Tekken Tag Tournament

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tekken Tag Tournament
Tegment.png
Sviluppo Namco
Pubblicazione Namco
Serie Tekken
Data di pubblicazione Arcade:
Flags of Canada and the United States.svg estate 1999

PlayStation 2:
Giappone marzo 2000
Flags of Canada and the United States.svg ottobre 2000
Flag of Europe.svg novembre 2000
PlayStation 3:
Flag of Europe.svg 23 novembre 2011
Giappone 1º dicembre 2011

Genere Picchiaduro a incontri
Modalità di gioco Singolo giocatore, Multiplayer
Piattaforma Arcade, PlayStation 2, PlayStation 3
Supporto 1 CD
Periferiche di input Joystick / DualShock 2/ Memory Card
Seguito da Tekken Tag Tournament 2

Tekken Tag Tournament è una versione del videogioco Tekken 3 con l'aggiunta di alcune caratteristiche dei due precedenti episodi, Tekken e Tekken 2, ad esempio ricompaiono tutti i personaggi non presenti nel terzo episodio. A differenza degli altri Tekken, questo non è un episodio canonico poiché non possiede una storia. Rappresenta il passaggio da PlayStation a PlayStation 2 e introduce la modalità Tag. Il gioco è stato pubblicato il 23 novembre 2011 in versione rimasterizzata in HD, in esclusiva PlayStation 3 nel pacchetto Tekken Hybrid.

Tag Mode[modifica | modifica wikitesto]

Il Tag è una nuova modalità che viene introdotta in questo capitolo della serie Tekken per ravvivare la modalità di gioco.

All'inizio del combattimento vengono scelti due combattenti anziché uno e questi sono tra loro intercambiabili. Qualora si desideri cambiare (da qui la parola "tag") il combattente basta premere un tasto del joystick, consentendo così un minimo riposo all'altro combattente.

Questa tecnica di combattimento richiede grandi conoscenze dei combattenti, in quanto con due personaggi si possono sfruttare i punti forti (minimizzando quelli deboli) dei due combattenti, aumentando molto la giocabilità.

Tekken Bowl[modifica | modifica wikitesto]

Come da tradizione i giochi Tekken, dal 3º capitolo in poi, includono, oltre al gioco principale, dei sotto-giochi. In questo capitolo troviamo Tekken Bowl, ovvero un bizzarro Bowling dove i combattenti si sfidano a suon di birilli. Impostato come un bowling reale, si può decidere di giocare con qualsiasi personaggio, potendo decidere angolazione e potenza del tiro.

Selezionando lottatori differenti si avranno diversi stili di tiro (ad esempio GunJack eseguirà dei tiri molto potenti), ma, soprattutto, con determinati personaggi (quelli con parti "robotiche") si avranno delle visuali differenti, veri e propri HUD con tanto di colori e scritte. Questi personaggi sono: GunJack, Prototype Jack, Jack-2, Yoshimitsu e Bryan Fury (oltre a Mokujin, Tetsujin e Unknown quando imitano i loro stili).

Altre innovazioni[modifica | modifica wikitesto]

Ottimizzato il motore grafico, nella versione per console, grazie alla nuova potenza della PlayStation 2, troviamo finalmente un tripudio di curve, rotondità e riflessi che migliorano molto il gioco in sé. Invece per quanto riguarda la versione per la sala giochi, il motore grafico è del tutto simile a quello di Tekken 3 per PlayStation.

Si possono salvare degli screenshot degli incontri che si desidera sulla propria memory card, immortalando così le scene più spettacolari del gioco.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Alcuni personaggi hanno delle pose di vittoria alternative, per attivarle basterà tenere premuto un tasto d'attacco prima della schermata di vittoria di qualsiasi match, ad ogni tasto corrisponderà una determinata posa.
  • Nel minigioco Tekken Bowl mentre ci si appresta a lanciare la palla, è possibile notare sullo sfondo a sinistra il Dr. Boskonovitch mentre fa il tifo insieme ad altra gente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]