Street Fighter X Tekken

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Street Fighter X Tekken
Street Fighter X Tekken.png
Screenshot del trailer
Sviluppo Capcom, Dimps, QLOC (PC)
Pubblicazione Capcom
Ideazione Yoshinori Ono (produttore)
Serie Street Fighter
Data di pubblicazione PlayStation 3, Xbox 360:
Giappone 8 marzo 2012
Flags of Canada and the United States.svg 6 marzo 2012
Flag of Europe.svg 9 marzo 2012
Microsoft Windows:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 11 maggio 2012
PlayStation Vita:
Giappone 25 ottobre 2012
Flags of Canada and the United States.svg 23 ottobre 2012
Flag of Europe.svg 19 ottobre 2012
iOS:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 19 settembre 2012
Genere Picchiaduro a incontri
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation 3, PlayStation Vita, Xbox 360, iOS
Distribuzione digitale Steam, Mac App Store
Supporto Blu-ray Disc, DVD, PS Vita card
Requisiti di sistema Minimi: Windows XP, CPU Intel Dual Core 1.8GHz o AMD Athlon II X2, RAM 1 GB, Scheda video nVidia GF6600 o ATi X1600 con 256 MB RAM, Scheda audio DirectSound compatibile, DirectX 9.0c compatibile, HD 10 GB, connessione Internet sì, Il gioco online richiede installazione e log-in di Games For Windows LIVE
Fascia di età ESRB: T
PEGI: 12
Periferiche di input Sixaxis/DualShock 3, Gamepad
Preceduto da Tekken 3D: Prime Edition (per la serie Tekken)

Street Fighter IV (per la serie Street Fighter)

Seguito da Tekken Tag Tournament 2 (in ordine di uscita per la serie Tekken)

Tekken X Street Fighter (in ordine cronologico)

Street Fighter X Tekken (da leggere Street Fighter "cross" Tekken) è un videogioco picchiaduro da parte di Capcom e Namco per PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, Playstation Vita e iOS.

Il gioco è uscito per le console il 6 marzo 2012, l'11 maggio per PC, il 19 ottobre per Playstation Vita.

Il 19 settembre 2012 è uscito anche una versione iOS.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione temporale[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante la trama del gioco non rientri in maniera canonica nella serie di Street Fighter né in quella di Tekken, è possibile comunque dedurre che le vicende si svolgano dopo gli eventi di Super Street Fighter IV e durante gli eventi di Tekken 6. La sola presenza di Juri e il fatto che Ken faccia riferimento a suo figlio avvalgono questa tesi per i personaggi di Street Fighter. Per quanto riguarda Tekken, possiamo notare un Jin Kazama padrone della Mishima Zaibatsu e Lars Alexandersson(personaggio scaricabile) co-operare con una Alisa Boskonovitch non ancora programmata per ucciderlo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia e i personaggi del gioco ruotano attorno a un misterioso oggetto di aspetto cubico e di natura extraterrestre, giunto sotto forma di meteorite, in Antartide. A causa del mistero riguardo alla sua natura e alla reale essenza, gli scienziati si sono limitati a soprannominarlo "Vaso di Pandora". La sua origine rimane pressoché sconosciuta durante tutta la trama ma secondo quanto narrato nel fumetto, prequel al videogioco (disponibile solo nelle edizione limitate del gioco per PlayStation 3 e Xbox 360) l'oggetto sarebbe un "dono" di Ingrid (personaggio Street Fighter) alla terra. Sarebbe una piccolissima parte del suo smisurato potere. Secondo quanto invece si vede nel gioco vero e proprio, nel finale di Ogre per l'esatezza, Pandora non sarebbe altro che un mezzo di trasporto per prelevare Ogre e riportarlo sul suo pianeta d'origine (probabilmente una sorta di dimensione simile all'Inferno) per preparare i suoi abitanti all'invasione e assoggettamento del pianeta Terra. Pandora fungerebbe quindi da faro per attirare il guerriero più forte sul pianeta, sottintendendo che sia Ogre. Quale che sia l'origine del misterioso artefatto, poco dopo l'arrivo di Pandora sulla terra, molti sono attratti dal potere che emana l'oggetto, e diversi partono alla sua ricerca per scopi altrettanto diversi. Principalmente due sono le corporazioni che si contendono l'oggetto: la Shadaloo di M. Bison da un lato e la Mishima Zaibatsu di Jin Kazama dall'altro. Tramano nell'ombra altre corporazioni secondarie, come la S.I.N., capeggiata da Juri dopo la disfatta di Seth e (solo apparentemente) alleata della Shadaloo, e la G Corporation guidata da Kazuya Mishima. Altri personaggi sia di Street Fighter che di Tekken, partiranno alla ricerca del vaso per scopi personali e le loro trame si intrecciano con quelle di altri lottatori dell'universo rivale Capcom o Namco a seconda.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Street Fighter X Tekken è un picchiaduro a incontri tag, ovvero con squadre di due lottatori. È il primo capitolo di una serie di due titoli che vedono l'incontro/scontro tra i personaggi dell'universo Street Fighter con quelli di Tekken.

Nella storia dei videogiochi, Street Fighter X Tekken è un unicum, specialmente per quanto riguarda molte delle caratteristiche riguardanti i personaggi Tekken. Innanzitutto è il primo picchiaduro non-Namco in assoluto, dove è possibile usare molti dei personaggi di Tekken. Nessun altro picchiaduro al mondo aveva finora mai ospitato i personaggi di Tekken nel proprio terreno, cambiando così radicalmente lo stile di gioco e l'approccio tecnico, pur rimanendo fedele allo stile dei lottatori.

D'altro canto la Capcom ha alle spalle una lunghissima storia di co-operazioni con altri brand e universi videoludici (SNK, Marvel...) da renderla la massima esperta in fatto di giochi misti. È bene notare tuttavia, che l'incontro/scontro con i personaggi Namco ha dato vita non a un gioco "vs", dove molte caratteristiche dei personaggi venivano semplificate rispetto ai giochi di partenza per permettere un approccio più semplicistico. Street Fighter X Tekken rappresenta un vero e proprio capitolo Street Fighter, con tutte le caratteristiche della leggendaria serie di Yoshihiro Ono.

I rispettivi produttori hanno dichiarato che Street Fighter x Tekken è visto come una competizione e non come una collaborazione[1].

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Il gameplay risulta un mix tra Super Street Fighter IV, per quanto concerne la grafica, le mosse e le arene, e Tekken Tag Tournament per quanto riguarda le modalità di combattimento e lo svolgimento dei duelli.

Il giocatore deve scegliere due lottatori dell'universo Street Fighter, Tekken o entrambi. Lo scopo di ogni duello è quello di mandare KO uno e un solo combattente avversario. Tale caratteristica lo avvicina ulteriormente al picchiaduro Tag Namco e meno ai combattimenti a squadre Capcom come la serie Marvel vs. Capcom che prevede la sconfitta di tutti i lottatori avversari.

Le novità introdotte riguardano le mosse effettuate in combinazione con il secondo lottatore selezionato e altre caratteristiche:

Cambio: Lo scambio tra i due personaggi che avviene con la pressione simultanea dei tasti pugno e calcio medio.

Lancio: Lo scambio tra i due personaggi effettuato dopo un colpo particolarmente violento in modo da permettere al personaggio entrante di continuare la combo iniziata dal primo. Questo colpo si ottiene con la pressione simultanea dei tasti calcio e pugno forte.

Cross Rush: Molto simile al precedente e anche questo permette di continuare la combo durante lo scambio dei personaggi dando vita a combo più lunghe e articolate rispetto al lancio. Per effettuare questa mossa occorre premere in sequenza pugno leggero, medio, forte e forte.

Cross Arts: Una delle mosse regine di tutti i giochi Tag è proprio questa. Una mossa combinata in cui tutti e due i personaggi agiscono insieme o in sequenza con le loro mosse migliori (o cosiddette "super"). Questa mossa si ottiene facendo la classica "palletta" (cioè un quarto di giro con il joystick partendo dal basso e andando verso l'avversario) abbinando la pressione del pugno medio e calcio medio.

Cross Assault: Una mossa che permette, per un limitato periodo di tempo, al secondo personaggio di entrare in campo contro un singolo nemico avendo, così, il netto vantaggio di essere in superiorità numerica. Questa mossa si ottiene con la palletta indietro (come la palletta normale ma partendo dal basso e allontanandosi dall'avversario) in combinazione con la pressione simultanea dei tasti pugno medio e calcio medio.

Pandora: Una mossa che si può attivare solo una volta scesa la barra salute di uno dei due personaggi al di sotto del 25% del totale e che permette, letteralmente, di sacrificare il proprio partner in modo da ottenere una potenza molto aumentata e la barra EX illimitata per alcuni secondi.

Gemme: le gemme sono degli elementi personalizzabili dal giocatore al fine di ottenere prestazioni migliori in combattimento. Sono vere e proprie gemme le quali, attivabili durante il duello secondo una serie di requisiti, modificano per un periodo limitato le caratteristiche dei personaggi e sono in grado di ribaltare le sorti di un duello. Vi sono due tipi:

  1. Le gemme boost
  2. Le gemme assist

Le prime si attivano durante il duello se si soddisfano particolari requisiti (eseguire due mosse speciali, parare 3 volte ecc...). Una volta attivate modificano, per un periodo di tempo limitato, una caratteristica del personaggio: attacco, difesa, recupero, velocità o acquisizione della barra cross. A seconda della caratteristica che implementano assumono e fanno assumere al personaggio, colori differenti: rosso attacco; giallo difesa; arancione recupero; verde velocità; azzurro barra cross.

Le gemme assist sono attive fin dall'inizio del duello e lo rimangono fino alla fine di esso. Se equipaggiate semplificano l'esecuzione di alcune mosse a scapito della loro potenza. Sono sempre di colore rosa.

Ogni personaggio può portare con sé fino a un massimo di tre gemme, possono essere sia boost o assist,divise in cinque gruppi formati da tre gemme e sono modificabili nel menù modifica del gioco.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Street Fighter Tekken Esclusivi
Ryu Kazuya Mishima Cole MacGrath (PS3/Vita)
Ken Masters Nina Williams Toro (PS3/Vita)
Guile King Kuro (PS3/Vita)
Abel Craig Marduk Pac-Man (PS3/Vita)
Cammy White Bob Richards Megaman (PS3/Vita)
Chun-Li Julia Chang
Sagat Yoshimitsu
Poison Kiss Hwoarang
Dhalsim Steve Fox
Rolento Heihachi Mishima
Ibuki Kuma
Hugo Raven
Zangief Lili Rochefort
Rufus Asuka Kazama
Vega Paul Phoenix
Balrog Marshall Law
Juri Han Ling Xiaoyu
M. Bison Jin Kazama
Akuma Ogre
Guy1 Christie Monteiro1
Cody Travers1 Lei Wulong1
Blanka1 Bryan Fury1
Sakura Kasugano1 Jack-X1
Dudley1 Alisa Bosconovitch1
Elena1 Lars Alexandersson1

1 - Personaggi scaricabili per PlayStation 3, PS Vita, Xbox 360 e PC.

Cole MacGrath (protagonista della serie Infamous), Toro e Kuro (le due mascotte di Sony in Giappone), Pac-Man e Megaman sono presenti come Ospiti Speciali esclusivi solo per le edizioni PlayStation 3 e PlayStation Vita.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Street Fighter X Tekken 'isn't a collaboration' - Namco

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]