Tintagel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tintagel
parrocchia civile
Dintagell
Tintagel – Veduta
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Sud Ovest
Contea Cornovaglia
Distretto North Cornwall
Territorio
Coordinate 50°40′N 4°45′W / 50.666667°N 4.75°W50.666667; -4.75 (Tintagel)Coordinate: 50°40′N 4°45′W / 50.666667°N 4.75°W50.666667; -4.75 (Tintagel)
Abitanti 700 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale PL34
Prefisso 01840
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Tintagel

Situato sulla costa atlantica settentrionale della Cornovaglia, il villaggio di Tintagel (pronunciato /tɪn'tædʒl̩/ con l'accento sulla seconda sillaba; in cornico Dintagell) e il castello di Tintagel sono associati con le leggende arturiane e dei cavalieri della Tavola rotonda.

Fore Street, Trevena

Oggi, il villaggio è conosciuto con il nome di Trevena. Viene considerato come il luogo di nascita di Artù da Goffredo di Monmouth. E compare come luogo dei miti arturiani nel poema di Lord Alfredo Tennyson Idilli del re.

Importanti scavi archeologici iniziati da C. A. Ralegh Radford negli Anni '30 del '900 nell'area del castello di Tintagel (XII secolo) hanno rivelato che l'altura dove sorge il maniero ospitò, secondo Radford, il luogo di un importante monastero celtico di alta condizione, di una fortezza principesca o di un insediamento commerciale di V-VI secolo (cioè subito dopo il ritiro romano dalla Britannia. Ritrovamenti di vasi d'origine mediterranei di vino e olio indicano che la Britannia, nel periodo post-romano, non era l'avamposto isolato che si pensava [1]. Nel 1998, gli scavi hanno portato alla luce la Pietra di Artù.

La costa intorno a Tintagel è composta da ardesia devoniana, che fa colorare di verde turchese il litorale e le acque (nel periodo caldo).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]