Soulcalibur V

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
'Soulcalibur V'
Logo Soul Calibur V.jpg
Sviluppo Project Soul
Pubblicazione Namco Bandai, Ubisoft
Ideazione Hiroaki Yotoriyama
Data di pubblicazione Giappone 2 febbraio 2012
Flags of Canada and the United States.svg 31 gennaio 2012
Flag of Europe.svg 3 febbraio 2012
Genere Picchiaduro a incontri
Modalità di gioco Singolo giocatore, multiplayer
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360
Supporto DVD, Blu-ray
Fascia di età CERO: D
ESRB: T
PEGI: 16
Periferiche di input Joystick, Joypad
Preceduto da Soulcalibur IV (in ordine cronologico)

Soulcalibur: Broken Destiny (in ordine di uscita)

Soulcalibur V (ソールキャリバーV SōruKyaribā Faibu?) è il sesto capitolo dell'omonima serie di videogiochi di combattimenti ad incontri della Namco iniziata con Soulcalibur, pubblicato per PlayStation 3 e Xbox 360 nel 2012.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il gioco è ambientato diciassette anni dopo il quarto capitolo narra le avventure di Patroklos, alla ricerca della sorella dispersa Pyrrha. Alleato, all'inizio con Dumas, poi rivelatosi Nightmare, Patroklos scopre i suoi innumerevoli inganni atti allo scopo di disseminare distruzione. Si unisce quindi con Siegfried, Viola e il suo padrone Z.W.E.I. Patroklos diventato il possessore della Soul Calibur, la spada su cui ruota l'intera saga. Riesce a salvare quindi la sorella, ma non sa cosa gli aspetterà dopo.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ VG247 Staff, Namco nukes Dubai: SoulCalibur 5 announced for 2012, Vg247, 11 maggio 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi