A Thief Catcher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Thief Catcher
A Thief Catcher.jpg
Una scena del film
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1914
Durata 8 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33:1
Genere comico
Regia Ford Sterling
Produttore Mack Sennett
Casa di produzione Keystone Pictures Studio
Interpreti e personaggi

A Thief Catcher è un film del 1914 diretto da Ford Sterling. È un cortometraggio in cui Charlie Chaplin compare brevemente nel ruolo di uno dei Keystone Cops.[1] Esso non fu mai incluso nelle filmografie di Chaplin, benché lui stesso avesse affermato di aver fatto un cameo come poliziotto alla Keystone.[2] Il film andò perduto e l'apparizione di Chaplin rimase sconosciuta, finché nel giugno 2010 una copia incompleta in 16mm dal titolo His Regular Job non è stata ritrovata dal collezionista Paul E. Gierucki, che l'aveva comprata mesi prima a un mercatino di antiquariato a Taylor (Michigan).[3][4][5] Il film fu girato dal 15 al 26 gennaio 1914, completato il 29 gennaio e distribuito negli Stati Uniti dalla Mutual Film il 19 febbraio.[6]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due ladri che hanno appena compiuto un colpo vengono visti e fotografati dallo sceriffo Suspicious John mentre gettano il loro compagno da un dirupo. John però è un codardo, e viene quindi inseguito dai due ladri finché non si rifugia nel loro nascondiglio. Qui viene preso in ostaggio dai due, che gli impediscono di rivelarsi a due ingenui poliziotti. Tuttavia, mentre i ladri sono impegnati, John è in grado di inviare un messaggio alla stazione di polizia grazie al suo cane. I ladri però hanno ormai intenzione di ucciderlo, così John riesce a liberarsi prima ancora che la polizia arrivi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Matthew Larotonda, Lost Charlie Chaplin Silent Film Re-Debuts 96 Years Later at Virginia Movie Festival, in ABC News, 18 luglio 2010. URL consultato il 15 dicembre 2015.
  2. ^ (EN) Cinecon 46 - Lost Chaplin Film, su cinecon.org. URL consultato il 15 dicembre 2015.
  3. ^ (EN) Scott Eyman, Exclusive: Lost Charlie Chaplin film discovered in Michigan antique sale, in The Palm Beach Post, 8 giugno 2010. URL consultato il 15 dicembre 2015.
  4. ^ Ritrovato un raro film di Chaplin, in il Giornale, 18 luglio 2010. URL consultato il 15 dicembre 2015.
  5. ^ (EN) A Thief Catcher, su silentera.com. URL consultato il 15 dicembre 2015.
  6. ^ Jeffrey Vance, Note sui film e sul restauro, in Cecilia Cenciarelli (a cura di), Charlie Chaplin. Le comiche Keystone, Bologna, Cineteca di Bologna, 2010, p. 48, ISBN 9788895862590.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema