Standardizzazione (statistica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La standardizzazione è un procedimento che riconduce una variabile aleatoria distribuita secondo una media μ e varianza σ2, ad una variabile aleatoria con distribuzione "standard", ossia di media zero e varianza pari a 1. È particolarmente utile nel caso della variabile casuale normale per il calcolo della funzione di ripartizione e dei quantili con le tavole della normale standard. Infatti i valori della distribuzione normale sono tabulati per media zero e varianza unitaria.

Il procedimento prevede di sottrarre alla variabile aleatoria la sua media e dividere il tutto per la deviazione standard (per σ e non per σ2), ovvero utilizzando la formula utile a trovare i punti zeta (Z-score o standard score):


 Z = \frac{X - \mu}{\sigma}


La standardizzazione è applicabile come trasformazione lineare di un insieme di dati in statistica descrittiva.