alpinisti Giuseppe Lampugnani e Gian Carlo Grassi dal CAAI, viene anche nominato "bivacco Eccles" per la vicinanza all'omonimo picco. È provvisto di coperte e materassini e non dispone di acqua corrente ed illuminazione.

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

L'accesso avviene dal rifugio Monzino (2580 m) in circa 5 ore.

Ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

Il bivacco è il punto di partenza per le salite al Monte Bianco per le creste del Brouillard, del Freney e dell'Innominata.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]