Charlot attore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charlot attore
His New Job.jpg
Titolo originale His New Job
Paese di produzione USA
Anno 1915
Durata 32 min
Colore B/N
Audio muto
Genere comico
Regia Charlie Chaplin
Soggetto Charlie Chaplin
Sceneggiatura Charlie Chaplin; Louella Parsons (non accreditata)
Produttore Jess Robbins (non accreditato)
Casa di produzione Essanay Film Manufacturing Company
Montaggio [[Charles Chaplin ]] (non accreditato)
Interpreti e personaggi

Charlot attore (His New Job) è un film interpretato e diretto da Charlie Chaplin; fu proiettato la prima volta il 1º febbraio 1915.

Ufficialmente il trentaseiesimo film di Chaplin da inizio carriera, il primo con la casa di produzione Essanay che era riuscita a strapparlo a Mack Sennett grazie ad un contratto favoloso, che prevedeva $1250 la settimana più bonus d'ingaggio di circa $10.000 alla firma dello stesso, ma che con gran disappunto di Chaplin gli sarà versato solamente dopo che le prevendite della farsa risulteranno di gran lunga superiori a qualsiasi altra produzione Essanay precedente: uno dei due soci non credeva ancora Chaplin valesse tutti quei dollari, Chaplin era in carriera esattamente da un anno; questa scorrettezza segnerà il rapporto tra le parti.

Chaplin rimarrà deluso dagli studios della Essanay, di positivo troverà colleghi di valore, su tutti Ben Turpin. Nel cast anche Gloria Swanson agli inizi e destinata a luminosa carriera, per quanto Chaplin affermò di ricordarne una interpretazione legnosa e anonima.

In un anno di carriera Chaplin è cresciuto, evoluto e raffinato, la sua mimica diventa più elegante e precisa, la sua arte si eleva sopra i pur onesti colleghi e il pubblico lo ripaga.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quattro sequenze in cui Charlot cambia lavoro.

Nuovamente uno spaccato degli studios cinematografici dell'epoca, come già in Charlot entra nel cinema girato con la Keystone.

Aspirante attore, Charlot, viene ingaggiato dalla produzione per un film storico in costume e affidato dapprima al macchinista per coadiuvarlo nell'allestimento del set, e dove Chaplin ha modo di improvvisare gustose gag utilizzando i comuni attrezzi di scena che si troverà tra le mani compresa una sega con la quale si proverà ad affettare il posteriore del compare e il conturbante tu per tu con la statua desnuda che magneticamente attira il suo sguardo a dispetto della volontà.

Il ritardo per le riprese del attore protagonista offre la possibilità a Charlot di prenderne il posto indossandone l'uniforme, di tre traglie più grande, di Ufficiale Ussaro con spada al seguito, e dopo adeguata spulciatura, il relativo colbacco. Ma l'imperizia nel maneggiare la spada, la goffaggine del portamento e la tempistica sfasata faranno infuriare il regista; la diva imperatrice, solennemente accompagnata dall'ufficiale, si vedrà spogliata della sottoveste salendo la scalinata d'onore; l'intera troupe ne risulterà frastornata, e qualcuno anche infilzato, dall'inettitudine del goffo Ufficiale Ussaro.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Essanay Film Manufacturing Company. Venne girato a Chicago, dove la casa di produzione aveva la sua sede principale[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla General Film Company, il film - un cortometraggio di 31 minuti - uscì nelle sale cinematografiche USA il 1º febbraio 1915.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb Locations

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema