Sinfonia n. 33 (Mozart)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sinfonia n. 33
Croce-Mozart-Detail.jpg
Compositore Wolfgang Amadeus Mozart
Tonalità Si bemolle maggiore
Tipo di composizione Sinfonia
Numero d'opera K 319, Catalogo Köchel
Epoca di composizione Salisburgo, 9 luglio 1779
Pubblicazione Artaria, Vienna 1785
Autografo Biblioteca Jagellonica, Cracovia
Organico

2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, archi

Movimenti
  • I Allegro assai
  • II Andante moderato
  • III Minuetto
  • IV Finale: Allegro assai

La Sinfonia n. 33 in Si bemolle maggiore K 319 di Wolfgang Amadeus Mozart fu composta a Salisburgo e porta la data del 9 luglio 1779.[1]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La strumentazione prevede due oboi, due fagotti, due corni e archi.

Mozart SY33 Incipit.gif

Sono presenti quattro movimenti, coerentemente con i canoni della sinfonia del Classicismo:

  1. Allegro assai, 3/4
  2. Andante moderato, 2/4
  3. Minuetto, 3/4
  4. Allegro assai, 2/4

La partitura autografa è conservata alla Biblioteca Jagellonica di Cracovia.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Wolfgang Amadeus Mozart, Giglberger, Veronika (preface), Robinson, J. Branford (transl.), Die Sinfonien IV., Kassel, Bärenreiter-Verlag, 2005, XV, ISBN. ISMN M-006-20466-3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica