Sinfonia n. 5 (Mozart)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sinfonia n. 5
Wolfgang-amadeus-mozart 2.jpg
Ritratto del piccolo Mozart
Compositore Wolfgang Amadeus Mozart
Tonalità Si bemolle maggiore
Tipo di composizione Sinfonia
Numero d'opera K22, Catalogo Köchel
Epoca di composizione L'Aia, 1765
Organico

due oboi, due corni in Re, archi

Movimenti

Allegro, Andante, Allegro molto

La Sinfonia n. 5 in Si bemolle maggiore K 22 di Wolfgang Amadeus Mozart fu composta a L'Aia durante il Grand Tour della sua famiglia nel 1765, quando il compositore aveva appena 9 anni.[1] Mozart si ammalò gravemente durante il suo soggiorno in Olanda, e probabilmente scrisse questa composizione durante la convalescenza.[1]

Struttura[modifica | modifica sorgente]

La sinfonia è stata scritta per due oboi, due corni in Si e archi.

Mozart SY05 Incipit.gif

Sono previsti tre movimenti, secondo la forma dell'ouverture italiana:

  1. Allegro, 4/4
  2. Andante, 2/4
  3. Allegro molto, 3/8

Tutti i tre movimenti sono vivacizzati specialmente dai corni. La sinfonia è aperta da un crescente primo movimento in Si bemolle maggiore, seguito da un movimento solenne e lamentoso in Sol minore. L'opera si chiude con un finale turbolento. Il tema di apertura del movimento finale è preso in prestito dal concerto per clavicembalo di Johann Christian Bach, che Mozart aveva incontrato l'anno prima a Londra.[2] Lo stesso tema apparirà nel finale del secondo atto dell'opera buffa del 1786, Le nozze di Figaro, K 492.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Wolfgang Amadeus wkautore Mozart, Giglberger, Veronika (preface), Robinson, J. Branford (transl.), Die Sinfonien I., Kassel, Bärenreiter-Verlag, 2005, X. ISBN [[Special:BookSources/|]] . ISMN M-006-20466-3
  2. ^ Brown, A. Peter, The Symphonic Repertoire (Volume 2). Indiana University Press (ISBN 025333487X), pp. 347-348 (2002).
  3. ^ Sadie, Stanley. Mozart: The Early Years, 1756–1781, p. 105 New York: W.W. Norton & Co. (2006) ISBN 0-393-06112-4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica