Arnold Koller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arnold Koller.

Arnold Koller (Appenzello, 29 agosto 1933) è un politico svizzero, membro del Consiglio federale svizzero, nonché Presidente della Confederazione Elvetica per ben due volte: nel 1990 e nel 1997.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha frequentatuo le Università di Friburgo e Berkeley, conseguendo le lauree in scienze economiche e in giurisprudenza. Insegna all'università di San Gallo come professore di diritto commerciale ed economico europeo. Dal 1973 al 1983 è stato presidente del Tribunale del cantone d'Appenzello.

È stato successivamente eletto al Consiglio federale svizzero il 10 dicembre 1986 come membro del Partito Popolare Democratico dal canton Appenzello Interno. Si è dimesso dall'incarico il 30 aprile 1999.

Durante la sua carriera politica, è stato a capo dei seguenti dipartimenti:

È stato infine Presidente della Confederazione elvetica nel 1990 e nel 1997.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Consigliere federale Successore Flag of Switzerland (Pantone).svg
Kurt Furgler 1987 - 1999 Ruth Metzler-Arnold
Predecessore Presidente della Confederazione svizzera Successore Flag of Switzerland (Pantone).svg
Jean-Pascal Delamuraz 1990 Flavio Cotti I
Jean-Pascal Delamuraz 1997 Flavio Cotti II

Controllo di autorità VIAF: 66575330 LCCN: n85082581

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie