Adolf Deucher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adolf Deucher
Adolf Deucher 1885.jpg

Presidente della Confederazione svizzera
Durata mandato 1886 –
1886
Predecessore Karl Schenk
Successore Numa Droz

Durata mandato 1897 –
1897
Predecessore Adrien Lachenal
Successore Eugène Ruffy

Durata mandato 1903 –
1903
Predecessore Josef Zemp
Successore Robert Comtesse

Durata mandato 1909 –
1909
Predecessore Ernst Brenner
Successore Robert Comtesse

Dati generali
Partito politico Partito Liberale Radicale (Svizzera)
Titolo di studio Doctor of Medicine
Università Università Carolina, Università Ruperto Carola di Heidelberg, Università di Vienna e Università di Zurigo

Adolf Deucher (15 febbraio 1831Berna, 10 luglio 1912) è stato un politico svizzero.

Nell'aprile 1883 è stato eletto nel Consiglio federale svizzero, rimanendovi fino al luglio 1912.

Nel corso del suo mandato ha diretto il Dipartimento federale di giustizia e polizia (1883), il Dipartimento delle poste e delle ferrovie (1884), il Dipartimento federale dell'interno (1885), il Dipartimento federale degli affari esteri (1886, 1897, 1903 e 1909), il Dipartimento del commercio e dell'agricoltura (1887), il Dipartimento dell'industria e dell'agricoltura (1888-1895) e il Dipartimento del commercio, dell'industria e dell'agricoltura (1896, 1898-1902, 1904-1908 e 1910-1912).

Era rappresentante del Partito Liberale Radicale.

Ha ricoperto la carica di Presidente della Confederazione svizzera quattro volte: nel 1886, nel 1897, nel 1903 e nel 1909.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN32805908 · ISNI (EN0000 0000 4075 4756 · LCCN (ENno98126565 · GND (DE119410826 · WorldCat Identities (ENlccn-no98126565