Neue Mozart-Ausgabe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tutti i concerti di Mozart per pianoforte nella Neue Mozart-Ausgabe; 3 volumi in brossura ristampati nel 2006 dall'editore Bärenreiter.

La Neue Mozart-Ausgabe (abbreviata come NMA; in italiano Nuova Edizione Mozart) è l'edizione critica di tutte le opere di Wolfgang Amadeus Mozart (1756–1791). Il titolo completo recita Wolfgang Amadeus Mozart: Neue Ausgabe sämtlicher Werke (in italiano Wolfgang Amadeus Mozart: Nuova Edizione di tutte le opere). Essa fa seguito a quella che oggi viene talvolta definita come Alte Mozart-Ausgabe (Vecchia Edizione Mozart), pubblicata dalla casa editrice Breitkopf & Härtel fra il 1877 e il 1883 (con supplementi fino al 1910).

Contenuto[modifica | modifica wikitesto]

La Neue Mozart-Ausgabe, che viene pubblicata a partire dal 1954 dalla casa editrice Bärenreiter (Kassel, Basilea, Londra, New York, Praga), si basa su tutte le fonti disponibili - in primo luogo sugli autografi di Mozart - per fornire ai ricercatori un testo musicale irreprensibile dal punto di vista scientifico. Essa costituisce inoltre la base sulla quale i musicisti possono fondarsi per realizzare esecuzioni filologicamente corrette: la moderna prassi esecutiva delle opere di Mozart non sarebbe neppure concepibile senza la Neue Mozart-Ausgabe.

Le serie principali (dalla I alla IX, apparse fra il 1956 e il 1991) comprendono praticamente tutto il corpus delle opere di Mozart, mentre i volumi dei supplementi (la serie X, la cui pubblicazione è terminata nel 2007) mettono in luce aspetti finora poco considerati della produzione mozartiana, come ad esempio la sua attività come insegnante o come rielaboratore di composizioni altrui.

L'edizione, che consta di circa 130 volumi, presenta le opere divise in 35 gruppi, che compongono 10 serie. All'interno di ciascun gruppo le opere sono collocate in ordine cronologico. Schizzi, abbozzi e frammenti delle singole composizioni si trovano nell'appendice del relativo volume. Oltre alla stampa della partitura, ciascun volume contiene un'ampia introduzione, nonché alcune riproduzioni fotografiche delle fonti. Inoltre, per ciascun volume esiste una relazione critica (Kritischer Bericht) separata.

La redazione della Neue Mozart-Ausgabe si trova presso l'Internationale Stiftung Mozarteum a Salisburgo ed è sostenuta inoltre dalla Deutsche Mozart-Gesellschaft.

Indice[modifica | modifica wikitesto]

  • I. Opere vocali sacre (15 volumi)
    • Gruppo 1: Messe e Requiem
    • Gruppo 2: Litanie, vespri
    • Gruppo 3: Piccole opere sacre
    • Gruppo 4: Oratori, Singspiele sacri e cantate
  • II. Opere teatrali (26 volumi)
    • Gruppo 5: Opere e Singspiele
    • Gruppo 6: Musiche di scena, pantomime e balletti
    • Gruppo 7: Arie, scene, ensembles e cori con orchestra
  • III. Lieder, canti a più voci, canoni (3 volumi)
    • Gruppo 8: Lieder
    • Gruppo 9: Canti a più voci
    • Gruppo 10: Canoni
  • IV. Composizioni per orchestra (19 volumi)
    • Gruppo 11: Sinfonie
    • Gruppo 12: Cassazioni, serenate e divertimenti per orchestra
    • Gruppo 13: Danze e marce
  • V. Concerti (14 volumi)
    • Gruppo 14: Concerti per uno o più strumenti ad arco, a fiato e a pizzico e orchestra
    • Gruppo 15: Concerti per uno o più pianoforti e orchestra con cadenze
  • VI. Musiche da chiesa (1 volume)
    • Gruppo 16: Sonate per organo e orchestra
  • VII. Musiche d'insieme per grossi organici (3 volumi)
    • Gruppo 17: Divertimenti e serenate per strumenti a fiato
    • Gruppo 18: Divertimenti per 5-7 strumenti ad arco e a fiato
  • VIII. Musiche da camera (11 volumi)
    • Gruppo 19: Quintetti per archi e quintetti con fiati
    • Gruppo 20: Quartetti per archi e quartetti con uno strumento a fiato
    • Gruppo 21: Duetti e trii per archi e fiati
    • Gruppo 22: Quintetti, quartetti e trii con pianoforte e con armonica a bicchieri
    • Gruppo 23: Sonate e variazioni per pianoforte e violino
  • IX. Musiche per pianoforte (7 volumi)
    • Gruppo 24: Composizioni per 2 pianoforti e per pianoforte a 4 mani
    • Gruppo 25: Sonate per pianoforte
    • Gruppo 26: Variazioni per pianoforte
    • Gruppo 27: Pezzi per pianoforte
  • X. Supplementi (circa 25 volumi)
    • Gruppo 28: Rielaborazioni, aggiunte e trasposizioni di composizioni altrui
    • Gruppo 29: Composizioni di dubbia autenticità
    • Gruppo 30: Studi di teoria e di composizione, schizzi, frammenti
    • Gruppo 31: Appendici
    • Gruppo 32: Mozart e il suo mondo nelle immagini contemporanee
    • Gruppo 33: Documentazione circa la tradizione degli autografi
    • Gruppo 34: Mozart. I documenti della sua vita
    • Gruppo 35: Aggiunte e correzioni. Indici

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]